CALCIO/ Tutte le formazioni della 12ª giornata di Serie A

- La Redazione

La Juventus nell’anticipo sarà a Bergamo super sfida domenica sera tra Inter e Roma

leonardo_seedorf_abbraccio_R375x255_19set09

E’ una giornata molto interessante quella che si giocherà tra sabato 7 e domenica 8 novembre con Inter Roma, posticipo della domenica come big match. Si comincia domani alle 18,00 con Catania-Napoli. Per la squadra siciliana è una partita molto delicata vista la precaria situazione in classifica e si affida al ritorno di Morimoto, il giocatore giapponese è l’unico che può impensierira un Napoli favorito e lanciato dalrecente successo sulla Juve. Staremo a vedere. Nell’altro anticipo di domani alle 20,45 l’Atalanta reduce da due sconfitte consecutive sfida la Juventus. Una partita più incerta del previsto, quasi un derby per l’allenatore dei bergamaschi Antonio Conte che sfida la sua ex squadra, alla cui panchina quest’estate è stato vicinissimo. Tra le partite di domenica spicca Lazio – Milan.

Quasi un testa coda imprevisto che dovrà decifrare la reale crisi dei biancazzurri reduci dalla batosta col Villareal e la conferma nelle alte posizioni di classifica del Milan. Cagliari- Sampdoria è una partita che offre molti risvolti interessanti. Il Cagliari sta attraversando un buon periodo di forma ma al Sant’Elia stenta sempre. La Sampdoria deve tornare invece a vincere per non prendere ulteriore distacco dall’Inter. Parma – Chievo è un altro incontro tra due formazioni che stanno andando bene: i ducali sono favoriti ma il Chievo in trasferta sa sempre offrire buone prestazioni.

Il Genoa affronta a Marassi il Siena e sulla carta non dovrebbero esserci problemi per i liguri ma attenti alla forza di disperazione del Siena. Udinese – Fiorentina è una partita che promette molto spettacolo con i friuliani possono approfittare del mal di trasferta e della stanchezza post Champions dei viola. Serse Cosmi sta ricaricando i suoi in vista di Bari – Livorno, portare a casa punti dal San Nicola sarà tutt’altro che facile. Bologna – Palermo ricalca il match di Udine, gli emiliani possono sfruttare il fattore campo e il Palermo come i viola soffre un po’ il mal di trasferta. Sarà anche un duello tra Di Vaio e Miccoli.

 

Infine la partita più bella che si gioca domenica alle 20,45 Inter – Roma a San Siro. Match incerto più del previsto. Perchè la Roma anche senza Totti ha tanto tasso tecnico e soprattutto tanta voglia di risalire in campionato. Ma l’Inter è una corazzata…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori