Probabili formazioni/ Crotone-Pescara: i diffidati e le ultime novità (Serie B 2014-2015, 8^ giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Crotone-Pescara: le ultime novità sulla partita valida per l’ottava giornata del campionato di Serie B 2014-2015, bello scontro al vertice alle ore 15.00

baroni_panchina
Foto Infophoto
Pubblicità

Esaminando le probabili formazioni di Crotone-Pescara, si nota che – sponda padroni di casa – la partita è insidiosissima dal punto di vista dei diffidati. Sono ben quattro i giocatori sotto la lente per il Crotone: un giallo e la prossima la salteranno. I nomi? De Giorgio, Dos Santos, Ferrari e Maiello. Tutto sotto controllo per il Pescara invece, non ha nessun diffidato.

Crotone-Pescara valida per la domenica dellottava giornata del campionato di Serie B 2014-2015; si gioca questo pomeriggio alle ore 15.00. E’ stato un inizio molto difficile per i due club che a inizio stagione erano dati come veri favoriti per la conquista di un accesso diretto alla Serie A. Entrambi i club hanno raccolto solamente sei punti con uno score di una vittoria, tre pari e tre sconfitte. L’ultimo confronto tra le due squadre allo Scida risale a otto mesi fa quando terminò 3-0 per i calabresi con doppietta di Bernardeschi e rete di Cataldi, nell’occasione fu espulso l’allora centrale di difesa abruzzese Schiavi. Interessante sfida tra i fratelli Zampano con Giuseppe che gioca nel Crotone e Francesco nel Pescara.

Pubblicità

Difficile momento per i calabresi di Massimo Drago che viene da due pari e una sconfitta, nell’ultimo turno la squadra rossoblu fu costretta al ko esterno al Picchi di Livorno per 1-0. Il tecnico presenterà il solito 4-3-3 con Caio in porta e linea a quattro in difesa composta da Zampano, Claiton, Ferrari e Balasa per il quale c’è grande attesa. Il rumeno è arrivato in estate in prestito dalla Roma e sta facendo già molto bene, sperando di ripercorrere la strada fatta da Florenzi che proprio a Crotone esplose per poi tornare in giallorosso. A centrocampo spazio al trio Maiello, Suciu, Minotti. Davanti ci sarà ancora spazio per Beleck al centro del reparto con Oduamadi, preferito a De Giorgio, e Ciano ai suoi lati. 

Gli abruzzesi sono rinfrancati dal rotondo e primo successo della stagione avvenuto tra le mura amiche per 4-0 contro l’Entella. Da questo momento in poi la squadra di Baroni vuole centrare solo successi ed è per questo che il tecnico lancia ancora una squadra votata all’attacco. Solito 4-3-3 con Aresti in porta e linea a quattro in difesa formata da Pucino, Pesoli, Grillo e Zampano. L’ex terzino del Varese, Grillo, giocherà adattato al centro della difesa. A centrocampo invece ci sarà Appelt Pires, talentino in prestito dalla Juventus, in cabina di regia con Lazzari e Guana ai suoi lati. Davanti ancora una volta tridente pesante con Melchiorri, Maniero e Politano.

Pubblicità

(4-3-3): 22 Caio; 27 Zampano, 3 Claiton, 13 Ferrari, 30 Balasa; 17 Maiello, 21 Suciu, 8 Minotti; 28 Ciano, 25 Beleck, 29 Oduamadi. 

Allenatore: Massimo Drago

A disposizione: 1 Bajza, 33 Lewandowski, 5 Cremonesi, 23 Gigli, 24 Martella, 2 Riggio, 19 Berardocco, 33 Diakitè, 31 Foresta, 4 Galardo, 20 Salzano, 10 De Giorgio, 18 Padovan, 7 Ricci, 15 Sprocati, 9 Torregrossa, 11 Tripicchio, 16 Voltan.

Squalificati: –

Indisponibili: Dezi 

(4-3-3): 16 Aresti; 2 Pucino, 5 Pesoli, 33 Grillo, 11 Zampano; 31 Guana, 6 Appelt Pires, 28 Lazzari; 9 Melchiori, 19 Maniero, 7 Politano.

Allenatore: Marco Baroni

A disposizione: 22 Fiorillo, 3 Boldor, 17 Cosic, 15 Salamon, 23 Venuti, 16 Brugman, 24 Selasi, 30 Milicevic, 23 Memushaj, 29 Pogba, 14 Sowe.

Squalificati: –

Indisponibili: Caprari, Zuparic, Nielsen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori