Diretta / Reggiana-Teramo (risultato finale 1-0) info streaming video Sportube: gol di mogos! (oggi, Lega Pro 2016 girone B)

- La Redazione

Diretta Reggiana-Teramo: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la quindicesima giornata del girone B di Lega Pro

reggiana_curva_bandiera
LaPresse - immagine di repertorio

Fortunatamente per la sfida tra Reggiana e Teramo vi sono diversi precedenti a cui possiamo fare riferimento: le due compagini infatti hanno già avuto modo di affrontarsi nel campionato di Lega Pro per ben 6 occasioni dagli anni tra il 2004 e il 2015, e dove registriamo una sola vittoria per i biancorossi e 2 affermazioni per la formazione granata. Nella scorsa stagione di Lega Pro la sfida del girone d’andata, disputata in Abruzzo allo stadio Gaetano Bonolis, fu vinta dai padroni di casa con il punteggio di 1-0: a segnare il gol decisivo per i biancorossi  fu l’attaccante Andrea Bucchi su assist di Alfredo Donnarumma. Nel girone di ritorno la partita giocata al Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia si rivelò ancor più equilibrata, e il conseguente risultato fu uno scialbo pareggio a reti bianche. Al momento Reggiana e Teramo approdano a questa 15^ giornata arrivando dai poli opposti della classifica del girone B: i biancorossi al momento rimangono allorlo della zona rossa, con la quindicesima posizione  e solo 13 punti al attivo, mentre i granata nutro ambizioni più elevate, con il terzo gradino del podio e i 27 punti scritti in bilancio.

diretta dall’arbitro Alessandro Chindemi ed è valida per la quindicesima giornata del girone B di Lega Pro 2016-2017, si gioca alle ore 18:30 presso il Mapei Stadium. Dopo la promozione di due ani fa, poi annullata dal Giudice Sportivo, il Teramo si trova a dover fare i conti con una classifica deficitaria nel girone B di Lega Pro. Ecco perché diventa fondamentale vincere il match contro la Reggiana, per scrollarsi di dosso i recenti fantasmi e guardare al futuro con maggiore fiducia nei propri mezzi.

Segnali di ripresa si sono già intravisti la scorsa settimana, quando gli abruzzesi hanno sconfitto fra le mura amiche l’Ancona grazie ad una prestazione coriacea. Inoltre in settimana è arrivata la vittoria in Coppa Italia Lega Pro contro la Società Sportiva Robur Siena, che ha dato ancora maggior fiducia ai teramani, che tuttavia non hanno ancora risolto i propri problemi, trovandosi a contatto con la zona playout. 

La Reggiana invece sta lottando come previsto per conquistare la promozione in Serie B, e al momento si trova a sole due lunghezze dalla prima posizione occupata dal Venezia del tecnico Filippo Inzaghi. A fare la differenza finora è stato il caloroso pubblico del Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia, sempre caloroso e vicino alla squadra.

I padroni di casa, guidati dal talentuoso mister Leonardo Colucci, utilizzeranno come modulo base il 4-3-1-2 con il rombo a centrocampo, un modulo molto offensivo e che regala spettacolo ai supporter. Fra i pali giocherà Davide Narduzzo, che difenderà la porta assieme ai quattro difensori Simone Perilli (terzino destro), Alessandro Spanò (difensore centrale), il capitano Trevor Trevisan (difensore centrale) e Luca Ghiringhelli (terzino sinistro).

A centrocampo, in posizione di mediano, vedremo aggirarsi Simone Calvano, fiancheggiato a destra da Andrea Bovo e a sinistra da Federico Angiulli. Il ruolo di trequartista verrò preso in consegna da Angelo Nolè, che avrà il compito di servire al meglio i due attaccanti. Il tandem offensivo sarà composto da Marco Guidone e Jacopo Manconi, in gol nell’ultimo match di campionato vinto contro l’Albinoleffe settimana scorsa.

Il Teramo Calcio invece risponderà con un super offensivo 4-3-3, modulo divenuto marchio di fabbrica del tecnico Federico Nofri. Il portiere titolare della squadra sarà Francesco Rossi, che giocherà assieme ai quattro difensori Stefano Scipioni nel ruolo di terzino destro, Tommaso D’Orazio nel ruolo di terzino sinistro, Pietro Manganelli e il capitano Ivan Speranza nel ruolo di difensori centrali. Il mediano titolare sarà Carlo Ilari, che vedrà proporsi ai suoi fianchi la mezzala destra Davide Petermann e la mezzala sinistra Danilo Bulevardi.

Per quanto riguarda il tridente offensivo, persistono ancora alcuni dubbi sui titolari. Tuttavia, azzardando un’ipotesi realistica, è lecito pensare che nel ruolo di esterno destro possa essere impiegato Alessandro Di Paolantonio, mentre sul versante opposto dovremmo veder correre Mirco Petrella. I due saranno a sostegno dell’unico attaccante Marco Sansovini.

La Reggiana verosimilmente manterrà saldo il possesso palla e il controllo del match, ma dovrà stare molto attenta a non distrarsi e concedere campo al Teramo. La squadra abruzzese ha già dimostrato che può colpire in maniera fulminea in contropiede.

Non sarà disponibile la diretta tv di Reggiana-Teramo; tuttavia, come per tutte le partite di Lega Pro (campionato e Coppa Italia), potrete assistere a questa sfida in diretta streaming video, visitando il sito sportube.tv che ha acquisito i diritti per la terza serie ma che da quest’anno prevede il pagamento di una quota per abbonarsi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori