CALCIOMERCATO/ Milan-Fiorentina: scambio Montolivo-Emanuelson?

- La Redazione

Ora invece pare che anche il Milan sia pronto ad inserirsi nella trattativa per assicurarsi i servigi del centrocampista fiorentino, facendo uno sgarbo a Inter e Juventus.

montolivonazionale_R375x255_091008
Riccardo Montolivo (foto Ansa)
Pubblicità

Anche il Milan piomba su Montolivo. Sembrava una lotta a due quella che vedeva Inter e Juventus contendersi il cartellino di Riccardo Montolivo. Ora invece pare che anche il Milan sia pronto ad inserirsi nella trattativa per assicurarsi i servigi del centrocampista fiorentino.

La società di via Turati avrebbe infatti lanciato la sfida alle due storiche rivali con un’offerta allettante al club viola: circa 10 milioni più il prestito di Emanuelson; per ora la proposta più interessante ricevuta dalla società gigliata.

Emanuelson, infatti – come sottolineato dal magazine online Newnotizie – da quando è giunto in Italia ha giocato solo pochi minuti, complice anche la difficile adattabilità al modulo di Allegri. Emanuelson predilige il gioco offensivo e il gioco molto equilibrato del Milan visto in questa stagione non può certo offrirgli lo spazio e la libertà di cui godeva ai tempi dell’Ajax.

Viceversa, in casa Fiorentina, l’olandese troverebbe uno schema che ne esalterebbe le caratteristiche: corsa e dribbling tra tutte. Il club viola inoltre pare essere pronto a salutare Vargas, richiesto da molti grandi club europei, in particolar modo da Manchester City e Liverpool, per incassare una bella cifra dalla sua cessione. 

Con l’imminente addio del peruviano, il passaggio di Emanuelson alla Fiorentina sarebbe dunque più che un’ipotesi, ma un affare assolutamente utile.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA MILAN E FIORENTINA

Pubblicità

Questione Montolivo: il centrocampista della Nazionale azzurra è da tempo in cima alla lista delle preferenze di Inter e Juventus, tuttavia il Milan potrebbe riservare un fascino maggiore rispetto la concorrenza.

L’attuale capitano viola sarebbe graditissimo a Milano, in quanto abile a giocare sia davanti alla difesa (prendendo quindi il posto di Andrea Pirlo che sembra orientato a partire) sia ai lati del regista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori