Probabili formazioni/ Bologna-Pescara: orario diretta tv, quote, ultime novità (Serie B 2014-2015, 24^giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Bologna-Frosinone: orario diretta tv, quote, ultime novità sulla partita valida per la 24^giornata di Serie B, in programma sabato 31 gennaio 2015

dallara_ingresso
Lo stadio Renato Dall'Ara di Bologna (INFOPHOTO)

Sabato 31 gennaio 2015 si disputeranno nove partite valide per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie B. Nel menu anche la sfida dello stadio Dall’Ara tra i padroni di casa del Bologna e il Pescara, che comincerà alle ore 15:00. La classifica del campionato cadetto vede il Bologna al secondo posto con 40 punti e il Pescara in ottava posizione, l’ultima valida per i prossimi playoff, a quota 31. Bologna-Pescara sarà diretta dall’arbitro Eugenio Abbattista e metterà in palio punti importanti: i felsinei vogliono restare nella scia della capolista Carpi, il Delfino punta a stabilizzarsi tra le prime otto. Di seguito le probabili formazioni di Bologna-Pescara, le quote le informazioni per seguire la partita del Dall’Ara in diretta tv.

La sfida di Serie B Bologna-Pescara sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport: il canale di riferimento sarà Sky Calcio 3 HD, il numero 253. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming Sky Go per seguire la partita anche su pc o dispositivo portatile; i non abbonati invece potranno acquistare l’evento in pay-per-view: codice d’acquisto 479019.

Le quote del mani sponsor Eurobet favoriscono nettamente il Bologna il cui successo è quotato 1,85. 3,0 è la valtuazione attribuita al pareggio mentre il colpo esterno del Pescara è quotato 4,55. Sia l’Under che l’Over sono quotati 1,87, Gol a 1,72 e NoGol 2,05.

Solito modulo 4-3-1-2 per la formazione emiliana. In porta Ferdinando Coppola, nella difesa a quattro dovrebbe fare il suo esordio l’ultimo acquisto Ibrahima Mbaye, nel ruolo di terzino a destra: il senegalese classe 1994 è arrivato dall’Inter in prestito con diritto di riscatto. A completare la retroguardia la coppia centrale Oikonomou-Maietta e il giovane prodotto del vivaio Adam Masina a sinistra. A centrocampo Franco Zuculini e Casarini (favorito su Buchel e Bessa) ai fianchi del playmaker Matuzalem; sulla trequarti Karim Laribi e davanti la coppia composta da Daniele Cacia e Gianluca Sansone. L’altro acquisto Mancosu dovrebbe partire dalla panchina: per lui maglia numero 10.

Per mister Marco Baroni c’è il dubbio Melchiorri: l’attaccante e top scorer (9 gol in campionato) è in dubbio, se non ce la farà la coppia d’attacco sarà composta da Caprari e Pasquato, con il brasiliano Victor Da Silva e il gambiano Ali Sowe alternative. Centrocampo: Politano sulla fascia destra, l’islandese Bjarnason a sinistra, in mezzo Memushaj e Brugman con quest’ultimo favorito nel ballottaggio con Selasi. In difesa i terzini saranno Pucino ed Andrea Rossi, i centrali Salamon e Zuparic davanti al portiere Aresti. A gara in corso si potrà passare al 4-3-3 con Politano avanzato a comporre il tridente d’attacco, e Bjarnason spostato in posizione più centrale a centrocampo.

Bologna (4-3-1-2): 35 Coppola; 7 Mbaye, 2 Oikonomou, 20 Maietta, 25 Masina; 14 F.Zuculini, 5 Matuzalem, 16 Casarini; 21 K.Laribi; 9 Cacia, 11 G.Sansone

Allenatore: Diego Lopez

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Paramatti, Morleo

Pescara (4-4-2): 18 Aresti; 2 Pucino, 15 Salamon, 13 Zuparic, 29 A.Rossi; 7 Politano, 16 Brugman, 32 Memushaj, 8 Bjarnason; 10 Caprari, 25 Pasquato

Allenatore: Marco Baroni

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Pesoli, Boldor, Grillo, F.Lazzari, Melchiorri, Sowe

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori