Diretta/ Lecce-Catanzaro (risultato finale 4-0): poker giallorosso, primo posto più vicino (Lega Pro Girone C, oggi 21 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Lecce-Catanzaro, risultato finale 4-0: i salentini segnano 4 gol ai calabresi sempre più in crisi e tornano ad avvicinare il primo posto nella classifica del girone C di Lega Pro

lecce_viadelmare
(Infophoto)

Lecce-Catanzaro è il posticipo della giornata di Lega Pro girone C, il ventisettesimo turno. La formazione salentina vorrà vincere per tornare a meno uno dal Benevento mentre il Catanzaro vorrebbe i tre punti per allontanarsi dalla zona calda della retrocessione. Una partita che il tecnico Braglia vuole giocarsi con bomber Moscardelli, autore di 7 gol in stagione in Lega Pro e pronto a fare male alla difesa del Catanzaro che dovrà stare particolarmente attento. Il tecnico dei calabresi invece si giocherà il match con il duo d’attacco formato dai giovani Firenze e Mancuso, classe ’93 il primo, ’92 il secondo. All’attivo solo un gol per Mancuso mentre il più giovane Firenze è ancora alla ricerca del primo gol in campionato. Sulla carta la vittoria del lecce sembra scontata ma nel calcio tutto può succedere.

Quale sarà la tattica di Lecce-Catanzaro? Cosa vedremo in campo questa sera al Via del Mare? Solito 3-4-3 per Piero Braglia che vuole vincere la partita per tornare a soffiare sul collo del Benevento che dovrà continuare a lottare per ottenere il primo posto del girone. Il Lecce non vuole perdere punti al Via del Mare, il modulo offensivo fa capire come il tecnico ha certamente voglia di puntare ai tre punti spingendo subito sull’acceleratore. Dall’altra parte invece spazio ad un più prudente 4-4-2 per il Catanzaro di Alessandro Erra, con un centrocampo pronto ad offendere e difendere ed una coppia d’attacco che dovrà sicuramente mostrare qualcosa dal punto di vista della velocità e incisività. 

Lecce-Catanzaro si affrontano questa sera, nel posticipo di Lega Pro (girone C), partendo rispettivamente dal secondo e dal tredicesimo posto in classifica. I padroni di casa hanno vinto nelle ultime cinque partite il match contro Monopoli, Ischia e Foggia, ed hanno pareggiato con Melfi e Catania. Il Catanzaro, invece, nelle ultime cinque partite ha pareggiato con Benevento, Catania e Cosenza e perso contro Matera e Martina Franca. Il Lecce tra le mura del Via del Mare ha collezionato dieci punti su quindici disponibili nelle ultime gare, mentre il Catanzato ne ha collezionato tre fuori dalle mura casalinghe. Lecce e Catanzaro si sono scontrati sei volte, di cui l’ultima volta nel girone d’andata dove il Catanzaro si è imposto per 2-1. I precedenti parlano di tre vittorie per il Catanzaro e due pareggi. 

Dall’arbitro Fabio Piscopo, si gioca oggi alle ore 21:00 allo stadio Via del Mare. Si tratta di una partita valida per la ventisettesima giornata del girone C di Lega Pro. I padroni di casa occupano il secondo posto della classifica con 49 punti, frutto di tredici vittorie, dieci pareggi e tre sconfitte. Gli ospiti invece si trovano in tredicesima posizione a quota 27 dopo sei vittorie, nove pareggi e undici pareggi.

Il Lecce di Piero Braglia è reduce dal successo per 0-1 sul campo del Monopoli, giunto non senza difficoltà grazie alla rete siglata al 70′ da Alcibiade con una zuccata di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Una vittoria molto importante che ha consentito ai giallorossi di rimanere distanti solo una lunghezza dalla capolista Benevento. 

I pugliesi sono in piena corsa per la promozione in Serie B, obiettivo ambito da tempo e che quest’anno al società vuole centrare assolutamente. L’organico allestito anche quest’anno dal Lecce a tutte le qualità per tonare nella serie cadetta, ma serve continuare a ottenere risultati vincenti perché la concorrenza non vorrà mollare e ogni passo falso rischia poi di costare caro. La promozione potrebbe essere ottenuta anche attraverso i playoff, però i giallorossi proveranno a conquistarla direttamente scavalcando il Benevento in vetta alla classifica quanto prima. Il migliore realizzatore della squadra è l’esperto Moscardelli con 6 reti, seguito da Surraco con 5. Poi ci sono Curiale e Lepore con 4. Si tratta una compagine in cui sono più uomini a trovare la via del gol. Non è un caso che non perda da 16 giornate, precisamente dal 18 novembre. 

Il Catanzaro di Alessandro Erra viene invece dalla pesante scontitta per 3-0 contro il Matera in trasferta. Calabresi mai in partita e letteralmente asfaltati dagli avversari. Pessima prestazione, la zona playout è lontana appena un punto e per evitare di finirci dentro è ora che i giallorossi tornino a vincere. I tre punti mancano dal 20 dicembre, troppo tempo è passato e il rischio di scendere ancora in classifica è grande. Mister Erra deve preparare al meglio il match odierno, che si presenta complicatissimo vista la caratura dell’avversario. Serve una prestazione perfetta per non uscire dal campo sconfitti. Il Catanzaro ha in Razzitti con 7 reti il proprio migliore cannoniere.

Per quanto riguarda le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Lecce) viene dato a 1,43 mentre il segno X (pareggio) a 4,00. Invece per il segno 2 (vittoria Catanzaro) la quota è 7,20.

Ricordiamo infine che sarà possibile assistere su Rai Sport 1 alla diretta tv di Lecce-Catanzaro, inoltre come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori