Risultati Lega Pro / Livescore in diretta e classifica aggiornata gironi A, B, C. Frena il Bassano (20^ giornata, domenica 31 gennaio 2016)

- La Redazione

Risultati Lega Pro, livescore in diretta e classifica aggiornata: si gioca oggi il ventesimo turno del torneo della terza serie italiana, il terzo di ritorno. Le partite in programma

reggiana_ultras
(dall'account ufficiale facebook.com/FaceRegia)
Pubblicità

Risultati finali nelle partite della domenica per la ventesima giornata di Lega Pro. Frena il Bassano nel girone A: i veneti non vanno oltre un deludente 0-0 sul campo dell’AlbinoLeffe e non riescono a tenere il passo del Cittadella, rischiando ora di perdere terreno anche nei confronti dell’Alessandria impegnato domani allo Zini (mentre per l’AlbinoLeffe è un buon punto in ottica salvezza). Nel girone B importante vittoria dell’Aquila sul Pontedera (duro colpo per i toscani in chiave playoff) e pareggio al Bonolis con il Teramo che riprende il Santarcangelo, delusi i romagnoli che speravano nel colpo esterno. Infine il girone C, dove la Juve Stabia salva la sua striscia di imbattibilità ma ancora una volta non riesce a vincere, il Catanzaro dimostra di aver rallentato dopo la serie di vittorie che l’aveva riportato nella parte medio-alta della classifica. Si chiude lunedì sera (ore 20), come detto, con il posticipo tra la Cremonese e l’Alessandria, per il girone A. 

Pubblicità

Primi risultati finali nella domenica di Lega Pro. Per il girone A, la Reggiana torna a fare la voce grossa e si rilancia in zona playoff rifilando 4 gol alla Pro Piacenza, tre dei quali nei minuti finali. Nel girone B salgono invece le quotazioni di Ancona e Siena: i dorici battono il Pisa che rallenta nell’inseguimento alla Spal, la Robur invece vince sul campo del Prato con un gol in apertura di partita del solito Yamga. Nel girone C cadono Matera (sul campo del Catania) e Cosenza (ad Agrigento): per Pino Rigoli seconda vittoria in altrettante partite sulla panchina dell’Akragas, il Cosenza manca l’aggancio al secondo posto in classifica e anche il Matera non riesce ad avvicinare le prime posizioni. Alle 17:30 altre quattro partite molto interessanti: il Bassano nel girone A proverà ad avvicinarsi al primo posto. 

Pubblicità

E’ lo stadio Esseneto di Agrigento a inaugurare la ventesima giornata della Lega Pro in questa domenica; l’Akragas, rinato domenica scorsa con il ritorno di Pino Rigoli in panchina, ospita un Cosenza che come abbiamo detto spera di avvicinare la vetta della classifica sfruttando i pareggi delle prime quattro. Alle ore 15 siamo attesi ad altre quattro partite, tra le quali spicca quella dello Stadio Del Conero con un Ancona che vuole rilanciarsi in zona playoff e il Pisa che punta a tenere il passo della Spal continuando a sognare la promozione diretta in Serie B. Come andranno a finire queste partite? Non ci resta, come sempre, che dare la parola al campo e metterci comodi per scoprirlo insieme. 

Nelle partite di Lega Pro di oggi c’è una grande occasione per il Cosenza di Giorgio Roselli: davanti alla formazione calabrese, tutte le altre hanno pareggiato e dunque il Cosenza, che gioca sul campo dell’Akragas, può decisamente accorciare le distanze portandosi a due punti dalla vetta, sempre occupata dalla Casertana. Tuttavia, il Cosenza deve fare attenzione ai siciliani: l’Akragas ha sfruttato alla grande il ritorno di Pino Rigoli in panchina e ha vinto la scorsa domenica dopo tante giornate di attesa. 

Ventesima giornata nel campionato di Lega Pro 2015-2016; siamo arrivati alla terza di ritorno nei tre gironi, e si fa sempre più entusiasmante la corsa ai vari obiettivi stagionali. Possiamo andare a vedere quello che ci aspetta nella giornata odierna, ricca come sempre di partite che definiranno la nuova classifica 

Nel girone A si giocano Reggiana-Pro Piacenza (ore 15) e AlbinoLeffe-Bassano (ore 17:30) mentre domani sera alle 20 c’è il posticipo Cremonese-Alessandria. Dopo la grande cavalcata in Coppa Italia – non ancora conclusa – l’Alessandria torna in campo per sfidare la Cremonese, con cui deve anche recuperare la partita di coppa (di categoria); i grigi sono in piena corsa per la promozione diretta, una corsa che interessa anche un Bassano che non può fallire sul campo dell’AlbinoLeffe penultimo. Più staccata la Reggiana, che però ha grande qualità e potrebbe tornare in lotta se non altro per i playoff.

Per il girone B abbiamo Ancona-Pisa (ore 15), Prato-Siena (ore 15), Pontedera-L’Aquila (ore 17:30) e Teramo-Santarcangelo (ore 17:30). Spicca la sfida dello stadio Del Conero, con il Pisa che arriva da una sconfitta interna e intenzionato a tenere il passo della Spal. L’Ancona, esattamente come la Carrarese, si gioca la possibilità di raggiungere i playoff ma deve stare attenta al Pontedera, che lentamente ma inesorabilmente sta risalendo la china. La Robur Siena tra alti e bassi rimane in zona, pronta ad approfittare del rallentamento delle altre.

Nel girone C abbiamo invece Akragas-Cosenza (ore 14:30), Martina Franca-Ischia Isolaverde (ore 15), Catania-Matera (ore 15) e Juve Stabia-Catanzaro (ore 17:30). Dopo i due big match di ieri, sono due le squadre chiamate a rispondere: innanzitutto il Cosenza che entrava nella giornata con gli stessi punti del Lecce e quindi tecnicamente ai playoff. Poi il Matera, al momento staccato ma in grande ripresa e sempre con la possibilità di giocarsi la seconda partecipazione consecutiva alla post season.

RISULTATO FINALE Reggiana-Pro Piacenza 4-0 – 35′ Siega, 86′ Nolé, 88′ Arma, 91′ Arma

RISULTATO FINALE AlbinoLeffe-Bassano 0-0

RISULTATO FINALE Cremonese-Alessandria 2-1 – 13′ Sansovini (C), 24′ Nicco (A), 49′ Maiorino (C)

 

Cittadella 41

FeralpiSalò 37

Alessandria 35

Pordenone 34

Bassano 33

Reggiana, Sudtirol 32

Pavia 30

Padova, Cremonese 28

Giana Erminio 25

Cuneo 24

Pro Piacenza 34

Lumezzane, Renate 19

Mantova 18

AlbinoLeffe 14

Pro Patria 8

RISULTATO FINALE Ancona-Pisa 2-0 – 32′ U. Cazzola, 37′ Pedrelli

RISULTATO FINALE Prato-Robur Siena 0-1 – 8′ Yamga

RISULTATO FINALE Pontedera-L’Aquila 1-2 – 13′ T. Ceccarelli (A), 50′ Sandomenico (A), 57′ Scappini (P)

RISULTATO FINALE Teramo-Santarcangelo 0-1 – 38′ Margiotta (S), 82′ Petrella (T)

 

Spal 44

Pisa (-1) 35

Maceratese 34

Ancona 33

Carrarese, Robur Siena 30

Pontedera 29

Arezzo, L’Aquila (-1) 27

Lucchese, Tuttocuoio 24

Teramo (-6), Santarcangelo 23

Prato 20

Pistoiese 19

Rimini 18

Lupa Roma 12

Savona (-12) 11

RISULTATO FINALE Akragas-Cosenza 1-0 – 49′ Zibert

RISULTATO FINALE Martina Franca-Ischia Isolaverde 3-3 – 4′ A. Diakite (M), 20′ rig. Di Vicino (I), 25′ rig. Gomes (I), 44′ A. Diakite (M), 72′ Gomes (I), 84′ aut. Guarino (M)

RISULTATO FINALE Catania-Matera 255′ Calil (C), 69′ L. Falcone (C), 80′ Infantino (M)

RISULTATO FINALE Juve Stabia-Catanzaro 1-1 – 39′ Patti (C), 47′ A. Diop (J)

 

Casertana 39

Foggia 37

Benevento (-1) 36

Lecce (35)

Cosenza 34

Messina, Matera (-2) 29

Paganese (-1), Fidelis Andria 25

Catanzaro 24

Catania (-10), Juve Stabia 23

Akragas 22

Monopoli 20

Melfi 19

Ischia Isolaverde (-4) 17

Martina Franca (-1) 12

Lupa Castelli Romani (-1) 8

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori