Diretta/ Everton-Chelsea (risultato finale 2-0): info streaming video e tv. Doppietta di Lukaku (FA Cup quarti, oggi 12 marzo 2016))

- La Redazione

Diretta Everton-Chelsea, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca oggi pomeriggio a Goodison Park, valida per i quarti di finale della FA Cup 2015-2016

Oscar_Everton
Foto Infophoto

La gara Everton-Chelsea termina con il risultato di 2-0 e a punire i blues ci pensa un ex. E’ infatti nettamente la giornata di Romelu Lukaku che proprio dal Chelsea era passato all’Everton un paio di estati fa. Il calciatore ha segnato prima al minuto 77 e poi al 82, due volte protagonista dell’assist è stato l’ottimo Barkley. La partita è finita in dieci contro dieci. Prima è stato espulso Diego Costa per doppio giallo al minuto 84 poi sempre con la doppia sanzione è arrivato il rosso anche per Barry dell’Everton.

Everton-Chelsea è arrivata all’intervallo e il risultato è ancora bloccato sullo 0-0. Ricordiamo che la gara è valevole per i quarti di finale di Fa Cup e in caso di parità si andrà al replay. Nella prima frazione di gioco non è successo molto con le due squadre che si sono studiate. L’arbitro Oliver ha dovuto tirare fuori il cartellino giallo per due volte prima a Diego Costa e poi a Jagielka. Il possesso palla è a favore dei blues: 42% a 58%. Le conclusioni invece sono leggermente a favore dei padroni di casa tre a due, di cui una sola dell’Everton in porta. Staremo a vedere cosa accadrà nella ripresa.

La gara Everton-Chelsea è iniziata da appena 15 minuti ed è sul risultato di 0-0. Questa è valevole per i quarti di finale della Fa Cup. Ecco le formazioni ufficiali: Everton (4-2-3-1) Robles; Coleman, Jagielka, Mori, Baines; McCarthy, Barry; Lennon, Barkley, Cleverley; Lukaku. A disposizione: Howard, Besic, Deulofeu, Kone, Niasse, Osman, Stone. All. Martinez. Chelseea (4-2-3-1) Courtois; Aziplicueta, Cahill, Ivanovic, Kenedy; Obi Mikel, Matic; Pedro, Fabregas, Willian; Diego Costa. A disposizione: Begovic, Loftus Cheek, Baba, Terry, Traore, Oscar, Remy. Allenatore: Hiddink.

Everton-Chelsea si avvicina: una partita equilibrata tra due squadre di valore ma con qualche difficoltà di troppo in stagione. Vediamo allora cosa dicono le agenzie di scommesse che hanno stilato le quote per la sfida di Goodison Park. I bookmaker confermano questa situazione di grande equilibrio: Snai quota la vittoria dell’Everton a 2,90, il pareggio a 3,35 ed il 2 a 2,45, quasi analoghe le quote di Eurobet, con l’1 a 2,90, l’X a 3,30 e la vittoria del Chelsea a 2,40, Bwin invece quota l’1 a 3,00, l’X a 3,30 e ed il 2 a 2,30.

Everton-Chelsea, quarto di finale di FA Cup 2015-2016, si giocherà sabato 12 marzo alle 18:30 presso lo stadio di Goodison Park. Si tratta sicuramente di una partita molto importante: le due squadre, entrambe militanti in Premier League, occupano una posizione di classifica pressochè analoga, la quale tuttavia ha un peso specifico molto diverso.

Per l’Everton, infatti, una posizione come questa era ampiamente preventivabile ad inizio campionato, anzi la squadra allenata dallo spagnolo Roberto Martinez si sta rendendo protagonista di un’ottima stagione. Il discorso è totalmente diverso, invece, per il Chelsea: la squadra del magnate russo Roman Abramovic, infatti, è ricchissima di campioni e sulla carta è estremamente competitiva, tuttavia durante questa stagione ha avuto davvero delle grosse ed inaspettate difficoltà.

Non vi sono dubbi sul fatto che, all’inizio della Premier League, il Chelsea fosse tra le squadre candidate al titolo, tuttavia la squadra londinese ha compiuto tutt’altro tipo di campionato, distando oggi ben 20 punti dalla capolista, il sorprendente Leicester City. C’è da dire che negli ultimi periodi, comunque, il Chelsea è riuscito a migliorare il proprio trend, soprattutto dopo il cambio di allenatore, dunque si presenta a questo quarto di finale di FA Cup in condizioni psicologiche certamente migliori rispetto a quelle di qualche mese fa.

Il Chelsea è giunto a giocarsi il quarto di finale di FA Cup dopo aver eliminato per 4-0 una squadra di seconda divisione, l’MK Dons, e dopo aver sconfitto nel turno successivo una squadra blasonata come il Manchester City per 5-1. L’Everton, nel suo percorso all’interno della FA Cup, ha avuto dapprima vita facile affrontando il Carlisle United, formazione di quarta divisione, dopodichè ha sconfitto per 2-0 fuori casa l’AFC Bournemouth, squadra che sta lottando per salvarsi in Premier League e che ha ottime possibilità di restare nel massimo campionato inglese.

Non è semplice sbilanciarsi circa le probabili formazioni, soprattutto per quel che riguarda il Chelsea: appena 3 giorni priva, infatti, la squadra allenata da Guus Hiddink avrà un impegno cruciale per la sua stagione, ovvero il match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il PSG, sfida che all’andata è terminata 2-1 per i francesi e che dunque sarà assolutamente apertissima.

Guus Hiddink schiererà sicuramente tutte le prime scelte in occasione dell’impegno contro i parigini, dunque a distanza di appena 3 giorni potrebbe sicuramente operare qualche cambio in formazione. La rosa del Chelsea, ovviamente, è ricchissima di campioni: dal portiere Courtois ai difensori Cahill ed Ivanovic, da Oscar ad Hazard, da Fabregas a Traore. Con ogni probabilità, per la sfida contro l’Everton potrebbe trovare spazio Alexandre Pato: la vecchia conoscenza milanista, infatti, è approdata da poco a Londra, e il quarto di finale di FA Cup potrebbe essere sicuramente un’ottima occasione per vederlo in campo.

Anche l’Everton ha ottimi calciatori, e con ogni probabilità si schiererà senza praticare un particolare turn over. I calciatori dell’Everton, peraltro, sono pronti a scendere in campo con il dente avvelenato dopo la clamorosa rimonta subita nell’ultima giornata di campionato, in casa contro il West Ham. L’Everton è solito schierarsi con un atteggiamento piuttosto offensivo, ovvero un 3-4-3, e c’è da attendersi che questo modulo verrà riproposto anche nel quarto di finale contro i londinesi. Il Chelsea è sicuramente una squadra più camaleontica da questo punto di vista, e la tattica che adotterà mister Hiddink dipenderà sicuramente dalla formazione che sceglierà di schierare.

A livello di pronostici, questa sfida si presenta davvero molto equilibrata: sulla carta il Chelsea è probabilmente più forte, ma la squadra, come detto, sta faticando non poco. Non bisogna peraltro dimenticare che l’Everton avrà la possibilità di giocare nel proprio stadio, un vantaggio non da poco, allo stesso tempo il Chelsea avrà, come detto, un impegno cruciale per il proseguimento della stagione appena 3 giorni prima, ovvero mercoledì 9 marzo.

La diretta tv di Everton-Chelsea è trasmessa su Fox Sports, il canale che trovate al numero 204 della pay tv satellitare; tutti gli abbonati avranno la possibilità, in assenza di un televisore, di avvalersi del servizio di diretta streaming video che permette di seguire la partita di Goodison Park anche su PC, tablet e smartphone, grazie all’applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori