DIRETTA/ Arsenal-West Bromwich: info streaming video e tv, quote, risultato live. Chiave tattica (Premier League 30^giornata, oggi 12 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Arsenal-West Bromwich: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Premier League in programma sabato 12 marzo 2016, valida per la 30^giornata

rosicky_westbrom
(INFOPHOTO)

La gara di Premier League tra Arsenal e West Bromwich dovrebbe vedere i padroni di casa intenti a fare gioco per cercare di assicurarsi questi tre punti, che in ragione dell’attuale classifica sono senza dubbio indispensabili. Il West Bromwich dovrebbe fare una gara di grande sacrificio anche per i giocatori difensivi per non lasciare ai più quotati avversari delle giocate semplice, magari trovando la forza di recuperare palla e ripartire velocemente.

Sabato 12 marzo l’ArsenalWest Bromwich Albion, nella partita valida per la 30^giornata della Premier League: calcio d’inizio alle ore 18:30. Sfida particolarmente importante per la lotta alle primissime posizioni della classifica: i padroni di casa, malgrado gli ultimi risultati non proprio eccezionali, sono ancora in corsa per la vittoria finale.

Il West Bromwich invece viaggia sicuro a metà classifica e non avendo concrete possibilità di entrare in un discorso di qualificazione alle prossime coppe europee, può senza dubbio affrontare quest’ultimo terzo di campionato con grande serenità. L’Arsenal in questo momento si trova al terzo posto della classifica con 52 punti per effetto di 15 vittorie, 7 pareggi ed altrettante sconfitte. Il vantaggio sui più diretti inseguitori è di due punti, il Manchester City operò ha una gara da recuperare. Invece il ritardo rispetto al secondo posto occupato dal Tottenham è di 3 lunghezze, mentre nei confronti del Leicester capiolista è di ben 8 punti.

Il West Bromwich invece si trova all’undicesimo posto della graduatoria con 39 punti ed un vantaggio piuttosto netto rispetto alla zona retrocessione, pari a 15 punti. Invece per entrare nella zona qualificazione alle prossime coppe europee dovrebbero essere recuperati 8 punti. Nell’ultimo periodo le prestazioni degli ospiti sono state migliori rispetto a quelle dell’Arsenal. Nello specifico i Gunners nelle ultime cinque gare di campionato hanno ottenuto 7 punti, per le vittorie ottenute ai danni del Bournemouth e del Leicester City, il pareggio raccolto nella sfida con il Tottenham nell’ultima giornata di campionato mentre le due sconfitte sono arrivate per mano di Manchester United e Swansea.

Il West Bromwich ha invece raccolto 10 punti in 4 turni grazie alle vittorie contro Manchester United (nell’ultima giornata) Crystal Palace ed Everton, oltre al pareggio sul campo del Leicester. L’ultimo precedente tra le due formazioni è quello relativo all’incontro di andata in cui si è imposto West Bromwich per 2-1, con gol di Morrison ed autorete di Arteta a ribaltare l’iniziale vantaggio dei Gunners con Giroud.

Passando alle probabili formazioni con cui le due squadre scenderanno in campo, l’Arsenal dovrebbe presentarsi con un 4-2-3-1 con Ospina tra i pali al posto di Peter Cech, una linea difensiva con Bellerin sulla corsia destra, Gibbs sul lato mancino e nel mezzo il brasiliano Gabriel Paulista in coppia con Mertesacker. Davanti alla difesa la coppia composta dal francese Mathieu Flamini e dall’egiziano Elneny; più avanzato il gallese Aaron Ramsey che insieme a Mesut Ozil e Alexis Sanchez compone la batteria di trequartisti alle spalle della punta centrale Olivier Giroud, mentre Welbeck dovrebbe accomodarsi in panchina. Il giocatore che questo momento sembra avere una marcia in più tra le fila dei Gunners è senza dubbio Ramsey, che si sta dimostrando molto utile non solo in fase offensiva ma anche nel fare filtro nella zona mediana di campo. Tuttavia non si può non tenere conto di altri campioni presenti nell’Arsenal come l’ex Barcellona Sanchez, il funambolico Ozil, Giroud e Theo Walcott.

Il West Bromwich dovrebbe invece schierarsi con un 4-4-2 con Foster in porta ed una linea difensiva composta da Dawson, McAuley, Olsson e Chester. A centrocampo l’ex Manchester United Darren Fletcher al cui fianco andrà ad agire Yacob. Sulle corsie spazio a Sessegnon e Gardner mentre in avanti il partner dell’attaccante venezuelano Rondon dovrebbe essere Saido Berahino. I giocatori più attesi sono Rondon che nell’ultima giornata ha steso il Manchester United, l’esterno Sessegnon e Fletcher, vero punto di riferimento dell’intera squadra.

Passiamo ora alle quote per la sfida dell’Emirates Stadium: strafavorito il segno 1 per la vittoria finale dell’Arsenal, fissato a quota 1,33; ben più alta la valutazione attribuita al segno 2 per il successo esterno del West Bromwich:un 9,50 che potrebbe ingolosire gli scommettitori più coraggiosi. Il segno X per l’eventuale pareggio vale invece 3 volte la posta in palio. Under quotato 2, Over 1,73, Goal 2,10 e NoGoal 1,65. La partita di Premier League tra Arsenal e West Bromwich non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori