Pagelle/ Genoa-Verona (2-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 2^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Genoa-Verona, i voti della partita giocata allo stadio Luigi Ferraris, valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2015-2016. I migliori e i peggiori, i top e i flop

GenoaBandierina
Foto Infophoto

Il Genoa vince la prima in casa contro il Verona per due reti a zero. In gol Pavoletti e Gakpè, gialloblu timidi e impacciati. Unico pericolo creato da Pazzini nel finale. La squadra di Gasperini cresce nel secondo tempo e affonda il colpo prima con Pavoletti poi con Gakpè. Tante assenze, questa squadra può migliorare ancora. Gli uomini di Mandorlini reggono solo quarantacinque minuti e nella ripresa perdono fiducia dopo il primo gol del Genoa. Gara molto corretta, di facile lettura per il direttore di gara Orsato. Arbitraggio ampiamente sopra la sufficienza. La squadra di Gasperini cresce nel secondo tempo e affonda il colpo prima con Pavoletti poi con Gakpè. Tante assenze, questa squadra può migliorare ancora. Gli uomini di Mandorlini reggono solo quarantacinque minuti e nella ripresa perdono fiducia dopo il primo gol del Genoa. Gara molto corretta, di facile lettura per il direttore di gara Orsato. Arbitraggio ampiamente sopra la sufficienza. 

Nessun gol nel primo tempo tra Genoa e Verona. I veneti si chiudono molto bene e arginano con efficacia le iniziative offensive della formazione allenata da Gasperini. La prima occasione della gara è per i padroni di casa, avanti con una botta di Rincon (6) che termina sul fondo. L’Hellas risponde con una conclusione di prima intenzione da parte di Souprayen (6) ma la mira non è delle migliori. 

Il grifone prova ad alzare il ritmo del match e al quarto d’ora si fa vivo con un tiro potente di Ntcham (6,5) che obbliga Rafael (6) alla respinta. Poco dopo tentativo da parte di Halfredsson (6) per il Verona ma il pallone termina nettamente a lato. Al venticinquesimo Laxalt (6,5) confeziona un bell’assist per Gakpè (6) il cui tacco sotto porta  accarezza la traversa. Cinque minuti dopo replica Toni (5,5) per l’Hellas con un sinistro da fuori che non preoccupa più di tanto il portiere del Genoa Lamanna (6). Nel finale di frazione ci prova ancora Gakpè per il Genoa con una sassata che passa a pochi centimetri dal palo difeso da Rafael.

Rossoblu intraprendenti ma eccessivamente scolastici e prevedibili nella manovra. Serve maggior brillantezza sotto porta. Prestazione coraggiosa, condita da alcune iniziative personali interessanti. Il macedone fatica ad entrare in partita. Si vede poco ed è facile preda della difesa veronese.

La squadra di Mandorlini non sta sfigurando ma deve osare di più. Prestazione prevalentemente di contenimento. Compie una serie di interventi difensivi molto importanti. Prestazione positiva per il difensore dell’Hellas.  Macina chilometri ma non è ancora riuscito ad incidere. Ci si aspetta qualche guizzo in più da lui. 

Lamanna 6.5 Preciso nelle uscite e sicuro nel dirigere la difesa. Prestazione positiva per il portiere del grifone. 

Izzo 6.5 Determinato e concentrato, dimostra di poter stare tra i titolari.

Burdisso 6 Gara da sufficienza piena per il leader della difesa rossoblu. Mette la sua esperienza a disposizione della squadra. 

De Maio 6 Tiene a bada gli attaccanti avversari con interventi difensivi efficaci (29′ st Marchese 6)

I. Cissokho 6,5 Prestazione di sostanza e corsa per l’ex Nantes. Grandi passi avanti rispetto al precampionato.  

Rincon 6,5 Confeziona l’assist vincente per Gakpè e con un rimpallo favorisce l’1-0 di Pavoletti.  

Tino Costa 6,5 Dirige il centrocampo con autorità ed esperienza. Pericoloso nei tiri da fuori. 

Diego Laxalt 7 Corsa abbinata a tanta qualità. Il giovane giocatore rossoblu è stato uno dei protagonisti della serata. 

Ntcham 7 Tanti spunti interessanti in fase offensiva. Prestazione di spessore per il giovane City.  

Gakpe’ 7 Realizza il gol del raddoppio e mette in cassaforte tre punti preziosi per il suo Genoa. 

Pandev 5 Inconcludente e poco pericoloso. Prestazione opaca per il macedone. (11′ st Pavoletti 7, 27′ st Lazovic 5). 

Allenatore: Gasperini 7 Il suo Genoa non brilla ma conquista tre punti fondamentali al debutto casalingo. 

Rafael A. 5,5 Esce a vuoto sul gol di Gakpè, dopo aver compiuto diverse interventi spigolosi 

E. Pisano 6 Prestazione scolastica e ordinata. Meglio in fase difensiva che in spinta. 

Moras 6,5 Tanti interventi decisivi, soprattutto nel primo tempo. E’ il migliore della difesa gialloblu.

Marquez 5 Non ha convinto del tutto, serata grigia per il difensore dei veneti

Souprayen 5,5 Prende spesso l’iniziativa ma non sempre riesce a realizzare i suoi intenti

Sala 6 Tanto movimento e sacrificio per la squadra. Prestazione sufficiente. (39′ st Siligardi ng)

L. Greco 6 Partita di corsa, condita da diversi suggerimenti (non sempre precisi) per il reparto offensivo

Halfredsson 5,5 Grinta e quantità ma poca precisione. Se la cava meglio Viviani. (22′ Viviani 6)

Jankovic 5 Non riesce ad entrare in partita e resta nell’ombra (24′ st Pazzini 6)

Toni 6 Fa a sportellate in fase offensiva ma avrebbe avuto bisogno di maggior supporto

Juanito Gomez 5 Fatica ad entrare in partita, non è sicuramente una delle sue migliori prestazioni.

Allenatore: Mandorlini 5 Passi indietro dal punto di vista del gioco per il suo Hellas, rispetto al debutto in casa contro la Roma. Tanto lavoro da fare per il tecnico dei gialloblu.

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori