Calciomercato Juventus/ News, Suarez-Pogba-Cuadrado: il piano per convincere Conte (esclusiva)

- La Redazione

Calciomercato Juventus news, i bianconeri pensano in grande: per convincere Antonio Conte a restare lanciano l’idea Luis Suarez, attraverso il sacrificio di uno dei centrocampisti

Suarez_scarpadoro
Luis Suarez, 27 anni, dal 2011 al Liverpool: 82 gol in 133 partite

Un anno dopo, è ancora febbre per Luis Suarez. L’attaccante che piace a tutta Europa torna ad essere un grande obiettivo della Juventus, o perlomeno torna nei radar della vecchia Signora. Indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net rivelano quello che può essere il giro di calciomercato impostato da Beppe Marotta e Fabio Paratici, utile per convincere Antonio Conte a rimanere a Vinovo e tentare l’assalto alla Champions League. Sia chiaro: si tratta di un’idea e non di un affare chiuso o in chiusura, ma è un’idea suggestiva per la quale i conti possono quadrare e dalla quale la squadra uscirebbe rinforzata. Premessa: stando a oggi, i bianconeri avrebbero quasi in mano Roberto Pereyra, avrebbero un accordo di massima con il Torino per Alessio Cerci e trattano con la Lazio per Senad Lulic. Si tratta di operazioni per le quali i campioni d’Italia investirebbero più o meno 7 milioni di euro cash, cioè il conguaglio previsto per Pereyra da aggiungere alle metà di Zaza e Marrone. Il tesoretto in arrivo dalla vittoria dello scudetto e dalla qualificazione in Champions League sarebbe dunque quasi integro; e prima di affrontare l’ipotesi Suarez va detto che la Juventus sta anche cercando con tutte le sue forze di strappare alla Fiorentina Juan Cuadrado, che rimane la prima opzione per rinforzare gli esterni. E’ qui che andrebbe a essere utilizzato il tesoretto: si parla di 40 milioni, da versare interamente nelle casse viola o da dividere tra Firenze e Udine (cosa che i piemontesi preferiscono, potendo eventualmente trattare sulla metà di proprietà friulana). E Suarez? Il bomber uruguayano ha rinnovato con il Liverpool, ma la delusione per la mancata vittoria della Premier League potrebbe spingerlo a considerare altre destinazioni, cosa che aveva già in programma la scorsa estate prima che Brendan Rodgers lo convincesse a restare. Il piano di Marotta è quello di sacrificare Paul Pogba: sappiamo che i Reds hanno chiesto informazioni per Mateo Kovacic ma anche che i nerazzurri non lo considerano in vendita. Rodgers cerca un centrocampista sul quale fondare le basi del post-Steven Gerrard, il Polpo sarebbe l’ideale e la Juventus è già entrata nell’ordine delle idee di venderlo davanti a una grossa offerta. In questo caso si tratterebbe dell’attaccante che tutti vogliono, quello che davvero può far fare il salto di qualità in Europa; 

Uno scambio sostanzialmente alla pari in termini di prezzo dei cartellini. Conte avrebbe così un attacco rinforzato al meglio, due esterni di primo livello per giocare con il 4-3-3 e un Pereyra in più nel motore, che andrebbe idealmente a sostituire Pogba con in più il possibile spostamento di Asamoah nel suo ruolo naturale di interno. Questo il piano, che naturalmente si trascina i dubbi relativi alle idee del Liverpool e di Suarez – non è detto che combacino con quelle di Vinovo – e soprattutto va studiata a fondo sul piano degli ingaggi, perchè a oggi il Pistolero guadagna sensibilmente più di Pogba. Attraverso la cessione di qualche elemento della rosa in esubero (Peluso, Padoin, lo stesso Mirko Vucinic) si potrebbe arrivare a far quadrare i conti; facile dirlo, molto difficile realizzarlo. L’ipotesi però c’è.

(Claudio Franceschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori