DIRETTA/ Aston Villa-Tottenham: info streaming video e tv, risultato finale 0-2: la decide Kane! (Premier League 30^ giornata, oggi 13 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Aston Villa-Tottenham: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca oggi al Villa Park per la trentesima giornata del campionato di Premier League 2015-2016

harry_kane
Foto Infophoto

E’ terminato sul risultato di due a zero  in favore del Tottenham, la sfida di Premier League tra l’Aston Villa e gli Spurs. La formazione opsite passa in vantaggio agli sgoccioli del primo tempo con un diagonale vincente da parte di Kane. Nella ripresa l’Aston Villa sembra accusare il colpo dello svantaggio, dopo aver giocato un ottimo primo tempo e al terzo minuto subisce il raddoppio sugli sviluppi di una splendida azione tutta di prima del Tottenham, concretizzata ancora da Kane. 

Si è chiuso sul risultato di uno a zero in favore del Tottenham, il primo tempo di Premier League tra l’Aston Villa e la formazione ospite. Gara decisa per il momento da una rete messa a segno da Kane, grazie ad un diagonale preciso sugli sviluppi di un piazzato, poco prima del duplice fischio. Aston Villa che aveva giocato una buona gara fino a quel momento e si ritrova clamorosamente sotto di un gol. Vedremo se nel secondo tempo troverà la forza di reagire e di tornare in partita. 

E’ iniziata da circa venti minuti di gioco la sfida di Premier League tra Aston Villa e Tottenham con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. Primo squillo del match al quarto minuto con Kane, bravo a bruciare la difesa avversaria e a concludere con un tocco sotto verso la porta: la traversa salva la formazione di casa. Al diciottesimo ci prova Erikesn con un tiro velenoso da fuori area ma la palla rotola fuori non di molto. 

Si sta avvicinando il calcio d’inizio di Aston Villa-Tottenham al Villa Park; tra i migliori giocatori del Tottenham, ci ripetiamo, segnaliamo Kane, che dopo la rete messa a segno alla difesa dei Gunners nel derby di sabato ha raggiunto quota 17 marcature in campionato questa stagione. Al secondo posto, nella classifica marcatori della squadra di Pochettino, abbiamo Delle Alli, che ha fin qui segnato 7 gol. Nell’Aston Villa, il migliore è il francese Rudy Gestede, che in 25 partite ha segnato 5 gol. A quota 5 anche Jordan Ayew. Gil, Sinclair e Lescott completano il quadro con 2 reti a testa. 

Domenica 13 marzo nuova giornata di Premier League 2015-2016: Aston Villa-Tottenham si gioca alle ore 17 di oggi pomeriggio presso il Villa Park. Si tratta di due squadre con una classifica e, di conseguenza, obiettivi completamente differenti.

Gli Spurs, nell’ultimo turno di campionato, hanno sprecato una clamorosa occasione per restare in scia al Leicester di Ranieri. Contro l’Arsenal, Lamela e compagni conducevano la gara per 2-1. Nonostante l’iniziale vantaggio dei Gunners, i padroni di casa approfittavano dell’espulsione, ad inizio secondo tempo, del centrale difensivo Coquelin (cartellino rosso per il quale Wenger si è molto arrabbiato al termine della partita). Di fatto la superiorità numerica acquisita è stato l’episodio che ha cambiato la partita. Il Tottenham raggiunge il pareggio con il gol di Alderweireld su assist di Erik Lamela, ex Roma e River Plate, esploso sotto la gestione di Zdenek Zeman.

Quindi è arrivato subito dopo il gol del 2-1. Il sorpasso Spurs è stato realizzato da uno dei giocatori più forti a disposizione del tecnico Pochettino: Kane. Con questa rete, il giocatore inglese è sempre più leader della sua squadra. L’Arsenal va in bambola, rischia di subire, in più di un’occasione il 3-1, ma alla fine riesce a trovare l’insperato pareggio grazie alla rete di Sanchez. I Gunners avrebbero addirittura la possibilità di espugnare, clamorosamente, il White Hart Lane, ma Gibbs non è abbastanza fortunato per trovare il colpo vincente. In classifica il Leicester è ora lontano 5 punti per il Tottenham.

Le Foxes hanno infatti nuovamente dato prova di godere di ottima salute mentale e atletica, andando a dominare, sopratutto nella ripresa, sul campo del Watford, non proprio la prima arrivata. A decidere il match un gol di una delle due stelle della squadra: Mahrez. Anche Vardy ha avuto, in più di un’occasione, la possibilità di andare a segno, ma l’ha sprecata malamente. L’Aston Villa invece, nell’ultimo turno di campionato, è stato spazzato via, in trasferta, dal Manchester City di Pellegrini, che si appresta a giocare la gara di ritorno di Champions League. Per i Citizen 4 reti, con i tifosi dell’Aston Villa tornati a casa a testa bassa, di fronte all’ennesima sconfitta stagione.

Matematicamente, gli uomini di mister Remi Garde hanno ancora qualche possibilità di salvarsi, ma l’ultimo posto in classifica della Premier League e, contemporaneamente, il notevole distacco dal quartultimo posto, fanno pensare il peggio. Ad oggi è piuttosto difficile che l’Aston Villa possa riuscire a risollevarsi da una situazione che appare disperata. Dopo 29 giornate i punti conquistati sono soltanto 16 e il distacco sul Sunderlad è nell’ordine dei 9 punti. Difficile anche agganciare la penultima e terzultima in classifica, dal momento che Norwich e Newcastle hanno totalizzato 24 punti.

La situazione è destinata ancora a peggiorare, dal momento che nel prossimo turno di campionato l’Aston Villa, come detto, affronterà il Tottenham, in piena lotta per lo scudetto. Gli Spurs non possono permettersi altri passi falsi, e per questo motivo non intendono fare sconti a Gestede e compagni. Le cose non andranno meglio neanche nel turno successivo di Premier League per l’Aston Villa, che sarà ospite dello Swansea. I gallesi sono una delle squadre più in forma di queste ultime settimane. Tutto merito della cura Guidolin, che è riuscito nell’impresa di vincere anche sul campo dell’Arsenal, dando così una grossa mano a Ranieri. 

I pronostici, non potrebbe essere altrimenti, danno come favorito assoluto il Tottenham. Su Bwin la vittoria in trasferta di Kane e compagni è data a @1.50, mentre il successo dei padroni di casa (segno 1) paga 6.50 la posta. Anche il pareggio ha una quota abbastanza alta, pari a 4.00. Il nostro consiglio è quello di puntare sul segno 2.

Aston Villa-Tottenham sarà trasmessa sul canale Fox Sports, disponibile al numero 204 della pay tv satellitare; tutti gli abbonati avranno a disposizione anche il servizio di diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go per seguire la programmazione anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori