Diretta/ Stramilano 2016: info streaming video e tv, orari e percorso. Matteo Salvini e i selfie in giro per la città, Foto (oggi domenica 20 marzo)

- La Redazione

Diretta Stramilano 2016: info streaming video e tv, orari e percorso della classica manifestazione podistica milanese. La corsa non competitiva e la mezza maratona (oggi domenica 20 marzo)

stramilano_maratona_r439
Immagine di repertorio

La Stramilano sicuramente ha fatto molto parlare di sè perchè in una splendida giornata di sole nella città della Madonnina sono stati molti anche i volti noti a prendere parte alla corsa. Tra questi c’era anche il politoc Matteo Salvini che ha postato su Instagram un collage di cinque foto che l’hanno visto protagonista. Si nota la sua corsa in mezzo alla gente e anche qualcuno che lo ferma per farsi con lui un selfie. Nelle foto si nota anche il suo cappellino del Milan, visto che Salvini è un noto tifoso della squadra rossonera. Nel commento scrive: “Chi si ferma è perduto!”, clicca qui per la foto e i commenti dei follower.

La Stramilano di quest’anno è stata fino a questo momento un vero successo, con Piazza Duomo che alle 11.00 era gremita e pronta per veder partire circa sessantatremila persone. Tra questi anche alcuni politici tra cui Maurizio Lupi, capogruppo alla Camera di Area Popolare. Il politico ha pubblicato due foto di Piazza del Duomo che ci mostrano l’affluenza di partecipanti a questa gara anche incentivati dal fatto che oggi a Milano è davvero una bella giornata. Nel commento Lupi scrive: “Stramilano 2016 partenza dei 50mila. Bellissima giornata. Alle 11 con Parisi si corre 21 km, buona domenica”, clicca qui per la foto e i commenti dei follower.

Una Piazza del Duomo invasa questa mattina per la Stramilano che ha toccato quota sessantatré mila, un vero record per la tradizionale maratona, arrivata alla quarantacinquesima edizione. Questa mattina alle ore 9:00 Piazza del Duomo era invasa dai runner con aspiranti campioni ma anche intere famiglie che hanno voluto partecipare a questa manifestazione coronata anche dalla bella giornata di Milano. I primi a partire sono stati  i partecipanti ai due percorsi di 10 e 5 chilometri, mentre alle ore 11 è partita da Piazza Castello la mezza maratona, la più attesa della giornata. Anche i politici hanno partecipato alla maratona della Stramilano, c’era Salvini tra i runner, segretario federale della Lega ma anche Giulio Gallera, Maurizio Lupi, MariaStella Gelmini, Andrea Mascaretti, e Stefano Parisi del centrodestra hanno corso nella maratona delle 9. 

Un vero e proprio record di iscritti per la Stramilano di quest’oggi, che fino allo scorso anno aveva toccato quota cinquantamila. In mattinata se ne sono presentati in sessantatremila, dei quali 6.800 sulla distanza della mezza maratona di 21,097 metri mentre tutti gli altri sulle distanze non competitive dei 5 e dei 10 chilometri. Il comitato organizzativo ha avuto qualche piccolo problema per le tredicimila persone che si sono presentate in più rispetto agli scorsi anni, alle 11 è partita da Piazza Castello la mezza maratona. La situazione a Milano dovrebbe tornare tranquilla intorno alle 13:00, al massimo alle 14:00 quando la maratona sarà già terminata. Questa sarà la prima edizione senza Camillo Onesti, il vero organizzatore, morto alla vigilia della corsa del 2015. 

Oggi domenica 20 marzo si disputa la Stramilano 2016, edizione numero 45 della celebre manifestazione podistica milanese, che proporrà di fatto tre eventi in uno. Alle ore 9.00 prenderà il via da Piazza Duomo la Stramilano vera e propria, la cosiddetta ‘Stramilano dei 50.000’, quella aperta a tutti e non agonistica: 10 km e arrivo all’Arena Civica (clicca qui per il percorso). Stessi punti di partenza ed arrivo ma tracciato più breve per la Stramilanina di 5 km, la versione ridotta ideale per ragazzi e famiglie con bambini, per i quali l’appuntamento sarà alle ore 9.30 (clicca qui per il percorso).

Infine, ecco la Stramilano Half Marathon, la mezza maratona competitiva (21,097 km): partenza alle ore 11.00 da Piazza Castello, mentre l’arrivo sarà comune alle altre due manifestazioni, presso l’Arena, in modo che tutti possano applaudire i campioni che si daranno battaglia in gara, con prevedibile dominio dei corridori africani (clicca qui per il percorso). Da questo punto di vista, basterebbe dire che nelle ultime 12 edizioni ci sono state 11 vittorie per atleti del Kenya e l’unico ‘intruso’ è stato l’etiope Jarso nel 2012.

La Stramilano è dunque molto più di una corsa: è un appuntamento ormai entrato nell’animo di Milano, una straordinaria idea di Renato Cepparo che nel 1972 inventò questa corsa non competitiva alla quale già dal 1976 si è aggiunta anche la gara riservata ai professionisti. Tutte le informazioni utili per vivere al meglio la Stramilano e più in generale una giornata che sarà ricca anche di eventi collaterali saranno naturalmente disponibili sul sito Internet ufficiale www.stramilano.it. Non ci sarà invece una diretta tv per seguire in tempo reale la Stramilano e di conseguenza nemmeno una diretta streaming video; tuttavia, alle ore 23.00 su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando oppure numero 5057 della piattaforma Sky) si potrà seguire una sintesi in differita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori