Video / Chievo-Empoli (1-1): gol, sintesi e highlights della partita (Serie A, 5^ giornata, domenica 28 settembre 2014)

- La Redazione

Video Chievo-Empoli (1-1): gol, sintesi e highlights della partita di domenica 28 settembre. Quinta giornata di andata del campionato di serie A 2014-2015. Segnano Meggiorini e Pucciarelli

corini_due
Foto Infophoto

Partita bruttina al Bentegodi (il pubblico ha fischiato) e un punto per parte. Succede tutto nel primo quarto d’ora della ripresa: passa in vantaggio il Chievo con Riccardo Meggiorini, pareggio dell’Empoli grazie a Manuel Pucciarelli. Le statistiche ci dicono di una partita che è stata chiaramente condotta dai padroni di casa: tiri in porta 9-4, tiri fuori 9-2, angoli 11-1. Non c’è dubbio sul fatto che ai punti avrebbe vinto il Chievo, ma con onestà bisogna anche dire che la partita non ha regalato grandi emozioni. Insomma, il dominio gialloblù risalta sulla carta più di quanto abbia fatto in campo. 

LEmpoli pareggia quasi subito: è 1-1 al Castellani. Secondo gol consecutivo per Manuel Pucciarelli, bella lazione dei toscani avviata da un pallone messo in area di rigore da Matias Vecino e rifinita da una sponda di testa di Maccarone, che trova il numero 20 libero. Pucciarelli colpisce di prima intenzione e batte Bardi, per la seconda rete in campionato e il pareggio.

Il Chievo si porta in vantaggio al 6 minuto del secondo tempo: azzeccato il cambio di Corini, che allintervallo decide di mettere in campo Riccardo Meggiorini che lo ripaga andando in rete. Bravo Paloschi a lavorare un pallone al limite dellarea, filtrante incrociato per Meggiorini che arriva in corso ed allungandosi riesce a infilare un diagonale che lascia in ginocchio Sepe.

Sfida salvezza, anche se siamo solo alla 5^ giornata di campionato, tra il Chievo Verona e lEmpoli: si gioca al Bentegodi alle ore 15.00.I padroni di casa stentano a trovare la propria dimensione e si presentano con allattivo 3 punti, frutto della vittoria corsara al San Paolo. Nellultima uscita i clivensi di Corini hanno perso 2-1 a Marassi contro la Sampdoria e a nulla è valso il gol a pochi minuti dalla fine di Alberto Paloschi. Qualche difficoltà di ambientamento nella massima serie anche per lEmpoli, che però in queste prime quattro giornate non ha mai sfigurato, seppur ha raccolto appena 2 punti. Lultima sfida di campionato ha visto i toscani ospitare il Milan, dominato in lungo e in largo in un primo tempo chiuso 2-1 (non fosse stato per qualche errore sottoporta e la prodezza di Torres la prima frazione avrebbe potuto chiudersi ance 3-0). I ragazzi di Sarri stanno dimostrando in ogni partita di giocare al massimo delle loro potenzialità e se latteggiamento continuerà a essere questo gli azzurri possono guadagnarsi benissimo la salvezza. Lultimo precedente tra le due formazioni risale allanno scorso e si tratta di una sfida di Coppa Italia estiva, finita 2-0 per il Chievo sul neutro di Vicenza (Romeo Menti) 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori