Probabili formazioni/ Chievo-Hellas Verona: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I ballottaggi (domenica 10 maggio 2015, Serie A 35^giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Chievo-Hellas Verona: orario diretta tv, quote, le ultime novità sulla partita valida per la 35^giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (domenica 10 maggio)

chievo_empoli
Foto Infophoto

Probabili formazioni Chievo Verona-Hellas Verona: derby scaligero al Bentegodi tra la formazione di Maran e quella di Mandorlini. Nel Chievo confermato Biraghi a sinistra vista l’indisponibilità di Frey e Zukanovic, centrale Dainelli che ha vinto il ballottaggio con Gamberini. In attacco dovrebbe essere confermata la coppia Meggiorini-Paloschi con Pellissier pronto ad entrare. Nel Verona invece Mandorlini ritrova il portiere Rafael ma è ancora in dubbio la presenza del brasiliano visto che il tecnico vorrebbe confermare Benussi in porta. In dubbio Halfredsson, pronto l’inserimento di Campanharo a centrocampo. Confermato il bomber Toni, dubbio per Gomez in attacco visti i problemi fisici dell’ultima settimana. 

Probabili formazioni Chievo Verona-Hellas Verona: L’anticipo dell’ora di pranzo della 35^giornata del campionato di Serie A 2014/2015 è il derby di Verona, che si gioca allo stadio Marcantonio Bentegodi. All’andata vinse il Chievo per 1-0 sull’Hellas e adesso le due squadre si trovano già salve e con una situazione di classifica praticamente identica. Il Chievo è quattordicesimo con 41 punti e in serie positiva da 5 partite, avendo ottenuto 2 vittorie e 3 pareggi, risultati che hanno permesso alla compagine di Rolando Maran di evitare la retrocessione matematicamente. La formazione di Andrea Mandorlini è 15^con 40 punti e anch’essa si è guadagnata la permanenza nella massima serie. Negli ultimi 5 match sono arrivate 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte. 

La diretta tv di Chievo-Hellas Verona, alle ore 12.30, sarà trasmessa da Sky SuperCalcio (canale numero 205) e Sky Calcio 1 HD (numero 251) sui canali del satellite; su Premium Calcio (numero 370) e Premium Calcio HD (numero 380) su quelli del digitale terrestre. 

Le quote Snai per il derby Chievo-Hellas Verona (ore 12.30) ci forniscono le seguenti informazioni: segno 1 (vittoria Chievo) a 2,30; segno X (pareggio) a 3,30; segno 2 (vittoria Hellas) a 3,30.

Rolando Maran schiererà il classico 4-4-2 e le sue scelte a livello di undici titolare dovrebbero essere abbastanza scontate senza ballottaggi in corso, salvo sorprese dell’ultimo minuto. Il numero 1 sarà come sempre Bizzarri; davanti a lui la linea a quattro costituita da Schelotto, Dainelli, Cesari e Zukanovic. Per quest’ultimo sarà un altro test importante per confermare il suo buon rendimento e attirare l’attenzione di qualche club importante. Ultimamente l’Inter lo ha messo sotto osservazione. Sugli esterni agiranno Birsa ed Hetemaj, mentre in mezzo al campo toccheranno a Izco e Radovanovic i compiti di interdizione e costruzione del gioco. Il tandem d’attacco sarà composto da Paloschi e Meggiorini, con l’esperto Pellissier pronto ad entrare in campo a partita in corso dando il suo contributo alla causa.

Dovrebbe essere più offensivo lo schieramento scelto da Andrea Mandorlini. Un 4-3-3 con tanti giocatori capaci di fare male in attacco. A partire dal bomber Toni che sarà come al solito al centro del tridente, con Jankovic e Nico Lopez ai suoi lati. A centrocampo la regia è affidata al solito Tachtsidis, mentre le mezzali saranno Obbadi e Christodoulopoulos. In difesa davanti a Rafael giostreranno Eros Pisano, Moras, Guillermo Rodriguez e Agostini. Non ci dovrebbero essere ballottaggi. Ricordiamo le assenze per squalifica di Marquez, Sala e Greco. Per infortunio assente Ionita, mentre Hallfredsson e Juanito Gomez sono acciaccati e dovrebbero partire dalla panchina.

Chievo (4-4-2): 1 Bizzarri; 24 Schelotto, 3 Dainelli, 12 Cesar, 87 Zukanovic; 23 Birsa, 8 Radovanovic, 13 Izco, 56 P.Hetemaj; 43 Paloschi, 69 Meggiorini

In panchina: 25 Bardi, 90 Seculin, 5 Gamberini, 20 Sardo, 34 Biraghi, 14 Cofie, 10 Christiansen, 19 Botta, 18 Fetfatzidis, 9 Pozzi, 31 Pellissier

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati: nessuno

Diffidati: Dainelli, Zukanovic, Biraghi, Radovanovic, Izco, Schelotto

Indisponibili: Frey, Mattiello

Hellas Verona (4-3-3): 1 Rafael; 3 E.Pisano, 18 Moras, 2 Guillermo Rodriguez, 33 Agostini; 8 Obbadi, 77 Tachtsidis, 20 Christodoulopoulos; 17 Nico Lopez, 9 Toni, 11 Jankovic

In panchina: 22 Benussi, 95 Gollini, 5 Sorensen, 25 Marques, 71 Martic, 28 Brivio, 30 Campanharo, 27 Valoti, 70 Fernandinho, 7 Saviola

Allenatore: Andrea Mandorlini

Squalificati: Marquez (1), Greco (1), Sala (1)

Diffidati: Sorensen, E.Pisano, Martic, Tachtsidis, Hallfredsson, Christodoulopoulos, Jankovic, Nico Lopez

Indisponibili: Ionita, Hallfredsson, J.Gomez 

 

 

Arbitro: Nicola Rizzoli (sezione di Bologna)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori