Probabili formazioni/ Cagliari-Sampdoria, le ultime novità (quarta giornata Serie A 2013-2014)

- La Redazione

Le probabili formazioni e le ultime notizie su Cagliari-Sampdoria, anticipo della quarta giornata di serie A 2013-2014: le parole di Lopez e Rossi. Si gioca ancora a Trieste

nainggolan_r400
Radja Nainggolan (Infophoto)
Pubblicità

Sabato di Serie A ricchissimo di scena fra poche ore con tre partite. Alle ore 18.00 di questa sera, in contemporanea con Chievo-Udinese, in campo anche Cagliari e Sampdoria. Al Nereo Rocco di Trieste (si spera per l’ultima volta) i “padroni di casa” rossoblu ospiteranno i blucerchiati di Delio Rossi, feriti nell’animo dopo la disfatta nel derby di domenica sera. Il club ligure ha iniziato decisamente male questo nuovo campionato, racimolando un solo punto in tre giornate. Oltre alla capitolazione di domenica sera, la banda di Delio Rossi ha pareggiato con il Bologna al Dall’Ara, due settimane fa, e perso la gara iniziale al Marassi contro la Juventus per 1 rete a 0. Sta decisamente meglio il Cagliari di Lopez che in questi primi 270 minuti ha totalizzato 4 punti. Oltre alla sconfitta contro il Milan di San Siro ha vinto la gara inaugurale contro l’Atalanta e pareggiato all’Artemio Franchi contro la Fiorentina, gara quest’ultima che ha lasciato non poche polemiche.

Pubblicità

L’allenatore del Cagliari, Lopez, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nella conferenza stampa di ieri:  «Affrontiamo una squadra che ha tanti ottimi giocatori, la Sampdoria sarà un avversario ostico. Noi ci siamo allenati bene però e sono convinto che faremo una grande partitaIl pareggio ottenuto a Firenze ci ha regalato grande entusiasmo, considerando anche la tradizione negativa che abbiamo a Firenze. Contro i viola abbiamo giocato una grande partita, siamo stati bravi in difesa ma anche propositivi in avanti anche perchè contro la Fiorentina prima o poi il goal lo prendi e non puoi pensare solo a difenderti. Sono convinto che contro la Sampdoria faremo altrettanto bene. Salvezza? E’ troppo presto, basta pensare che c’è una squadra come il Catania che è ancora ferma a zero. Vediamo come andranno le prossime gare, sono tutte ravvicinate e la classifica potrebbe rivoluzionarsi». Il Cagliari dovrebbe presentarsi con Pinilla e Sau in attacco e Cossu come al solito sulla trequarti. Unico assente, Pisano, che salta la prima convocazione stagionale ma che con grande probabilità recupererà per il prossimo match. Per il resto, nessuna grande sorpresa nel 4-3-1-2 allestito da Lopez.

Per la sfida di questa sera assente, come dicevamo, il solo Pisano, out per infortunio ma in via di recupero. Nessuno squalificato fra le fila rossoblu. 

In panchina, per il Cagliari, si accomoderanno: Avramov, Ariaudo, Avelar, Perico, Cabrera, Eriksson, Nenè, Ibarbo, Ibraimi. 

Pubblicità

Così Delio Rossi nella conferenza stampa pre-match di ieri: «Penso che non siamo sicuramente dei fenomeni ma neanche quelli visti domenica. Cambiare qualche giocatore dopo il derby? Significherebbe trovare dei capri espiatori e trovare dei capri espiatori non è quello che voglio. Il presidente Garrone? Ho avuto modo di parlargli telefonicamente e gli ho detto ciò che ho detto a voi. Il Presidente è il massimo esponente della società e io sono un dipendente che deve fare il meglio per questa squadra. Dal momento in cui firmo per una società sono io il capro espiatorio, so che questo ruolo ti porta degli oneri e degli onori. Ho in rosa trentuno giocatori e al massimo possono giocare in undici. Con Maresca non c’è nessun problema, se ritengo che sarà pronto giocherà, altrimenti no». Per la sfida di Cagliari, il tecnico blucerchiato recupera capitan Palombo ma perde Eder, out per 15 giorni. Al suo posto dovrebbe giocare uno fra Sansone e Pozzi con il primo favorito per una maglia da titolare. Attenzione a Barillà sull’esterno di sinistra, che sembrerebbe in vantaggio su Regini.

Un solo indisponibile per la trasferta di Cagliari, l’attaccante Eder, infortunatosi in settimana e fermo ai box per almeno 15 giorni.

La panchina della Samp sarà composta da: Fiorillo, Mustafi, Gentsoglou, Regini, Rodriguez, Salamon, Soriano, Renan, Wszolek, Gavazzi, Pozzi, Petagna.

 

 Agazzi; Dessena, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau. All.: Lopez.

A disp: Avramov, Ariaudo, Avelar, Perico, Cabrera, Eriksson, Nenè, Ibarbo, Ibraimi.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Pisano.

 Da Costa; Gastadello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Bjarnason, Barillà; Sansone, Gabbiadini. All: Rossi.

A disp.: Fiorillo, Mustafi, Gentsoglou, Regini, Rodriguez, Salamon, Soriano, Renan, Wszolek, Gavazzi, Pozzi, Petagna.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Eder.

 

Arbitro: Di Bello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori