Diretta / Perugia-Ternana (risultato finale 1-0): info streaming video e tv: decide Prcic (Serie B 2016, oggi 5 marzo)

- La Redazione

Diretta Perugia-Ternana: info streaming video e tv, orario e risultato live della partita di Serie B in programma sabato 5 marzo 2016 allo stadio Renato Curi, valida per la 30^giornata

curi_perugia
(dall'account Twitter ufficiale @ACPerugiaCalcio)

Vince nuovamente il Perugia che porta a casa il secondo derby dell’anno vincendo con lo stesso punteggio dell’andata, ovvero uno a zero. Il gol è arrivato al minuto 84 grazie a Prcic che mette dentro con un tiro da fuori area. Un bel gol da parte del giocatore del Perugia che batte il portiere della Ternana per uno a zero. Un bel gol che porta il Perugia alla vittoria e ai tre punti.

Arriva forse il momento chiave della partita, ovvero al 71esimo minuto è arrivata l’espulsione da parte del terzino della Ternana Valjent. Doppia ammonizione per il giocatore di Breda che adesso dovrà subire gli attacchi del Perugia che vuole portare a casa i tre punti. E pensare che la Ternana stava giocando bene e aveva avuto anche un’ottima occasione per passare in vantaggio con Gonzalez che però non impatta in rete.

Zero gol anche al Renato Curi tra Perugia e Ternana con i padroni di casa che hanno cercato invano il gol ma hanno rischiato tantissimo con un Ceravolo scatenato. Dopo la prima azione del giocatore della Ternana arriva l’occasione per il Perugia: cross dalla sinistra di Rizzo e Meccariello, difensore della Ternana, prova la deviazione che per poco non finisce in porta. Due minuti dopo, al 28esimo, ancora Ceravolo per la Ternana a sfiorare il gol con un tiro di destro che viene parato dal portiere del Perugia Rosati.

Occasione pericolosa per la Ternana che al 22esimo del primo tempo sfiora il vantaggio grazie ad un’azione in contropiede da perte di Ceravolo che fugge via lungo la fascia sinistra e prova ad entrare in area e superare Rosati, portiere del Perugia, con un pallonetto. Ma l’estremo difensore dei padroni di casa è attento e manda fuori in calcio d’angolo il pallone. Bella azione da parte del giocatore della formazione di Breda.

Il Perugia vuole raccogliere punti in casa ma la Ternana di mister Breda non è certo squadra facile da battere. Bisoli sa perfettamente l’importanza del match e ha chiesto ai suoi nessun calo di tensione. Breda invece vorrebbe scavalcare proprio il Perugia che si trova avanti di un punto in classifica. Ecco le formazioni ufficiali.

Perugia (4-3-3): Rosati, Rossi, Belmonte, Volta, Del Prete, Della Rocca, Rizzo, Aguirre, Molina, Taddei, Ardemagni. All. Bisoli.

Ternana (4-2-3-1): Mazzoni, Janse, Gonzalez, Zanon, Valjent, Coppola, Meccariello, Furlan, Busellato, Falletti, Ceravolo. All. Breda.

Studiamo Perugia-Ternana attraverso lo stato di forma delle due squadre che si affrontano oggi pomeriggio allo stadio Curi. Il Perugia è tornato alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive, ritrovando fiato e speranze di playoff che sembravano perse. era soprattutto al Curi che le cose non andavano bene: qui, prima di battere il Latina, gli umbri avevano perso tre delle quattro gare precedenti. La Ternana, appena sotto in classifica, ha invece esaurito una serie di due vittorie andando incontro a due sconfitte consecutive; lontano dal Liberati ha incassato tre partite perse nelle ultime quattro, vincendone soltanto una.

Al Renato Curi il Perugia di Pierpaolo Bisoli affronterà la Ternana di Roberto Breda. Gli umbri sono dodicesimi in classifca con 37 punti dopo 10 successi, 7 pari e 12 ko con 27 gol segnati e 27 subiti. Dall’altra parte le fere sono invece in tredicesima posizione con 36 grazie a 11 vittorie, 3 pareggi e 15 sconfitte con 33 reti siglate e 39 incassate. C’è equilibrio sul possesso palla medio a partita che è 25’37” a 24’02”. La media dei tiri è esattamente lo stesso 12.2, in porta tirano più gli umbri 4.7 a 4.4. Per quanto riguarda le palle giocate sono di media a partita 571.3 a 518.5, completati 63.9% a 58.3%. La supremazia territoriale è 10’08” a 9’35”.

Sarà diretta dall’arbitro Luca Pairetto della sezione di Nichelino. E’ sicuramente tra i match più attesi della 30^ giornata del campionato di Serie B. Si tratta di un derby molto sentito da ambo le parti ed è questo uno dei motivi che rende la sfida carica di tensione. Perugia e Ternana arrivano al match con momenti di forma diversi ma con una classifica molto simile.

E’ una stagione certamente non semplicissima per le due squadre che si trovano costrette a lottare per obiettivi non di primissimo livello. La sensazione è che entrambe le formazioni possano ottenere senza troppe difficoltà la salvezza a fine stagione ma è difficile che Perugia e Ternana facciano qualcosa di più. I play off sembrano abbastanza distanti e le due squadre, nel corso del campionato, non hanno trovato una quadratura del cerchio e una continuità di risultati tali da pensare a traguardi così prestigiosi. Resta, comunque, il fascino di un derby che vale una fetta importante di salvezza sia per i grifoni che per le fere.

Il Perugia non viene da un periodo brillantissimo ma nell’ultimo turno ha ritrovato il successo battendo a domicilio il Latina. La squadra allenata da Bisoli vuole approfittare del secondo match casalingo consecutivo per ottenere un’altra vittoria e superare in classifica proprio i rivali. La Ternana non conosce il segno X da diverse giornate, se si considera che nelle ultime cinque gare il team di Breda ha perso in tre occasioni e vinto nelle altre due. La Ternana viene da due sconfitte consecutive avvenute a distanza di tre giorni l’una dall’altra. La prima sconfitta è stata quella al cospetto del lanciatissimo Spezia, la seconda è emersa dopo la sfida del San Nicola contro il Bari. A preoccupare maggiormente il tecnico Breda è il pesante calo di concentrazione avvertito dai suoi, visto che la partita si è conclusa sul risultato di 4-0 a favore del team di mister Andrea Camplone. Insomma, un passivo troppo pesante nella settimana che conduce ad un derby da disputare in trasferta. Seconda gara consecutiva lontano dal Libero Liberati, dunque, per le fere che saranno chiamate a tirar fuori l’orgoglio in una nuova edizione del derby dell’Umbria. La Ternana si presenta all’appuntamento dello stadio Renato Curi con 37 punti, uno in più del Perugia ma con la voglia di battere i rivali e vendicare la cocente sconfitta dell’andata. Sarà una sfida bella ed interessante, dove lo spettacolo non vedrà protagonisti soltanto i ventidue in campo e i due allenatori ma anche le rispettive tifoserie. Gli sfotto sicuramente non mancheranno, così come i cori d’incitamento.

Diamo uno sguardo a quelle che potrebbero essere le formazioni che i due allenatori schiereranno in vista di questo atteso derby. I padroni di casa del Perugia potrebbero scendere in campo con il 4-3-3, con Rosati tra i pali, difesa a quattro composta, da destra a sinistra, da Del Prete, Volta, Belmonte e Spinazzola. A centrocampo spazio al trio composto da Della Rocca, Taddei e Rizzo. In attacco, andranno a caccia del gol Molina, Aguirre e Ardemagni. Il tecnico Bisoli potrebbe giocarsi a partita in corso la carta Rolando Bianchi, calciatore di grande esperienza anche a livello internazionale e che, dunque, potrebbe giocare un ruolo decisivo in un match particolare come un derby. La Ternana, invece, potrebbe presentarsi al Renato Curi con il 4-2-3-1. In porta spazio nuovamente a Mazzoni. In difesa dovrebbero partire dal primo minuto Janse, Gonzalez, Meccariello e Valjent. A centrocampo probabile che vengano schierati in posizione centrale, davanti alla difesa, Zampa e Coppola- I tre trequartisti, da destra a sinistra, dovrebbero essere Gondo, Falletti e Furlan mentre in posizione di prima punta mister Breda potrebbe optare per Avenatti. A gara in corso, però, potrebbe esserci spazio per Ceravolo. 

Diamo ora uno sguardo alle quote che propongono i principali bookmakers sul derby dell’Umbria. I padroni di casa sono dati per favoriti, visto che la vittoria di Ardemagni e compagni è quotata 2,00. Il blitz della Ternana al Renato Curi paga 3-90 l’importo scommesso mentre chi decide di puntare sul pareggio come risultato finale potrà contare su una quota pari a 3,00.

La partita di Serie B Perugia-Ternana sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 3 HD, il numero 253: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice d’acquisto pay-per-view è 492243. Sui canali Sport 1 HD (il numero 201) e Super Calcio HD (n.206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti live da tutti i campi. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3) all’interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 fino alle 17:00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori