Pagelle/ Sampdoria-Genoa (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, recupero 24^giornata)

- La Redazione

Pagelle Sampdoria-Genoa 1-1: i voti della partita di Serie A, derby della Lanterna per la ventiquattresima giornata a Marassi. Protagonisti, migliori e peggiori: i giudizi per il Fantacalcio

infophoto_marassi_genova_stadio_ferraris_R439
Foto Infophoto
Pubblicità

Eder risponde al gol di Iago Falque, nel derby del Ferraris vince l’equilibrio. Partita giocata a ritmi altissimi, tante occasioni da una parte e dall’altra con la traversa finale colpita da Kucka e il miracolo di Viviano sulla girata di Bertolacci. 

Prestazione maschia e arcigna da parte della formazione blucerchiata che ha tenuto meglio il campo fino al novantesimo, nonostante il rischio finale.

Grifone aggressivo e maggiormente intraprendente nella prima frazione. Imperdonabile il regalo di Roncaglia ad Eder.

Dirige con autorità e carisma un match combattutissimo e ricco di tensione.

Finisce 1-1 il primo tempo del ‘Ferraris’ tra Sampdoria-Genoa. Primi quarantacinque minuti giocati ad altissimo ritmo, tante occasioni e tante emozioni. Pronti, via e la prima chance è subito per la formazione di Gasperini. Bertolacci (7) raccoglie di testa un cross da trequarti campo e manda alto sopra la traversa di pochissimo. La Sampdoria sembra in difficoltà ma riesce comunque a difendersi con ordine, prendendo le misure agli attacchi genoani. Il vantaggio rossoblu arriva al 17′: Niang (6,5) confeziona un rasoterra perfetto per Iago Falque (7) che spinge in rete grazie ad un inserimento fulmineo in area. La gioia del vantaggio dura pochissimo, i blucerchiati infatti trovano il pareggio al 19′ con Eder (7) dopo un grave pasticcio di Roncaglia (4,5). Al 28′ Okaka (5) spreca l’assist di Acquah (7) dalla destra e manda alto sopra la traversa. Al 32′ Iago Falque sfiora il palo su piazzato, cinque minuti dopo Perotti (6,5) serve Niang in area che spreca a tu per tu con Viviano (6). Nel finale il Genoa continua a tenere il pallino del gioco in mano ma la Sampdoria tiene alto il pressing e chiude gli spazi. 

La formazione di Mihajlovic lascia l’iniziativa al Genoa ma si difende con ordine e quando riparte fa salire i brividi sulla schiena alla difesa rossoblu.  E’ lucido e cinico nel trafiggere Perin dopo il regalo di Roncaglia. Spreca clamorosamente una chance in mischia sul cross di Acquah.

I rossoblu stanno cercando di fare la partita grazie ad una manovra offensiva fluida ed intensa.  Realizza il gol del momentaneo vantaggio rossoblu. Buona prestazione per l’esterno rossoblu.  Grave errore sul gol di Eder, Gasperini lo incoraggia ma l’ex Fiorentina non sembra essere in gran serata. (Jacopo D’Antuono)

Pubblicità

Viviano 8: Autentico miracolo al 94′ sulla girata violenta di Bertolacci, salva la Sampdoria.

De Silvestri 6 Si comporta meglio nella ripresa quando riparte agevolmente in spinta

Silvestre 6,5 Molto attento e concentrato, prestazione priva di grandi sbavature

Romagnoli 7 Bene in fase difensiva, pericoloso in mischia nelle punizioni a favore

Regini 5,5 E’ l’anello debole della difesa blucerchiata, il Genoa non riesce ad approfittarne

Obiang 6 Fallisce una grande occasione nel secondo tempo ma disputa una buona prestazione

Palombo 6 Gioca con ordine in mezzo al campo, un riferimento esperto per i compagni 

(dal 67′) Duncan 6,5

Acquah 7 Imposta con precisione ed effettua un pressing asfissiante, ottima prova

Pubblicità

Soriano 6 Si impegna moltissimo e lotta come un leone ma non riesce ad imprimere precisione alle sue giocate

(dal 72′) Muriel 5

Okaka 5: Lotta ma non incide. Spreca una grande occasione nel primo tempo. 

Eder 7: Realizza il gol del pareggio grazie ad un regalo di Roncaglia e ad un fiuto da vero attaccante

(dall’84’) Eto’o s.v.

All.Mihajlovic 7 Tenta fino all’ultimo di aggiudicarsi il derby, cambi logici e condivisibili.

Perin 6 Nulla da fare sul gol subito, per il resto match di ordinaria amministrazione 

Roncaglia 4 Regala il gol del pareggio della Sampdoria, prestazione da dimenticare.

Burdisso 6 Concentrato e puntuale, sbaglia pochissimo: esperto

De Maio 7 Interventi decisi ed efficaci, salva la baracca nella ripresa dopo un pasticcio del reparto 

Rincon 6,5: Lotta come un leone, abbina corsa e giocate di qualità. Finisce la benzina troppo presto. 

Bertolacci 6,5: Sbaglia tanti palloni ma è sempre sul pezzo e aiuta sensibilmente il reparto con una prestazione generosa

Kucka 6 Giocate semplici e di ordinaria amministrazione, gli è mancato un pò di coraggio 

Edenilson 6,5: Dopo una prestazione generosa va un pò in affanno. Esce comunque tra gli applausi. 

(dal 75′) Bergdich 6

Iago Falque 7: Autore di un bel gol e di una prestazione grintosa. Una pedina fondamentale per Gasp.

(dall’88’) Izzo s.v.

Niang 6,5: Fornisce l’assist vincente a Falque, si batte con tutte le sue forze. Calo vistoso nella ripresa.

(dall’81’) Borriello s.v.

Perotti 6: L’argentino questa sera non è stato brillante come in altre occasioni ma ha comunque confezionato alcune giocate potenzialmente importanti per il reparto offensivo.

All.Gasperini 7 Il “suo” Genoa si è visto maggiormente nel primo tempo. Squadra troppo stanca nella ripresa per sferrare il colpo vincente.

 

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori