Diretta/ Pordenone-Padova (risultato finale 2-1). Gol di Pederzoli, Buratto e Altinier (Lega Pro Girone A, oggi 19 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Pordenone-Padova info streaming video Sportube.tv, quote, risultato live della partita di Lega Pro Girone A, valida per la ventisettesima giornata (oggi 19 marzo 2016)

guanto_palla
(Infophoto)

Lo Stadio Ottavio Bottecchia sarà scenario del match tra il Pordenone di Bruno Tedino e il Padova di Giuseppe Pillon. I padroni di casa al momento sono terzi con 47 punti grazie a 13 vittorei, 8 pareggi e 5 sconfitte, mentre dall’altra parte i biancoscudati sono settimi con 41 punti grazie a 10 vittorie, 11 pareggi e 5 sconfitte. Sono due i precedenti tra le due squadre con la partita d’andata terminata 0-0 e una sfida vinta dal Pordenone 1-0 risalente all’estate scorsa per la Coppa Italia di Lega Pro. Entrambi i match però si giocareno all’Euganeo, sarà quindi la prima volta al Bottecchia.

Dall’arbitro Francesco Fourneau, si gioca oggi alle ore 17:30 allo stadio Ottavio Bottecchia. Si tratta di una partita valida per la ventisettesima giornata del girone A di Lega Pro. I padroni di casa occupanola terza posizione della classifica con 47 punti, frutto di tredici vittorie, otto pareggi e cinque sconfitte. Gli ospiti invece sono al settimo posto a quota 41 dopo dieci vittorie, undici pareggi e cinque sconfitte.

Il Pordenone di Bruno Tedino è reduce dal ko per 1-0 sul campo del Bassano Virtus, risultato che ha sancito il sorpasso in campionato dei veneti. Dopo otto vittorie di fila e un pari, i friulani hanno subito la prima sconfitta. La prestazione dei ramarri è stata meno brillante che in altre occasioni, però alla fine è stato un calcio di rigore a condannarli.

Adesso la squadra non deve abbattersi, ma riprendere la propria marcia per consolidare almeno il terzo posto che garantisce l’accesso sicuro al playoff per giocarsi la promozione in Serie B. Il vantaggio sulla quarta piazza occupata dall’Alessandria è di quattro lunghezze e va mantenuta, perché quella posizione non darebbe la certezza dello spareggio dato che ad avvedervi sono solo le due migliori quarte dei tre gironi di Lega Pro.

Il Pordenone ha comunque tutte le carte in regola per tornare a vincere già oggi di fronte al proprio pubblico al Bottecchia, dove non perde dal 19 dicembre. Ma di fronte avrà un avversario ostico. Mister Tedino chiede una reazione ai propri ragazzi dopo i due recenti stop. Sicuramente si affiderà soprattutto a Filippini, migliore marcatore dei ramarri con 7 reti, e Strizzolo, autore di 6 gol. 

Il Padova guidato da Giuseppe Pillon viene dall’importante vittoria per 3-0 nello scontro diretto contro il Pavia. I veneti sono solo a due lunghezze dal quarto posto e questo è un segnale del grande lavoro fatto in questi mesi dal tecnico, subentrato a stagione in corso, e dai suoi giocatori. Si è trattato del terzo successo consecutivo, ma rispetto a quelli contro Renate e Mantova l’ultimo ha una valenza differente e superiore considerata la caratura dell’avversario. Decisiva la doppietta di Altinier, bomber dei biancoscudati con 10 reti totali in campionato, e la rete di Neto. E’ il risultato che può far fare il salto di qualità al Padova, atteso però oggi da una trasferta insidiosa. Sarà un test importante per vedere se i ragazzi di Pillon possono effettivamente avvicinarsi alla zona playoff e contendersi una posizione per accedere a quelli spareggi che gli farebbero sognare nuovamente il ritorno in Serie B. Ci attendiamo una bella partita oggi e siamo sicuri che non verremo delusi dalle due squadre.

Per quanto riguarda le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Pordenone) viene dato a 2,25 mentre il segno X (pareggio) a 3,00. Invece per il segno 2 (vittoria Padova) la quota è 3,20.

Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Pordenone-Padova, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori