Probabili formazioni/ Verona-Atalanta: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 20^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Verona Atalanta: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (ore 15)

toni_hallfredsson
Infophoto - immagine di repertorio

Alle ore 15 di domani pomeriggio lo stadio Bentegodi ospita la partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Le due squadre hanno pareggiato 0-0 nel loro esordio stagionale e adesso cercano punti importanti per la salvezza, non essendo riuscite nel corso del girone di andata a scavare un solco importante rispetto alle ultime tre posizioni. Grande ex Andrea Mandorlini che con lAtalanta ha centrato la promozione in Serie A lanciando tanti giovani che hanno poi fatto carriera; diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Verona-Atalanta.

E squalificato Leandro Greco, nuovo acquisto della squadra; il Verona deve rifarsi dopo i 10 gol incassati dalla Juventus tra campionato e Coppa Italia e torna al 3-5-2, modulo che si è visto dopo le prime giornate di campionato e che ha leggermente migliorato il rendimento della squadra. In attacco viene scelta la soluzione della punta unica: di fatto Lazaros Christodoulopoulos è un centrocampista offensivo che giocherà in attacco a Toni, al quale verranno chiesti i gol per i tre punti. In mediana cè Tachtsidis a ispirare la manovra, sulle mezzali si registra il rientro del macedone Ionita che però potrebbe iniziare la partita dalla panchina con Sala schierato titolare. Martic e Brivio sulle corsie, Hallfredsson a completare il reparto; in difesa Rafa Marquez conferma il suo posto nonostante le amnesie evidenziate, con lui dovrebbero esserci Marques e Guillermo Rodriguez anche se Moras è pronto a dare il suo contributo. Torna a disposizione anche Juanito Gomez, che potrebbe avere spazio nel secondo tempo sempre che Mandorlini non decida di utilizzarlo dal primo minuto.

Sempre fuori i lungodegenti, nessuno squalificato e rispetto alla formazione che ha perso in Coppa Italia contro la Fiorentina Colantuono dovrebbe far rientrare i titolari. Sicuramente Pinilla, che giocherà in coppia con German Denis mentre Maxi Moralez inizialmente partirà dalla sinistra con facoltà però di accentarsi. E invece bloccata laltra corsia dove Zappacosta dovrà spingere sapendo di essere protetto alle spalle da Benalouane; a centrocampo ci sono Cigarini e Carmona con Baselli prima alternativa e pronto a giocare anche dal primo minuto. In difesa Biava fa coppia con Stendardo in mezzo, a sinistra Del Grosso sembra favorito su Dramé; possibile anche linserimento di DAlessandro che però ultimamente viene utilizzato a partita in corso per fare da collante sulla corsia, Colantuono gli chiede lavoro di sacrificio. In Coppa Italia ha dato buone risposte Alejandro Gomez e sicuramente anche lui è candidato a qualche minuto in campo.

 

 1 Rafael A.; 25 Marques, 4 Marquez, 2 Gui. Rodriguez; 71 Martic, 26 Sala, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson, 28 Brivio; 20 Christodoulopoulos, 9 Toni.

Allenatore: Andrea Mandorlini

A disposizione: 22 Benussi, 95 Gollini, 5 Sorensen, 18 Moras, 33 Agostini, 30 Campanharo, 27 Valoti, 23 Ionita, 21 Juanito Gomez, 17 Nico Lopez, 7 Saviola, 99 Nené

Squalificati: L. Greco

Indisponibili: Obbadi, Jankovic

 57 Sportiello; 29 Benalouane, 20 Biava, 2 Stendardo, 3 Del Grosso; 22 Zappacosta, 21 Cigarini, 17 Carmona, 11 Maxi Moralez; 51 Pinilla, 19 Denis.

Allenatore: Stefano Colantuono

A disposizione: 1 Avramov, 4 Scaloni, 6 Bellini, 93 Dramé, 31 Molina, 8 Migliaccio, 25 Spinazzola, 16 Baselli, 7 D’Alessandro, 10 A. Gomez, 9 Bianchi, 99 Boakye

Squalificati: 

Indisponibili: C. Raimondi, Cherubin, Estigarribia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori