CHIEVO JUVENTUS/ Finalmente Del Piero! Adesso anche Diego giocherà meglio

- La Redazione

Il capitano bianconero giocherà titolare domani contro il Chievo

DelPieroEsultaR375_15dic08

JUVENTUS – Finalmente il capitano. Vedere Alessandro Del Piero in campo dal primo minuto è una garanzia per tutti i tifosi bianconeri. Pinturicchio è pronto a caricarsi la Juventus sulle spalle per uscire da un periodo difficile. Fuori prima per infortunio e poi per scelta tecnica, adesso è pronto a giocarsi le sue carte e a far sentire il suo carattere a tutti i compagni. I movimenti di Del Piero possono aiutare il brasiliano Diego a rendere al massimo: l’ex Werder Brema ha bisogno di una seconda punta di qualità con la quale dialogare. Vista la penuria di centrocampisti, Ciro Ferrara fa bene a giocare con Diego alle spalle di due attaccanti (Del Piero e Paolucci o Immobile).

E’ da scartare l’ipotesi di vedere ancora (come, ad esempio, contro il Milan) il brasiliano a ridosso di un’unica punta. Per caratteristiche tecniche Diego è abituato a indietreggiare molto e così facendo lascerebbe sguarnito il fronte offensivo. Si deve, inoltre, osservare che nella zona centrale del campo sono quanto mai opportune le sue capacità tecniche. Anche se messo in discussione, Del Piero non ha mai smesso di portare il suo contributo.

 

La Juventus deve ritrovare subito il passo delle prime giornate, anche perché, in caso contrario, rischia di perdere punti preziosi rispetto alle statistiche dell’andata. Per risollevarsi Ferrara si affida ai suoi uomini leader: Buffon, Chiellini e Del Piero. Ne manca uno a centrocampo.

 

In attesa dei due brasiliani, non resta che confidare nell’entusiasmo e nella grinta di Marchisio. Un’ultima osservazione, infine, sui ripetuti infortuni (l’ultimo è quello di Caceres) che anche quest’anno stanno colpendo la rosa. Avranno compreso i dirigenti che, forse, qualcosa non è funzionato nello staff medico o anche su questo avranno bisogno di sentire il parere di Marcello Lippi?

 

(Luciano Zanardini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori