Probabili formazioni/ Chievo-Napoli: orario diretta tv, quote, ultime novità. Gli assenti (Serie A 2014-2015, 21^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Chievo Napoli: dove vederla in tv, quote, le ultime novità sulla partita valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Domenica 1 febbraio 2015

Albiol_blu
Foto Infophoto

Diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che non potranno prendere parte a questo match della ventunesima giornata di Serie A. Per il Chievo Dainelli è squalificato, mentre sono da valutare ancora con precisione le condizioni di Frey ed Izco. Per il Napoli sono ancora assenti i lungodegenti Insigne, Michu e Zuniga, ai quali si aggiungono Ghoulam che è in Coppa d’Africa e questa settimana anche lo squalificato Koulibaly. 

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo in questo match della ventunesima giornata di Serie A. Per il Chievo il solo Radovanovic dovrà evitare il cartellino giallo per essere in campo nella prossima giornata di campionato che per il Chievo sarà contro il Parma. Tra i partenopei ci sono Ghoulam (assente), David Lopez e Mertens in questa situazione, a cui devono prestare attenzione perché se saranno ammoniti salteranno il prossimo match contro l’Udinese. 

Diamo uno sguardo ai dubbi che ancora tormentano i due allenatori in vista di questo match della ventunesima giornata di Serie A. Per il Chievo ci sono due ballottaggi: grande incertezza fra Biraghi e Sardo come esterno sinistro, mentre in attacco Meggiorini dovrebbe avere la meglio su Botta per affiancare l’intoccabile Paloschi. Un dubbio che coinvolge tre uomini in casa Napoli: Gargano è favorito su Inler e Jorginho in mediana per affiancare David Lopez, l’unico che appare certo di un posto dal primo minuto. 

Lo stadio Bentegodi ospita alle ore 15 di oggi pomeriggio la partita valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Il Napoli ha un occhio anche alla partita di Coppa Italia che giocherà contro lInter, intanto vuole confermare il suo terzo posto ma sa bene che il Chievo è cliente difficile e che spesso e volentieri gli ha messo i bastoni tra le ruote. In più i veneti sono terzultimi e hanno bisogno di una vittoria per risalire la corrente e non staccarsi: arbitra il signor Luca Banti, diamo uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Chievo-Napoli.

Potrete seguire la diretta di Chievo-Napoli sui canale Sky Calcio 2 (252 del satellite) oppure su Premium Calcio 3 (373 del digitale terrestre).

Per la partita Chievo-Napoli le quote BWIN ci danno le seguenti indicazioni: segno 1 (vittoria Chievo) a 5,25; segno X (pareggio) a 3,60; segno 2 (vittoria Napoli) a 1,65.

Tre giocatori rischiano di saltare questa partita: due sono sicuramente out e cioè Dainelli, squalificato, e Nicolas Frey che risente ancora del trauma cranico rimediato contro la Juventus. Tecnicamente sta bene, ma ovviamente non sarà rischiato da Maran. Izco potrebbe recuperare ma al momento è solo destinato alla panchina. Lallenatore trentino ha già comunque pronte le sue contromosse: Cesar, che rientra dalla squalifica, gioca al fianco di Gamberini, sulla fascia destra di difesa ballottaggio Sardo-Zukanovic. Se vinto dal secondo, a sinistra andrà a giocare Biraghi che altrimenti si accomoda in panchina. A centrocampo invece è Schelotto il giocatore designato a sostituire Izco; litalo-argentino è in vantaggio su Lazarevic, mentre a sinistra viene confermato Birsa e non si cambia nemmeno al centro, con Radovanovic-Hetemaj a formare il pacchetto mediano adibito a impostazione e interdizione. In attacco si va verso la solita coppia: Paloschi e Meggiorini, con Pellissier che rimane una validissima alternativa a partita in corso e dovrebbe comunque avere qualche minuto.

Ghoulam è sempre in Coppa dAfrica; lAlgeria è ai quarti di finale e quindi anche per questa partita non è a disposizione. Fuori anche Henrique e Mesto, che vanno a fare compagnia in infermeria ai lungodegenti, per i quali bisognerà ancora aspettare; in più è squalificato Koulibaly. Questo crea qualche problema in difesa ma il buon inserimento di Strinic fa stare tranquillo Benitez, che può destinare il croato alla fascia sinistra mandando Britos in mezzo a fare coppia con Raul Albiol. A destra confermato Maggio, mentre al centro del campo torna Gargano dalla squalifica ed è subito titolare con David Lopez, mandando ancora in panchina Inler e Jorginho. Per quanto riguarda la trequarti cè la possibilità della prima partita da titolare per Gabbiadini; nel caso Callejon andrebbe a giocare sulla sinistra, lalternativa rimane De Guzman mentre quasi certamente Mertens partirà dalla panchina. In attacco come prima punta sarà ovviamente schierato Gonzalo Higuain.

 

 1 Bizzarri; 20 Sardo, 12 B. Cesar, 5 Gamberini, 87 Zukanovic; 24 Schelotto, 8 Radovanovic, 56 P. Hetemaj, 23 Birsa; 43 Paloschi, 69 Meggiorini.

Allenatore: Rolando Maran

A disposizione: 25 Bardi, 90 Seculin, 34 Biraghi, 14 Cofie, 10 Christiansen, 84 Mangani, 13 Izco, 7 Lazarevic, 19 Ruben Botta, 31 Pellissier

Squalificati: Dainelli

Indisponibili: N. Frey

 1 Rafael C.; 11 Maggio, 33 Raul Albiol, 5 Britos, 3 Strinic; 77 Gargano, 19 David Lopez; 7 Callejon, 17 Hamsik, 6 De Guzman; 9 Higuain.

Allenatore: Rafael Benitez

A disposizione: 45 Andujar, 15 Colombo, — Uvini, 88 Inler, 8 Jorginho, 23 Gabbiadini, 14 Mertens, 91 D. Zapata

Squalificati: Koulibaly

Indisponibili: Mesto, Henrique, Zuniga, Ghoulam, Michu, L. Insigne

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori