DIRETTA/ Juventus-Deportivo Camioneros (risultato finale 2-0): decide Vadalà, gli argentini chiudono in otto (Torneo di Viareggio 2016, oggi 14 marzo)

- La Redazione

Diretta Juventus-Deportivo Camioneros: info streaming video e tv, risultato live della partita del Torneo di Viareggio in programma lunedì 14 marzo 2016, valida per il girone 3

pallone_rete
(INFOPHOTO)

Inizia bene il Torneo di Viareggio 2016 per la formazione bianconera, che nella prima giornata del girone 3 regola gli argentini. A decidere una doppietta di Guido Vadalà, lui stesso argentino ed ex del Boca Juniors: il talentino cresciuto nel vivaio Xeneize vive forse la prima vera giornata da protagonista con la maglia della Juventus e i suoi gol al 43’ e al 50’ (quest’ultimo su rigore) sono preziosi perchè mettono in discesa il cammino della squadra allenata da Fabio Grosso verso gli ottavi di finale. Il Deportivo Camioneros si è ben difeso nel primo tempo mostrando una buona grinta e aggressività; poi però è rimasto in dieci nell’occasione del rigore e nel secondo minuto di recupero anche Juarez, particolarmente nervoso nei confronti di Vadalà, ha dovuto lasciare il campo.

Nella Juventus, che al 26’ della ripresa ha fallito (sempre con Vadalà) una grande occasione per il 3-0 (passaggio a Beruatto che ha mal controllato, ma ci stava il tiro), ha sostituito Omar Touré e Beruatto con Bove e Zappa; al settimo minuto di recupero anche Berches è stato espulso, a conferma di un Deportivo Camioneros che ha totalmente perso la testa. Nella prossima giornata (mercoledì 16 marzo) la Juventus giocherà contro il Crotone mentre il Deportivo affronterà il L.I.A.C. New York.

Nella prima partita del Torneo di Viareggio 2016 la Primavera di Fabio Grosso rompe gli indugi all’inizio del secondo tempo e segna due gol che molto probabilmente valgono la vittoria all’esordio. Al 3’ della ripresa una conclusione di Pozzebon termina sul palo, ma Guido Vadalà deposita in rete a porta vuota; sette minuti più tardi ancora Pozzebon sfrutta un grande lavoro di Dieye – giocatore del Vicenza che la Juventus ha preso in prestito per questo torneo – e viene steso in area da Piriz: rigore ed espulsione per il difensore della formazione argentina. Dal dischetto Guido Vadalà non sbaglia: doppietta dunque per il giocatore arrivato dal Boca Juniors nell’ambito dell’operazione Tevez, e Juventus che inizia bene la sua campagna al Torneo di Viareggio 2016.

Tre ammoniti e poche emozioni nel primo tempo di Juventus-Deportivo Camioneros.  I bianconeri sono sono riusciti a penetrare con efficacia nella trequarti avversaria, gli argentini del Deportivo stanno giocando con agonismo e per il momento reggono il confronto. I giocatori sanzionati dall’arbitro con il cartellino giallo sono lo juventino Beruatto, Piriz e Agurar

Al via la prima partita del Torneo di Viareggio 2016 per la Juventus, che dalle ore 15:00 affronta gli argentini del Deportivo Camioneros. Sfida valida per il girone 3, di cui fanno parte il Crotone e gli statunitensi del LIAC New York (in campo anche loro alle 15). Questo l’undici titolare bianconero: Del Favero, Severin, Kastanos, Pozzebon, Vadalà, Beruatto, Toure, Moudoumbou Didiba, Di Massimo, Vogliacco, Parodi.

La Juventus Primavera ha sollevato al cielo il Torneo di Viareggio per l’ultima volta nel 2012, quando era allenata da Marco Baroni che oggi guida il Novara in Serie B. Inserita nel girone 4 assieme a Nordsjaelland, APIA Leichhardt e Città di Marino la formazione bianconera superò la prima fase a punteggio pieno; dopo la goleada iniziale contro i danesi (6-1) arrivò la vittoria di misura ai danni dell’APIA (Australia), l’1-0 firmato da Libertazzi a sette minuti dal 90′. Poi un altro 1-0, quello con il Città di Marino firmato dall’olandese Ouasim Bouy. Negli ottavi la battaglia contro il Vicenza risolta solo ai calci di rigore (5-3), dopo l’1-1 dei tempi regolamentari; nei quarti 3-1 ai paraguaiani del Club Guaranì, poi l’1-0 nella semifinale con il Parma prima del trionfo in finale contro la Roma di Alberto De Rossi. Il 20 febbraio 2012 Stefano Beltrame e Stefano Padovan firmarono i gol del successo, inutile per i giallorossi la rete di Giammario Piscitella nel secondo tempo.

Oggi Juventus-Deportivo Camioneros inaugura il cammino della formazione Primavera di Fabio Grosso, una partita in cui la squadra bianconera cercherà assolutamente di vincere per iniziare al meglio l’avventura nel Viareggio. Juventus che in campionato dopo 22 giornate è prima con due punti di vantaggio nei confronti dell’Entella. Nell’ultimo turno non ha giocato visto che il match contro la Fiorentina è stato rinviato a data da destinarsi, sicuramente dopo il torneo di Viareggio che potrebbe dare grosse soddisfazioni all’allenatore della Primavera della Juventus. In 22 partite la Juventus ha vinto 16 volte, pareggiate due e perse quattro.

La partita del Torneo di Viareggio tra Juventus e Deportivo Camioneros sarà diretta dall’arbitro Ceccon di Lovere. Per la Primavera bianconera allenata da Fabio Grosso si tratta del debutto nel Torneo di Viareggio 2016, edizione numero 68 della prestigiosa manifestazione di calcio giovanile detenuta dall’Inter, che l’anno scorso s’impose in finale sull’Hellas Verona (2-1).

Il calcio d’inizio di Juventus-Deportivo Camioneros sarà battuto alle ore 15:00, teatro della sfida sarà lo stadio Masini di Santa Croce sull’Arno (provincia di Pisa); l’altra sfida del girone 3 in programma oggi (lunedì 14 marzo 2016) è quella tra il Crotone e gli statunitensi del LIAC New York che si giocherà in contemporanea. Le 32 squadre partecipanti al Torneo di Viareggio 2016 sono state divise in otto gironi da 4 squadre ciascuno; nella prima fase le formazioni si affronteranno in partite di sola andata da 80 minuti l’una (40 per tempo, una delle novità introdotte quest’anno).

Le classifiche terranno conto dei seguenti criteri: 1 esito degli scontri diretti, 2 differenza reti negli scontri diretti tra squadre a pari punti, 3 differenza reti complessiva, 4 maggior numero di reti segnate, 5 età media più bassa della squadra, 6 sorteggio. Agli ottavi di finale accederanno tutte le prime classificate più le quattro migliori seconde; ottavi, quarti e semifinali si disputeranno sempre in gare da 80 minuti, in caso di parità si procederà direttamente ai calci di rigore. Per la finale invece sono previsti anche due tempi supplementari da dieci minuti l’uno. La Juventus Primavera si presenta alla sfida contro gli argentini del Camioneros forte del primato nel girone B del campionato nazionale; i baby-bianconeri comandano con 50 punti, due in più rispetto alla rivelazione Virtus Entella e a +6 sui cugini (e campioni d’Italia in carica) del Torino.

Al termine della stagione regolare i primi due piazzamenti garantiranno l’accesso diretto alle Final Eight per l’assegnazione dello Scudetto, la Juventus può quindi affacciarsi al Torneo di Viareggio con relativa tranquillità anche se l’ultima sconfitta contro il Sassuolo (3-2 sabato 6 marzo) ha ricordato come non ci sia troppo tempo per tirare il fiato. Per il Viareggio 2016 mister Fabio Grosso non potrà contare sul difensore centrale e capitano Filippo Romagna e sull’attaccante Andrea Favilli, top scorer di campionato con i suoi 11 gol: entrambi saranno impegnati con la Nazionale Under 19.

La seconda giornata del girone 3 si terrà mercoledì 16 marzo: la Juventus affronterà il Crotone mentre il Deportivo Camioneros se la vedrà con il LIAC New York, sempre alle ore 15:00. La partita del Torneo di Viareggio 2016 tra Juventus e Deportivo Camioneros non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano. Aggiornamenti sui risultati di giornata saranno disponibili al termine delle partite sul sito ufficiale www.viareggiocup.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori