EUROPA LEAGUE/ Liverpool – Atletico Madrid e Fulham Amburgo: le semifinali di oggi

- La Redazione

Oggi il ritorno delle due semifinali che determineranno le due squadre che si affronteranno il 12 maggio a Amburgo

Aguero_R375_27feb09

EUROPA LEAGUE – Oggi si disputano i ritorni delle semifinali di Europa League, che determineranno le due finaliste che si affronteranno il prossimo 12 maggio ad Amburgo. Ecco le presentazioni.

 Liverpool – Atletico Madrid (ore 21,05 Diretta Tv Italia 1 e Premium Calcio 1)

E’ una partita importante per tutte e due le squadre. Il Liverpool vuole salvare la stagione. Fuori dalla qualificazione in Champion League e male in Premier, i reds cercheranno di ribaltare lo 0-1 dell’andata in questo ritorno di semifinali di Champions League con l’Atletico Madrid. Rafa Benitez che in molti danno in partenza dalla città della Mersey vorrebbe lasciare con un buon ricordo. C’è comunque da dire che il Liverpool ha già recuperato un risultato sfavorevole negli ottavi di finale con il Lilla e nei quarti con il Benfica.

Potrebbe aiutarlo il solito pubblico incredibile dell’Anfield Road. Anche se l’assenza di Torres non è cosa da poco. E poi sono in dubbio entrambe le punte a disposizione, Kuyt, per un problema al polpacco e Ngog, per un problema alla schiena. Nota positiva per i colori italiani la presenza certa in campo di Aquilani. L’Atletico Madrid sembra invece non avere problemi di formazione. Ci sarà anche Aguero, che giocherà in appoggio a Forlan, autore del gol partita al Calderon. Un Atletico che ha tutte le carte per arrivare in finale. Così la pensano anche i 2600 tifosi che lo seguiranno in questa trasferta britannica. Per una volta quando si parla di football a Madrid l’attenzione non è rivolta al Real. ma al meno blasonato Atletico. Un motivo di orgoglio per i Colchoneros.

Fulham – Amburgo (ore 21,05 Diretta Tv Premium Calcio 2)

 

Per il Fulham è la partita della vita. Per l’Amburgo un’ occasione da non perdere. Infatti la finale di questa edizione 2010 di Europa League si giocherà proprio ad Amburgo il prossimo 12 maggio. Si parte dallo 0-0 dell’andata. Un risultato complicato che favorisce si i londinesi, ma che li vede costretti a vincere ad ogni costo. All’Amburgo infatti potrebbe bastare pareggiare segnando almeno un gol. Match quindi imprevedibile.

 

Tantopiù che i tedeschi vengono dall’esonero del loro allenatore Bruno Labbadia. E’ stata una rivolta dei giocatori a far fuori il tecnico. Esonero dovuto anche alla sconfitta per 1-5 domenica contro l’Hoffenheim. Ora c’è il tecnico ad interim, l’olandese Ricardo Moniz. Il Fulham ci tiene veramente a questo incontro. Tanto è vero che nella partita persa per 1-2 con l’Everton ha schierato le riserve. Si teme però per le condizioni fisiche del goleador Zamora, ancora non a posto, per i postumi di un infortunio ad un tendine di Achille. Aspettiamo quindi l’esito di questo incontro. Da una parte l’entusiasmo del Fulham, che potrebbe regalare l’unica coppa del 2010 all’Inghilterra e alla città di Londra. Dall’altra la supremazia tecnica almeno sulla carta dell’Amburgo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori