CALCIOPOLI/ Juventus intercettazioni inedite: Pairetto sgrida Pieri per favore ai bianconeri!

- La Redazione

L’arbitro Pieri si scusa per un fischio a favore dei bianconeri

Moggi_Napoli_R375_13apr10
Moggi durante il processo di Napoli (Foto Ansa)

Pairetto sgrida Pieri per aver aiutato i bianconeri e l’arbitro ligure si dispiace per un fischio dato in favore della Juventus. E’ quanto rivela oggi il quotidiano Tuttosport che riporta un paio di interessanti intercettazioni che durante la prima fase del processo di Calciopoli non sono state ritenute da inserire negli atti. Ora le difese le stanno riportando alla luce e verranno prese in considerazioni durante il processo d’appello

(12 dicembre ore 22.29) (5` dopo il fischio finale)

BERGAMO: Una bolgia è stata nel secondo. Undici leoni, anche nel primo tempo. Questi (quelli del Bologna) sono andati di già col nervosismo

PAIRETTO: Su quella punizione…

BERGAMO: Lui (Píeri) era molto lontano, uff.

PAIRETTO: Dice che ha tirato, è anche vero. Però lui (Ibra) allarga il braccio.

BERGAMO: Il primo fallo lo fa Ibrahimovic.

PAIRETTO: Avevo detto: speriamo non segnino su questa punizione, te lo giuro.

BERGAMO Io lo pensavo: sono quelle fischiate che poi… E` a trenta metri, che ti metti a fischiare. (…) Aspettiamoci una valanga di polemiche.

(13 dicembre ore 22.50)

 

PIERI: Ho provato a chiamarti da ieri. Ho rivisto.

PAIRETTO: Minchia questo episodio

PIERI: Ho fatto questo fischio perché ho visto questo fallo.

PAIRETTO: Tu hai mimato la trattenuta

PIERI: Io ho visto… C`è Ibra… La sincera verità: per quello che è successo non lo rifischierei. (…) Ho mimato quello che ho visto. Se non riesce a saltare uno di una stazza così, però tornassi indietro non lo rifischierei. Il discorso che ti ho detto io: non lo ripeterei quel fischio. Quel fischio e quella rete hanno offuscato una buona gara.

PAIRETTO: Se facevi un ammonito di qua e uno di là, non avresti fatto male.

PIERI: Luci (l’osservatore) ha detto: fino al 40’ avevi ragione te.

PAIRETTO: T`ha trattato male, forse era un eccesso.

PIERI: Pareva contento, quanto m’ha dato?

PAIRETTO: 8.20 (un voto molto basso)

PIERI: Mi dispiace per questo fischio che magari mettono in difficoltà voi

PAIRETTO: Io non ho problemi: io non brigo, mai rotture di cazzo, non mi chiama Carraro. Me ne batto, non so altri (…)

PIERI: Figurati se gli davo un rigore alla Juve… Mi fucilavano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori