Trapani-Avellino/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità (mercoledi 24 dicembre, Serie B 20^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Trapani Avellino: quote, dove vederla in diretta, le ultime novità sulla partita dello stadio Provinciale valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B

castaldo_rovesciata
Foto Infophoto

Lo stadio Polisportivo Provinciale di Erice ospita oggi pomeriggio alle ore 15 linteressante sfida Trapani-Avellino, valida per la ventesima e penultima giornata di andata del campionato di Serie B 2014-2015. Le due squadre sono in prospettiva playoff, stanno conducendo una stagione di alta classifica e si vogliono ora confermare; arbitra il signor Gavillucci della sezione di Latina, diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Trapani-Avellino.

Potrete seguire la diretta di Trapani-Avellino esclusivamente sul satellite, quindi dal bouquet Sky; nello specifico dovete andare su Sky Calcio 4, che trovate al numero 254 (codice dacquisto 478041 per la Pay Per View).

Le quote Snai per Trapani-Avellino ci dicono che i padroni di casa sono leggermente favoriti per la vittoria. La quota che accompagna il segno 1 è infatti di 2,55 contro il 3,00 per il segno 2, che è poi la stessa quota accostata al pareggio (visto il fattore campo, ne sarebbe più contento lAvellino).

Roberto Boscaglia non può schierare Terlizzi che è squalificato, oltre ad Antimo Iunco che, sempre infortunato, si rivedrà a gennaio. La vera domanda però riguarda Matteo Mancosu: il bomber tornerà? Per il Modena non ce lha fatta e il suo allenatore potrebbe considerare lopzione di lasciarlo fuori fino a dopo la sosta, così da consentirgli di recuperare al 100% ed evitare rischi. Fosse così, nel ruolo di prima punta agirebbe ancora Abate con il supporto di Filippo Falco, autore di un gol straordinario lo scorso sabato (purtroppo inutile); a centrocampo Basso e Nadarevic sono i giocatori designati a giocare sulle corsie, in mezzo invece lesperienza di Barillà e Ciaramitaro a costruire gioco. In difesa al posto di Terlizzi dovrebbe esserci spazio per Daniele Martinelli che farà coppia con Pagliarulo, sulle corsie Vidanov e Rizzato.

Sorride Rastelli che recupera tre titolari: Rodrigo Ely rientra dalla squalifica e va al centro della difesa, affiancato da Vergara e Chiosa; tornano anche Schiavon e e DAngelo che dovrebbero essere subito titolari in mezzo al campo spingendo così Arini in panchina, mentre sulle corsie laterali dovrebbero esserci pochi dubbi con Pisacane e Zito. Visconti ha una lussazione alla spalla e non ce la fa, mentre sono incerte le condizioni di Alfred Gomis; infortunatosi al bacino contro il Pescara, il portiere di proprietà del Torino non dovrebbe essere della partita così da aprire alla conferma di Frattali, che comunque si sta ben disimpegnando e anzi sta mettendo in difficoltà il suo allenatore che ora sa di poter contare su due portieri potenzialmente titolari. Comi e Castaldo dovrebbero formare la coppia offensiva, con Arrighini che fino all’ultimo spera in una maglia da titolare.

 

 1 L. Gomis; 8 Vidanov, 4 Pagliarulo, 19 D. Martinelli, 29 Rizzato; 7 Basso, 17 Barillà, 14 Ciaramitaro, 26 Nadarevic; 20 F. Falco, 9 Abate.

Allenatore: Roberto Boscaglia

A disposizione: 22 Marcone, 13 Caldara, 15 Pastore, 3 Daì, 23 Lo Bue, 6 Zampa, 28 Aramu, 18 Citro, 25 Lombardi

Squalificati: Terlizzi

Indisponibili: Iunco, Mat. Mancosu

 1 Frattali; 17 Vergara, 5 Ely, 27 Chiosa; 19 Pisacane, 8 D’Angelo, 21 M. Kone, 18 Schiavon, 3 Zito; 9 G. Comi, 10 Castaldo.

Allenatore: Massimo Rastelli

A disposizione: 12 Bavena, 6 Fabbro, 20 Bittante, 2 Petricciuolo, 23 Angeli, 4 Arini, 7 Pozzebon, 11 Arrighini, 15 Soumaré

Squalificati: –

Indisponibili: A. Gomis, Visconti

 

Arbitro: Gavillucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori