Probabili formazioni/ Sassuolo-Torino: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 31^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Sassuolo Torino, tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita del Mapei Stadium, valida per la t31^ giornata del campionato di Serie A

Cannavaroentrata_Torino
Foto Infophoto
Pubblicità

Si gioca domani pomeriggio alle ore 12:30 la partita che inaugura la domenica dedicata alla trentunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Un Sassuolo già salvo e dunque tranquillo rispetto alla sua classifica affronta un Torino che con lottavo posto spera ancora di qualificarsi per lEuropa League, ma non può permettersi passi falsi perchè parte dovendo recuperare non pochi punti. Arbitra la partita il signor Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sassuolo-Torino

E squalificato Missiroli, sono sempre ai box Terranova, Antei e Vrsaljko oltre al giovane Donis che avrebbe potuto giocare una sorta di derby, visto che è in prestito dalla Juventus; per Eusebio Di Francesco unoccasione per mandare in campo qualcuno dei giocatori che hanno meno minuti in stagione; per esempio Biondini e Brighi, che hanno sempre dato il loro contributo quando sono stati chiamati in causa. A rimanere in panchina questa volta potrebbe essere capitan Magnanelli, che ha tirato la carretta per tuttal a stagione e merita un po’ di riposo. Sulle corsie in difesa sono confermati Gazzola e Peluso, in mezzo solita coppia Cannavaro-Acerbi anche perchè le alternative sono decisamente poche; a completare il centrocampo è Taider, sembra che in attacco possa tornare il tridente titolare con Zaza, che ha saltato la penultima partita ed è subentrato dalla panchina domenica scorsa a Bergamo, a riprendersi il suo posto in mezzo a Berardi e Sansone. Lattaccante lucano non segna dal primo febbraio: è ora di spezzare il digiuno e questa potrebbe essere la partita utile per farlo.

Pubblicità

Il Torino deve fare a meno di El Kaddouri, che è squalificato, e di Gaston Silva e Benassi che sono ai box per infortunio. A centrocampo dunque ci sarà Vives che da qualche giornata ha elevato il suo rendimento e si è ripreso il posto da regista, spostando Gazzi sul centrodestra; dallaltra parte della mediana agisce Farnerud, mentre non dovrebbero esserci cambiamenti sugli esterni dove Bruno Peres e Darmian mantengono sempre un passo di vantaggio su Molinaro – e Salvatore Masiello, che è tornato a disposizione. Anche il resto della formazione non dovrebbe cambiare: Glik in mezzo, Maksimovic ed Emiliano Moretti ai suoi lati, meno possibilità per Bovo di partire titolare. Davanti, a meno di soluzioni diverse decise allultimo minuto, in campo andranno Quagliarella e Maxi Lopez con Amauri e Josef Martinez con possibilità di entrare nel secondo tempo.

 

 47 Consigli; 23 Gazzola, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 31 Peluso; 8 Biondini, 33 Brighi, 19 Taider; 25 D. Berardi, 10 Zaza, 17 N. Sansone

In panchina: 1 Pomini, 16 Polito, 32 Natali, 20 P. Bianco, 3 Longhi, 4 Magnanelli, 6 Chibsah, 30 Lazarevic, 99 Floccari, 83 Floro Flores

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati: Missiroli

Indisponibili: Pegolo, Vrsaljko, Terranova, Antei, Donis

 30 Padelli; 19 Maksimovic, 25 Glik, 24 E. Moretti; 33 Bruno Peres, 14 Gazzi, 20 Vives, 8 Farnerud, 36 Darmian; 27 Quagliarella, 11 Maxi Lopez

Pubblicità

In panchina: 13 Castellazzi, 1 Ichazo, 5 C. Bovo, 18 Jansson, 32 S. Masiello, 3 Molinaro, 4 Basha, 15 Alv. Gonzalez, 17 J. Martinez, 22 Amauri

Allenatore: Giampiero Ventura

Squalificati: El Kaddouri

Indisponibili: Gaston Silva, Benassi

 

Arbitro: Gianpaolo Calvarese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori