Probabili formazioni/ Chievo-Udinese: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 31^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Chievo Udinese, tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita dello stadio Bentegodi, valida per la 31^ giornata del campionato di Serie A

DiNataleChievo
Foto Infophoto

Alle ore 15 di domani pomeriggio lo stadio Bentegodi ospita la partita valida per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Chievo salvo dopo lultima vittoria, ancora una volta obiettivo raggiunto e questa volta anche con largo anticipo; Udinese un punto più sotto e salva allo stesso modo, ma leggermente più delusa per un rendimento – soprattutto nellultimo periodo – al di sotto delle aspettative. Arbitra la partita il signor Davide Massa della sezione di Imperia; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Chievo-Udinese

Rolando Maran deve fare a meno di Mattiello, la cui stagione è già terminata, e di Pozzi e Christiansen che sono due degli arrivi di gennaio ma hanno finora giocato pochissimo, e dunque non rappresentano assenze troppo pesanti. La formazione resta il 4-4-2 e anche a livello di uomini non dovrebbe cambiare molto; Birsa potrebbe prendersi la maglia da titolare sulla fascia destra, andando a sostituire Schelotto. Sulla sinistra giocherà come sempre Hetemaj nel ruolo di finto esterno che interpreta ormai molto bene, al centro invece la solita coppia formata da Izco e Radovanovic che è uno dei segreti di questo Chievo che concede sempre poco agli avversari. Davanti ci sono Paloschi e Meggiorini, che sono sempre in vantaggio su Pellissier che però ha trovato il gol numero 90 in Serie A e dunque ha degli argomenti almeno per il secondo tempo; in difesa Nicolas Frey e Zukanovic sulle corsie laterali, al centro Bostjan Cesar e Dainelli che come al solito è favorito su Gamberini. 

Udinese che si presenta al Bentegodi ancora senza Heurtaux e con il dubbio Panagiotis Kone, che però dovrebbe farcela almeno per andare in panchina. La coppia dattacco dovrebbe essere formata da Di Natale e Thereau: il francese sente molto questa partita avendo giocato quattro anni nel Chievo e quindi vorrà essere protagonista, probabile che Stramaccioni gli dia la possibilità di giocare dal primo minuto. A centrocampo laltro ex di giornata Pinzi resta favorito su Bruno Fernandes, così come Badu che dovrebbe occupare laltra posizione di mezzala; Allan come sempre fa il regista, mentre Guilherme deve osservare una giornata di squalifica. Per quanto riguarda la difesa, Domizzi dovrebbe rientrare a disposizione ma la scelta di Stramaccioni riguarderà ancora una volta Molla Wague che è molto cresciuto nella parte finale della stagione, Danilo come al solito dirige la retroguardia davanti a Karnezis mentre sul centrosinistra torna disponibile Piris, che si prende il posto a scapito di Bubnjic.

 

 1 Bizzarri; 21 N. Frey, 3 Dainelli, 12 B. Cesar, 87 Zukanovic; 23 Birsa, 8 Radovanovic, 13 Izo, 56 P. Hetemaj; 43 Paloschi, 69 Meggiorini

In panchina: 25 Bardi, 90 Seculin, 20 Sardo, 5 Gamberini, 34 Biraghi, 26 M. Anderson, 14 Cofie, 18 Fetfatzidis, 24 Schelotto, 19 Ruben Botta, 31 Pellissier, 11 Vajushi

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati: –

Indisponibili: Mattiello, Christiansen, Pozzi

 1 Bizzarri; 21 N. Frey, 3 Dainelli, 12 B. Cesar, 87 Zukanovic; 23 Birsa, 8 Radovanovic, 13 Izo, 56 P. Hetemaj; 43 Paloschi, 69 Meggiorini

In panchina: 22 Scuffet, 97 Meret, 18 Bubnjic, 11 Domizzi, 26 Pasquale, 21 Hallberg, 8 Bruno Fernandes, 33 P. Kone, 13 A. Zapata, 9 Perica, 82 Geijo, 94 Aguirre

Allenatore: Andrea Stramaccioni

Squalificati: Guilherme

Indisponibili: Heurtaux, Lucas Evangelista

 

Arbitro: Davide Massa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori