Probabili formazioni/ Napoli-Genoa: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 20^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Napoli Genoa: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori sulla partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (ore 21)

PerottiSciugnioiga
Foto Infophoto

Si gioca domani sera alle ore 21 lultima partita della ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Napoli-Genoa è una gara molto interessante che mette in palio punti per lEuropa; per il Napoli si tratta della Champions League con una porta ancora semi-aperta sullo scudetto, per il Genoa invece lEuropa League è una possibilità concreta anche se il primo obiettivo resta la salvezza, da archiviare al più presto. Allandata aveva vinto il Napoli 2-1, con un gol di De Guzman in pieno recupero; diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Napoli-Genoa.

Il Napoli ha Gargano squalificato, i soliti tre lungodegenti ai box e Ghoulam impegnato in Coppa dAfrica; seconda da titolare quindi per Strinic che si è ben comportato nella sua prima apparizione con la maglia azzurra. Non dovrebbe cambiare di molto la formazione messa in campo da Benitez; per sostituire Gargano è ballottaggio Jorginho-Inler con il primo favorito, al suo fianco agirà il confermato David Lopez. Difesa con Maggio a destra e la solita coppia centrale Raul Albiol-Koulibaly, mentre sulla linea dei trequartisti De Guzman dovrebbe partire dal primo minuto al posto di Mertens, che rende di più quando entra dalla panchina e può cambiare ritmo a una partita già iniziata, sfruttando gli spazi che si vengono a creare. Gli altri sono i soliti volti noti: Hamsik al centro, Callejon sulla destra e Higuain davanti. Dalla panchina pronto anche Manolo Gabbiadini che per il momento non si è ancora ritagliato uno spazio da protagonista ma è appena arrivato e deve avere pazienza, così come Duvan Zapata che ha già ampiamente dimostrato di poter segnare se gli vengono dati i minuti necessari.

Sospiro di sollievo per Gasperini: dopo le quattro giornate di squalifica torna a disposizione Diego Perotti, e al contempo rientra anche De Maio che ha saltato lultima giornata. Certo restano fuori Marchese, Tino Costa e Matri, ma se non altro il tecnico del Genoa ritrova un giocatore che stava alzando costantemente il suo rendimento. Sarà lui ad agire sul centrosinistra, mentre uno tra Lestienne e Iago Falque (più probabilmente il belga) agirà da finto centravanti con laltro (lo spagnolo) a completare il tridente giocando largo a destra. In mezzo al campo non dovrebbe esserci Sturaro, perchè è stato ormai raggiunto l’accordo per il passaggio immediato alla Juventus; al suo posto potrebbe esserci Kucka. Rincon sarà il perno davanti alla difesa e Bertolacci completerà la mediana, mentre in difesa De Maio è titolare al fianco di Burdisso con Roncaglia in ballottaggio con Edenilson (che può giocare anche a centrocampo) e Antonelli sulla fascia sinistra. In panchina ecco MBaye Niang, ultimo arrivato in casa Genoa: è il vice-Matri designato e in attesa del recupero del titolare in attacco potrebbe trovare spazio importante in squadra.

 

 1 Rafael C.; 11 Maggio, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 3 Strinic; 8 Jorginho, 19 David Lopez; 7 Callejon, 17 Hamsik, 6 J. De Guzman; 9 Higuain.

Allenatore: Rafa Benitez

A disposizione: 45 Andujar, 15 Colombo, 16 Mesto, 4 Henrique, 5 Britos, 88 Inler, 22 Radosevic, 23 Gabbiadini, 14 Mertens, 91 D. Zapata

Squalificati: Gargano

Indisponibili: Zuniga, Ghoulam, Michu, L. Insigne

 1 Perin; 14 Roncaglia, 8 Burdisso, 4 De Maio, 13 Antonelli; 21 Edenilson, 88 Rincon, 91 Bertolacci; 24 Iago Falque, 16 Lestienne, 10 Perotti.

Allenatore: Gian Piero Gasperini

A disposizione: 23 Lamanna, 3 Antonini, 5 Izzo, 87 Rosi, 33 Kucka, 38 Mandragora, 18 Fetfatzidis, 19 Niang

Squalificati: 

Indisponibili: Marchese, Tino Costa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori