MOTOGP/ Gp Francia, libere 2 a Le Mans: domina sempre Stoner, nono Rossi

- La Redazione

Casey Stoner ha confermato quanto di buono fatto nelle prime libere del Gran Premio di Francia è si è stabilmente piazzato in vetta alla classifica anche nella seconda sessione di prove.

Stoner_r400
Casey Stoner (foto Ansa)

L’australiano Casey Stoner ha confermato quanto di buono fatto nelle prime libere del Gran Premio di Francia, nella classe MotoGp, è si è stabilmente piazzato in vetta alla classifica anche nella seconda sessione di prove. Il pilota del Repsol Honda Team ha girato in 1’33’’782, migliorando quindi il precedente tempo e precedendo Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini a + 0.404) e il compagno di squadra Dani Pedrosa (terzo a +0.696). Il dominio della Honda della prima sessione è stato quindi reso meno evidente, dato che anche Nicky Hayden (quarto) e Jorge Lorenzo (quinto) hanno preceduto l’altra Honda di Andrea Dovizioso.
Da segnalare il secondo tempo per Marco Simoncelli della San Carlo Honda Gresini, autore di una gara intensa e su altissimi livelli, ed il settimo posto di Collin Edwards sulla Monster Yamaha Tech 3. Solamente nono invece Valentino Rossi (era sesto al termine delle prime prove libere) che, alla ricerca del miglior assetto in vista della gara ed in evidente miglioramento sulla confidenza con la moto, appare ancora in corposo ritardo rispetto ai primi. Rossi ha accusato infatti un distacco da Stoner di 1.184. In vista delle prove di domani, e soprattutto della gara di domenica c’è ancora molto da lavorare. Loris Capirossi ha chiuso in tredicesima posizione, mentre gli ultimi tre gradini della classifica sono occupati da Bautista, Elias e Abraham.

CLICCA SUL PULSANTE > PER LEGGERE LA CLASSIFICA DELLE LIBERE 2 DEL GP DI FRANCIA A LE MANS

1- Casey Stoner  (Repsol Honda Team – Honda RC212V): 1’33.782

2- Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V): + 0.404

3- Dani Pedrosa (Repsol Honda Team – Honda RC212V): + 0.696

4- Nicky Hayden (Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11): + 0.870

5- Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1): + 0.877

6- Andrea Dovizioso (Repsol Honda Team – Honda RC212V): + 0.923

7- Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1): + 1.157

8- Hiroshi Aoyama (San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V): + 1.177

9- Valentino Rossi (Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11): + 1.184

10- Ben Spies (Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1): + 1.194

11- Randy De Puniet (Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11): + 1.216

12- Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1): + 1.376

13- Loris Capirossi (Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11): + 1.601

14- Hector Barbera (Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11): + 2.120

15- Alvaro Bautista (Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R): + 2.210

16- Toni Elias (LCR Honda MotoGP – Honda RC212V): + 2.522

17- Karel Abraham (Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11): + 2.545

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori