Pagelle/ Empoli-Juventus (0-2): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 10^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Empoli-Juventus: i voti della partita di serie A, anticipo della decima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori allo stadio Castellani: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Sarri_Empoli_Sky
Maurizio Sarri (Infophoto)

La Juventus vince a Empoli 2-0 e si riporta a +3 sulla Roma; andiamo a scoprire chi sono stati i migliori e i peggiori, secondo le pagelle, in questa sfida dello stadio Castellani per la decima giornata del campionato di Serie A. Non male anche Mario Rui, ma decidiamo di premiare il futuro bianconero perchè in una serata difficile, nella quale si trova davanti gente come Morata o le incursioni di Vidal e Marchisio, se la cava con mestiere e dando sempre battaglia. Rappresenta in pieno l’Empoli: volenteroso e a tratti positivo, ma sbatte contro un muro. Maccarone non riesce mai a impensierire Buffon, Bonucci ha spesso la meglio su di lui. Secondo gol in campionato alla prima da titolare. Prima si era notato con qualche bella giocata e con movimenti sempre importanti, la rete è una perla. No, non può stare fuori. Gioca fuori ruolo e questo incide sulla sua prestazione: non salta l’uomo e copre poco. Purtroppo, vista l’emergenza, Allegri potrebbe lasciarlo sulla corsia (anche se a sinistra) per un po’. 

La Juventus cancella la sconfitta di Genova e piega l’Empoli al ‘Castellani’ per due reti a zero grazie ai gol di Pirlo e Morata. Succede tutto nella ripresa: l’Empoli riparte con l’atteggiamento giusto ed impensierisce Buffon dopo pochi minuti con un tiro di testa di Pucciarelli. Al 54′ altra chance per i padroni di casa che ci provano con Zielinski che prende male la mira. Nei minuti successivi doppia occasione per la squadra di Allegri che sfiora il vantaggio prima con Marchisio e poi con Chiellini di testa su calcio d’angolo. Al 60′ però arriva il vantaggio della Juventus grazie ad una splendida punizione a giro calciata da Pirlo. L’Empoli risponde cinque minuti dopo con una girata di Pucciarelli che impegna Buffon. Ma nel momento migliore dei padroni di casa, i bianconeri sfiorano il raddoppio con Tevez al 70′. Nell’azione successiva arriva il gol: Morata scaglia da posizione defilata un sinistro violento che infilza Bassi, 0-2. Qualche cambio per parte, i padroni di casa perdono fiducia e la Juve gestisce il vantaggio con autorità fino allo scadere. Nel finale espuslo Tonelli per fallo da ultimo uomo su Tevez.

Voto partita 6,5 E’ stata una partita piacevole giocata a buoni ritmi. Equilibrio spezzato da due prodezze tecniche di Pirlo e Morata. Voto Empoli 6,5 La squadra di Sarri ha fatto la sua parte ma non è riuscita a finalizzare le occasioni create. Voto Juventus 7 Bianconeri incisivi grazie alla qualità eccelsa delle sue stelle. Autoritari nella gestione del vantaggio. Voto Valeri 7 Direzione sicura e autoritaria. Giusta l’espulsione nel finale a Tonelli che ha steso Tevez posizione di chiara occasione da gol.

Finisce 0-0 il primo tempo tra Empoli e Juventus al ‘Castellani’. Iniziativa in mano alla squadra di Allegri, che però fatica a trovare spazi nella difesa avversaria. Un’occasione per parte nei primi cinuqe minuti: al 2′ il tiro fuori misura di Maccarone, al 5′ l’iniziativa imprecisa di Giovinco. Al quarto d’ora ci prova Ogbonna per i bianconeri: il difensore conquista palla, si libera di un avversario e va al tiro ma la palla termina fuori. Due minuti dopo Zielniski risponde per l’Empoli ed obbliga Buffon a distendersi sul secondo palo per evitare il gol. Al 26′ altra giocata di Giovinco deviata in corner da Tonelli. Al 32′ Morata suggerisce in buona posizione per Vidal che sfodera un bel tiro ad incrociare che accarezza il palo. Al 40′ di nuovo un tiro del cileno, traiettoria centrale e di facile lettura per Bassi. Il finale di primo tempo vede emergere un pò di stanchezza in entrambe le compagini, la Juve insiste con qualche cross di Pirlo ma la retroguardia empolese è attenta e non si fa sorprendere.

Gara piacevole e dai ritmi elevati. L’Empoli non mostra alcun timore della Juventus che comunque fa la partita. Voto squadra Empoli 6: Regge sostanzialmente alla pari il confronto con la corazzata bianconera. Migliore Empoli Mario Rui 7: Si muove con coraggio e autorità. Sta spendendo molte energie dimostrando spirito di sacrificio. Migliore Juventus Marchisio 7: Presente in ogni fase del gioco, apporta dinamismo e qualità al centrocampo bianconero. eggiore Juventus Ogbonna 5: Non è in gran giornata, complice il problema fisico che probabilmente lo obbligherà a lasciare il campo. Voto Arbitro Valeri 6,5: Direzione di gara sicura e autoritaria. Match che fino a questo momento è parso di facile lettura. (Jacopo D’Antuono)

Empoli

Bassi 6,5 Non ha colpe sugli splendidi gol realizzati dalla Juventus. In una serata amara compie anche delle buone parate.

Laurini 6 Disputa un buon primo tempo, poi calano le energie e di conseguenza il rendimento in campo (57’ Hysaj 5,5)

Tonelli 5,5 Preciso e puntuale in ogni intervento, ingenuo a farsi espellere sul fallo a Tevez a fine gara

Rugani 6, Sulle palle alte si fa valere, una sicurezza a livello difensivo

Mario Rui 6,5 Gioca con grande carisma e autorità. Prestazione positiva

Vecino 5,5, Perde i duelli individuali contro gli avversari ma cerca di aiutare i compagni in ogni modo

Valdifiori 6,5 Dai suoi piedi partono sempre suggerimenti molto importanti e invitanti per l’attacco

Croce 6 Si impegna e lotta, prestazione decorosa

Zielinski 5 Qualche spunto interessante specialmente nel primo tempo poi cala fisicamente (74’ Tavano S.v.)

Pucciarelli 5,5; Pericoloso nella ripresa con qualche iniziativa personale

Maccarone 5,5  Mette la sua esperienza a disposizione della squadra. Necessiterebbe di un maggior supporto (80’ Mchedlidze S.v.). 

All.: Sarri 7 L’allenatore dell’Empoli può dormire sonni tranquilli. La sua squadra ha giocato una buona gara e ha dato conferme dal punto di vista del gioco.

Juventus

Buffon 7 Pochi interventi ma di grande spessore. Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente

Ogbonna 5,5 Non è in gran forma e si vede. Viene sostituito per problemi muscolari. (46’ Lichtsteiner 6)

Bonucci 6 Mette in ordine la difesa e apporta il suo contributo

Chiellini 6;5 Difende e si sgancia, prestazione di sacrificio e sostanza

Pereyra 6 Non sembra avere molta gamba ma non si risparmia ed esegue esattamente ciò che mister Allegri gli ha richiesto

Marchisio 6,5, Dinamico e brillante. Gioca una partita di gran quantità, spreca una ghiotta occasione nella ripresa

Pirlo 7 L’ennesima perla su punizione che decide la partita. Indispensabile

Vidal 6, Ha tanta iniziativa ma non è molto fortunato. Prestazione sufficiente

Asamoah 5,5 Qualche incursione e tanta buona volontà. Non sempre riesce ad essere preciso. (81’ Padoin S.v.)

Giovinco 6,5  Frizzante ed intraprendente. Gli manca solo il gol. (68’ Tevez 6,5)

Morata 7 Mette a segno un gol bellissimo e si rende costantemente pericoloso grazie ai suoi temibili dribbling 

All.: Allegri 6 Chiede più concentrazione ai suoi ragazzi nei minuti finali. Il risultato lo premia.

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori