CALCIOMERCATO/ Inter, Maicon saluta: Real o City le destinazioni

- La Redazione

Il Colosso pronto a dire addio ai nerazzurri

maicon_R375x255_20dic08

CALCIOMERCATO INTER – Ultimi giorni in nerazzurro per Maicon. Il terzino brasiliano è pronto a fare le valigie e a salutare per sempre Milano. Lo vogliono Real Madrid e Manchester City, i club guidati dai suoi ex-tecnici Josè Mourinho e Roberto Mancini. Dopo due stagioni di tira e molla sembra difficile pensare ad un altro anno alla Pinetina di Maicon, anche se l’ultima parola verrà data dal nuovo allenatore. Moratti vorrebbe impacchettare il giocatore il prima possibile senza però svenderlo. Per il brasiliano servono 35 milioni di euro e nessuna contropartita tecnica, un’operazione sulla falsa riga di quella targata Ibrahimovic.

Per ora il “colosso” glissa: «Il mio unico pensiero è fare poker. Sogno di vincere il Mondiale dopo aver conquistato Champions, scudetto e Coppa Italia. La Seleçao è forte ma ci sono altre nazionali competitive. Ci aspetta un percorso ad ostacoli. Come lo è stato battere Chelsea, Barcellona e Bayern Monaco. Poi, quando il Mondiale sarà finito, mi diranno in quale squadra giocherò il prossimo anno».

Caliendo, l’agente, è invece più possibilista: «Niente guerre con un presidente amico come Massimo Moratti. Maicon ha un contratto che lo lega al club nerazzurro per molti anni. Un eventuale trasferimento è possibile solo con il benestare di tutti». Le maggiori chance le ha il Real Madrid per una questione di prestigio, di obiettivi e di Mourinho, ma Moratti non ha alcuna intenzione di fare regali al portoghese, scappato da Milano in fretta e furia con la Coppa in mano. Difficile però che Maicon accetti le avance del City a meno che non venga presentata una super offerta.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori