SERIE B/ 7a Giornata: risultati, classifica, assist e gol!

- La Redazione

I risultati finali della settima giornata del campionato cadetto

In Serie B è finita anche la settima giornata di campionato in attesa del posticipo di lunedì tra Varese e Novara. In testa troviamo sempre il Siena di Conte che dopo un primo tempo scialbo si sbarazza nella ripresa del Modena vincendo due a zero. Tra le inseguitrici colpaccio dell’Empoli che vince sul campo del Cittadella per tre a due siglando il gol partita nel recupero del match, stesso discorso per l’Atalanta di Colantuono che vince due a zero sul campo del Sassuolo. Ritorna alla vittoria il Torino di Lerda che in casa ha la meglio sul Portogruaro vincendo due a uno. La Triestina liquida il Crotone tre a zero e vede le zone alte della classifica, mentre risorge la Reggina che vince tre a due in casa contro l’ostico Vicenza. Vittoria importantissima del Pescara sul campo dell’Albinoleffe, mentre il Piacenza ultimo in classifica pareggia due a due contro contro il Padova.

I risultati e i marcatori della settima giornata di campionato

 

Albinoleffe-Pescara 1-2 – Olivi (P), rig. Cissè (A), Bonanni (P);

Cittadella-Empoli 2-3 – Foti (E), Musacci (E), Piovaccari (C), Gasparetto (C), Mori (E);

Grosseto-Frosinone 2-0 – Guidone (G), Turati (G);

Piacenza-Padova 2-2 – rig. Succi (PA), rig. Cacia (P), Succi (PA), Cacia (P);

Reggina-Vicenza 3-2 – Bastrini (V), Missiroli (R), Campagnacci (R), Bonazzoli (R), rig. Baclet (V);

Sassuolo-Atalanta 0-2 – Ardemagni (A), Ruopolo (A);

Siena-Modena 2-0 – Ficagna (S), Larrondo (S); 

Torino-Portogruaro 2-1 – Bianchi (T), aut. Madaschi (T), Altinier (P);

Triestina-Crotone 3-0 – Godeas (T), Marchi (T), Filkor (T).

 

Ecco la classifica aggiornata dopo la settima giornata di campionato

 

Siena 17

Novara 13

Empoli 13

Atalanta 12

Reggina 11

Crotone 10

Triestina 10

Torino 10

Portogruaro 10

Padova 10

Vicenza 10

Livorno 9

Pescara 9

Ascoli 9

Frosinone 9

Modena 8

Grosseto 8

Sassuolo 7

Varese 6

Albinoleffe 5

Cittadella 4

Piacenza 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori