BASKET/ Lottomatica-Montepaschi (67-73): la cronaca e il tabellino

- La Redazione

La Virtus è uscita sconfitta, ed è fuori dalle final eight

palalottomatica
Il Palalottomatica di Roma (Imagoeconomica)

Serviva un successo contro i campioni d’Italia per mantenere accesa la speranza di una qualificazione in extremis alle Final Eight di Coppa Italia, ma alla Virtus Roma non è riuscita l’impresa: i ragazzi di coach Filipovski sono stati sconfitti per 73-67.

La Montepaschi si porta subito avanti 8-3 ma due triple di Smith, una buona difesa di Crosariol e un ottimo Dasic permettono ai capitolini di chiudere il quarto avanti 22-17. Nel secondo quarto la Lottomatica comincia a calare e Siena ne approfitta con un’eccellente prestazione di Kaukenas che mette a referto 8 dei suoi 17 punti complessivi nel solo secondo periodo. Roma segna solo 9 punti, tirando con il 28% da 2 ma riesce ugualmente ad andare negli spogliatoi sotto di 4 punti (31-35).

Nella ripresa la Montepaschi prova l’allungo supportata da Kaukenas e da un buon Hairston sotto le plance ma Dasic si carica la squadra sulle spalle e la riporta a -3 (44-47). Il montenegrino da solo non basta: l’attacco di Roma è troppo statico e con poche idee, e le eccessive forzature al tiro consentono ai senesi di allungare nuovamente e chiudere il terzo periodo avanti 62-51.

Nell’ultimo periodo i ragazzi di Pianigiani raggiungono il massimo vantaggio sul +13 ma la Virtus sostenuta da un pubblico finalmente numeroso ha una reazione d’orgoglio e riesce a portarsi fino a -6 (62-69) con Gordic e Datome.

 

Ma è troppo tardi: Siena gestisce gli ultimi minuti e espugna per l’undicesima volta nella sua storia il Palalottomatica. “Credo nel lavoro duro e nella disciplina” aveva detto coach Filipovski alla sua presentazione. L’impressione è che Roma si sia mostrata ordinata solo nel primo quarto associando buone prestazioni al tiro ad un’ottima difesa. Già nel secondo periodo però i romani hanno mostrato un evidente calo nell’intensità difensiva e molta confusione in attacco con troppe soluzioni personali sulle quali dovrà lavorare il tecnico sloveno.

 

Bisogna lasciare alle spalle sin da subito la delusione per la mancata qualificazione alle Final Eight perché è già tempo di pensare all’Eurolega: giovedì infatti la Virtus farà il suo esordio nelle Top 16 ospitando tra le mura amiche l’Olimpija Lubiana.

 

Tabellino:

 

Lottomatica ROMA 67: Smith 7, Tonolli ne, Crosariol 6, Washington 4, Traoré 6, Datome 8, Dedovic 9, Dasic 14, Gordic 13, Staffieri ne, Marchetti ne, Iannilli ne

 

Montepaschi SIENA 73: Zisis 4, Hairston 9, Carraretto 5, Rakovic 7, Lavrinovic 5, Kaukenas 17, Ress 2, Michelori ne, Stonerook 6, Monaldi ne, Aradori 6, Moss 12

 

(Emanuele Rufini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori