Pagelle/ Bologna-Sassuolo (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016 2a giornata)

- La Redazione

Pagelle Bologna-Sassuolo, i voti della partita di Serie A, anticipo della seconda giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Dall’Ara: tutti i giudizi per il Fantacalcio

dallara_ingresso
Lo stadio Renato Dall'Ara di Bologna (INFOPHOTO)

Ripresa che regala poche emozioni e con una girandola di sostituzioni che lancia Delio Rossi nello spogliatoio quando inserisce Alex Ferrari al posto di un confuso Mbaye. La vittoria la regala il gol di Floro Flores negli ultimi minuti servito dentro da un pallone di Laribi che viene sporcato da Diawara;

Primi venti minuti, gara che però si spegne fino a quando è Floro Flores a buttarla dentro;

Manca qualcosa in mezzo al campo dove i felsinei sono lenti e prevedibili. Iniziano il campionato con due ko consecutivi, ma questa stagione regalerà molte soddisfazioni se verranno sistemati i piccoli difetti tattici e di organico;

Sassuolo primo per una notte, rapido e concreto. Davanti c’è abbondanza, ma Di Francesco la sta gestendo bene. Dietro Acerbi e Cannavaro sono ormai due sicurezze;

Nel primo tempo usa il cartellino giallo per calmare una partita che stava prendendo una brutta piega. Ci riesce, la gestisce alla perfezione fino alla fine.

Primo tempo che parte con grande ritmo e dinamismo, ma finisce 0-0. Palla dentro per Destro (6) dopo poco dall’inizio, leggermente lunga per l’uscita di Consigli (6.5). Destro poi ci prova a giro su punizione, gli risponde bene Consigli. Il portiere è bravo anche a metterci i pugni poco dopo su una palla tesa messa dentro. Viene fuori poi il Sassuolo, la prima occasione è un tiro a giro violento di Sansone (6) che sfiora l’incrocio dei pali. Il più frizzante è Politano (6.5) che si muove con rapidità e ci prova un paio di volte da fuori però senza fortuna; VOTO PARTITA 6 – I primi venti minuti sembrano destabilizzare quella che era una previsione di un match piatto e senza grandi emozioni da vivere. Tante occasioni e un ritmo che viaggia alto. Dopo questo inizio però la gara si spenge e regala tanti falli e poca qualità in mezzo al campo; VOTO BOLOGNA 6 – Felsinei ordinati, ai quali però fino a questo minuto è mancato l’ultimo passaggio; MIGLIORE BOLOGNA DONSAH 6.5 – Corre per due, si muove con intelligenza e riesce a trovare sempre il momento giusto per far ripartire i suoi. Grande intervento su Defrel in scivolata con il quale si prende dei rischi ma dimostra grande personalità; PEGGIORE BOLOGNA BRIENZA 5 – Poco preciso, in un paio di occasioni potrebbe lanciare dentro Destro ma sbaglia la misura del passaggio cosa non da lui; VOTO SASSUOLO 6 – Parte male la squadra di Di Francesco che però cresce nella seconda parte di frazione di gioco anche se davanti manca un po’ di precisione nella rifinitura; MIGLIORE SASSUOLO POLITANO 6.5 – Si mette in evidenza con la sua rapidità e la tecnica sopraffina. Giocatore rapido e intelligente, ci prova anche un paio di volte da fuori; PEGGIORE SASSUOLO MAGNANELLI 5.5 – Non sembra in grande forma il regista neroverde che non velocizza la manovra come suo solito; VOTO (Russo) 6.5 – Bravissimo a prendere la strada del cartellino giallo prima che la gara diventi cattiva, le entrate dure vengono quindi subito punite e l’ambiente si raffredda per merito suo. 

M.F.

Mirante 6.5: esperto e intelligente, rimane in campo anche dopo un problema al ginocchio. Sul gol non può nulla;
Mbaye 5: va in bambola contro Sansone, esce nell’intervallo; (46′ Ferrari 6.5): entra subito in partita, puntando spesso l’avversario e arrivando al cross;
Rossettini 5: in difficoltà al centro della difesa;
Maietta 6: deve rimediare anche alle incertezze del suo compagno di reparto;
Masina 6: dimostra qualità, un talento da tenere d’occhio;
Pulgar 6.5: giovane cileno di grande prospettiva, buona prova;
Crisetig 5: in grossa difficoltà, non tiene bene la posizione e spesso perde anche palla non da lui;
Donsah 6.5: prima di farsi male a una spalla gioca con grinta e determinazione, partita riassunta da un recupero disperato su Defrel; (55′ Diawara 6): nonostante l’errore finale dimostra buone qualità;
Brienza 5: manca stranamente nella sua specialità, l’ultimo passaggio;
Destro 5: non un buon debutto, anche se viene rifornito da pochi palloni; (71′ Mancosu sv)
Falco 5.5: buoni numeri, ma poco pericoloso davanti;

All.D.Rossi 6: prova a cambiare la squadra con diverse sostituzioni, oggi però ha funzionato poco.

Consigli 6.5: giocatore intelligente e di grande carisma, ancora decisivo;
Vrsaljko 6: bravo a contenere, spinge poco;
Cannavaro 7: altra prestazione che dimostra come sia un centrale di grandissima qualità;
Acerbi 7: gioca una grande partita al centro della difesa;
Peluso 6: bravo soprattutto in fase difensiva, nullo davanti;
Missiroli 6.5: gioca con qualità e intensità;
Magnanelli 7: primo tempo sottotono, seconda frazione di gioco invece illuminante al centro del campo;
Duncan 7: grande prestazione di rapidità e intelligenza, si muove con rapidità e grande attenzione;
Sansone 6.5: rapido e intelligente, si muove a servizio della squadra e sfiora due volte il gol nel primo tempo. Cala nella ripresa ed esce a dieci dalla fine; (80′ Laribi 6.5): decisivo col suo passaggio dentro per la rete di Floro Flores;
Defrel 5.5: gara sottotono con qualche errore sotto porta di troppo; (74′ Falcinelli sv)
Politano 6.5: gioca un buon primo tempo pungendo in rapidità; (62′ Floro Flores 6.5): giocatore rapido e decisivo, tre punti che portano la sua firma; 

All. Di Francesco 7: vince la gara con i suoi cambi;

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori