MARADONA/ Sei anni senza droga. Grazie alle figlie Dalma e Giannina

- La Redazione

Maradona alla televisione argentina: non mi drogo da sei anni esatti. Mi hanno salvato le mie figlie

maradona_R375

Diego Armando Maradona non si droga da sei anni. Lo ha detto lui stesso nel corso di una intervista a un programma televisivo argentino, condotto dalla presentatrice Susana Gimenez. “Non prendo droga da 6 anni” ha detto. “Dieci giorni fa, ho festeggiato 6 anni senza assumere droga. E ci sono riuscito grazie alle mie figlie Dalma e Gianinna: senza di loro, non ci sarei riuscito. Stavo malissimo”. Al tempo, Maradona aveva subito un nuovo ricovero per abuso di sostanze stupefacenti, non certo il primo della sua vita.

“Il click” ha spiegato il campione del mondo “mi è scattato quando sono uscito dalla clinica. Dalma mi ha raccontato che, mentre ero ricoverato in terapia intensiva, Gianinna mi tirava per il pigiama. Mi chiedeva di vivere per lei, mi diceva che ero suo padre e aveva bisogno di me. Se devo pentirmi di qualcosa, mi pento per non essere stato accanto di mia moglie Claudia. Lei è stata madre e padre delle bambine”.

 CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU MARADONA E LA DROGA

– Nel corso dell’intervista si è poi parlato dei prossimi mondiali di calcio in Sudafrica. “Dopo la vittoria contro la Germania tutti hanno capito che non si possono permettere di sottovalutare l’Argentina. Quella partita ha cambiato molte cose, da lì tutti hanno capito chi siamo. Il materiale c’è e la voglia di fare bene e lavorare pure. Io sono l’allenatore, adesso spetta ai ragazzi. Se c’è qualcuno che può fare la differenza? Lionel Messi. Mi piacerebbe che esplodesse definitivamente e spero che mi possa superare”. Concludendo con il classico stile alla Maradona, spavaldo e sicuro: “Andiamo in Sudafrica con un solo obiettivo: portare a casa il Mondiale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori