Probabili formazioni/ Chievo-Udinese: quote, le ultime novità, i protagonisti (oggi 29 novembre 2015, Serie A 14^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Chievo-Udinese: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca allo stadio Bentegodi, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

VoloKarnezis2015
Foto Infophoto

Il Chievo di Maran arriva dalla bella vittoria di Carpi mentre l’Udinese ha vinto contro la Sampdoria per uno a zero. I clivensi punteranno sul solito modulo 4-3-1-2 con Birsa dietro le due punte Meggiorini e Paloschi, con il primo che potrebbe fare bene. Nell’Udinese invece ancora panchina per Di Natale che medita il clamoroso addio a fine stagione. L’ex capitano dell’Udinese resterà fuori, al suo posto Aguirre che affiancherà Thereau in attacco con Edenilson e Widmer sugli esterni. Puntiamo forte su Thereau che è in ottima forma e potrebbe davvero fare bene ma anche sul compagno di reparto Aguirre che è molto veloce e potrebbe scardinare la difesa del Chievo. 

Si affrontano allo Stadio Bentegodi il Chievo Verona di Rolando Maran e l’Udinese di Stefano Colantuono per la quattordicesima giornata di Serie A. Ecco quali sono i calciatori che fino a questo momento si sono imposti all’attenzione. I calciatori che hanno collezionato più assist sono Antonio Di Natale e Riccardo Meggiorini entrambi a sei. Quelli che tirano di più invece sono rispettivamente Paloschi (24 conclusioni), Castro (18), Bruno Fernandes e Thereau (17). I migliori marcatori sono Paloschi con 4 gol e Meggiorini, Badu, Zapata e Thereau con 3. I protagonisti con più minuti collezionati sono rispettivamente Albano Bizzarri (1234) e Orestis Karnezis (1244). 

Il Chievo giocherà contro l’Udinese questo pomeriggio a partire dalle ore 15.00, gara rientrante nel programma della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Andiamo a vedere insieme i dubbi di formazione dei due allenatori. Maran, tecnico dei clivensi, potrebbe lasciare a riposo Paloschi, facendo giocare Inglese, in gol lo scorso turno contro il Carpi. Attenzione anche a centrocampo, dove Rigoni è in vantaggio su Radovanovic. In casa friulana, invece, solito dubbio per mister Colantuono su chi affiancherà Thereau in attacco: Aguirre o Di Natale? Attualmente sembrerebbe essere in vantaggio il primo. In difesa, infine, favorito Felipe su Piris.

I clivensi guidati da Rolando Maran devono trovare una vittoria per cercare di risollevare una situazione che inizia a farsi complicata. Ospiteranno allo Stadio Bentegodi l’Udinese di Stefano Colantuono reduce dal successo contro la Sampdoria. Andiamo a vedere quali sono i diffidati e che con un ammonizione potrebbero saltare la prossima giornata di campionato. Tra i clivensi è diffidato il difensore centrale Cesar che potrebbe essere in campo al centro del reparto arretrato. Sono tre invece i calciatori a rischio nella squadra friulana: Ali Adnan, Felipe e Wague.

Si gioca alle ore 15 di oggi pomeriggio; al Bentegodi delicata partita per la salvezza tra due squadre che negli ultimi tempi attraversano fasi difficili ma sono reduci da vittorie importanti, e dunque vogliono proseguire nella striscia. Arbitra la partita il signor Andrea Gervasoni della sezione di Mantova, diamo uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Chievo-Udinese.

Le quote Snai per Chievo-Udinese, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Frosinone (segno 1) a 2,50; pareggio (segno X) a 3,20; vittoria Verona (segno 2) a 2,85.

Il Chievo ha a disposizione tutta la rosa: fuori causa soltanto lo sfortunatissimo Mattiello e il lungodegente Izco. Nel 4-3-1-2 di Rolando Maran viene confermato come trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Meggiorini e Paloschi, che torna titolare dopo il turno di riposo a Modena (era subentrato a metà secondo tempo). A centrocampo invece si gioca con Nicola Rigoni che sembra essere preferito a Radovanovic come perno centrale e vertice basso del rombo, ai suoi lati sembrano non esserci novità con Castro e Perparim Hetemaj, anche se il possibile inserimento di Pepe potrebbe trasformare lo schieramento in un 4-3-3 (in questo caso fuori una punta e Birsa che si allarga in fascia nel tridente offensivo). Difesa con Nicolas Frey e Gobbi che agiranno come terzini, in mezzo Gamberini è sempre favorito su Dainelli mentre Bostjan Cesar sarà certamente titolare. In porta va Albano Bizzarri, anche qui nessuna sorpresa.

Nell’Udinese Colantuono sceglie il 3-5-2 e non recupera i suoi infortunati; c’è sempre Molla Wague in difesa, al fianco di Danilo e con Felipe che dovrebbe essere titolare mandando dunque Piris in panchina. In mezzo al campo invece Lodi si tiene la posizione di regista, a fargli compagnia come mezzali ci sono Badu (autore del gol vittoria domenica scorsa) e Iturra che per effetto dell’infortunio di Kone si è ripreso la maglia da titolare che aveva a inizio stagione, con un ruolo leggermente diverso e per il quale è favorito su Bruno Fernandes. Sulle corsie agiranno Widmer, che ritrova una maglia, e Edenilson che trasloca sulla sinistra dando un possibile turno di riposo ad Alì Adnan; nel tandem offensivo si va verso la conferma di Aguirre, dunque altra panchina per Totò Di Natale visto che l’altra maglia dovrebbe essere destinata a Thereau.

 

1 Bizzarri; 21 N. Frey, 5 Gamberini, 12 B. Cesar, 18 Gobbi; 19 Castro, 4 N. Rigoni, 56 P. Hetemaj; 23 Birsa; 69 Meggiorini, 43 Paloschi

A disposizione: 90 Seculin, 32 Bressan, 20 Sardo, 3 Dainelli, 29 Cacciatore, 8 Radovanovic, 6 Pinzi, 10 Christiansen, 7 Pepe, 40 Mpoku, 31 Pellissier, 45 Inglese

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati:

Indisponibili: Mattiello, Izco

31 Karnezis; 2 Wague, 5 Danilo, 30 Felipe; 27 Widmer, 7 Badu, 20 Lodi, 16 Iturra, 21 Edenilson; 74 Aguirre, 77 Thereau

A disposizione: 97 Meret, 90 Romo, 11 Domizzi, 13 Insua, 89 Piris, 26 Pasquale, 53 Alì Adnan, 8 Bruno Fernandes, 23 Marquinho, 70 Lucas Evangelista, 18 Perica, 10 Di Natale

Allenatore: Stefano Colantuono

Squalificati: 

Indisponibili: Heurtaux, Merkel, Guilherme, P. Kone, D. Zapata

 

Arbitro: Andrea Gervasoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori