Diretta / Pro Vercelli-Pescara (risultato finale 5-2): info streaming video e tv: trionfo dei piemontesi (Serie B 2016, oggi 5 marzo)

- La Redazione

Diretta Pro Vercelli-Pescara: info streaming video e tv, orario e risultato live della partita di Serie B in programma sabato 5 marzo 2016 allo stadio Silvio Piola, valida per la 30^giornata

PescaraChievo
(INFOPHOTO)

E’ terminata sul risultato di cinque a due in favore della Pro Vercelli, la sfida del Piola tra la formazione piemontese e il Pescara. I padroni di casa chiudono il primo tempo avanti due a zero, grazie ai gol di Coly e Malonga ed in superiorità numerica per l’espulsione infllita a Zampano. Nella ripresa Torreira accorcia, poi Scavone e Beretta allungano sul quatto a uno. Il Pescara riduce il distacco dagli avversari con Benali al settantaseiesimo, prima del definitivo cinque a due messo a segno da Scavone. 

Quando siamo giunti oltre il sessantacinquesimo minuto della partita, il risultato tra Pro Vercelli e Pescara è di quattro a uno in favore della formazione locale. Nella ripresa i delfini hanno momentaneamente accorciato le distanze con Torrerira, prima di subire il terzo e il quarto gol da Scavone e Beretta. Partita praticamente chiusa. 

E’ terminato sul risultato di due a zero in favore della Pro Vercelli, il primo tempo tra i padroni di casa e il Pescara di Massimo Oddo. Piemontesi in vantaggio attorno al trentasettesimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Rossi e concretizzato da Coly con un bel colpo di testa che non ha lasciato scampo a Fiorillo. Poco dopo Malonga realizza il raddoppio ribadendo in rete una respinta corta del portiere dei delfini. Nel finale di frazione abruzzesi in dieci uomini per l’espulsione inflitta a Zampano. 

E’ cominciata da circa venti minuti di gioco la sfida di Serie B tra Pro Vercelli e Pescara, con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. Avvio di gara abbastanza intenso ed equilibrato con le due squadre che cercano di studiarsi. La prima occasione del match arriva al 2′ con Cocco che riceve sul cross di Benali dalla corsia laterale destra, conclude di testa e manda ampiamente fuori dallo specchio della porta. 

Con due ore di ritardo ma siamo finalmente in campo per Pro Vercelli-Pescara, partita valida per la 30^ giornata di Serie B. Il match è cominciato da un minuto, eccovi le probabili formazioni delle due squadre. PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Legati, Budel, Coly; Mammarella, Scavone, Rossi, Emmanuello, Germano; Beretta, Malonga. A disposizione: Ardizzone, Forte, Filippini, Redolfi, Marchi, Melgrati, Berra, Mustacchio, Sprocati. Allenatore: Claudio Foscarini. PESCARA (4-3-2-1): Fiorilllo; Zampano, Fornasier, Zuparic, Mazzotta; Memushaj, Torreira, Selasi; Benali, Caprari; Cocco. A disposizione: Mandragora, Joel Acosta, Aresti, Bruno, Mitrita, Pasquato, Verde, Cappelluzzo, Vitturini. Allenatore: Massimo Oddo.

Una bufera di neve incessante ha coperto lo stadio della Pro Vercelli. Dall’alba fino alla mattina è caduta tanta neve rendendo impraticabile il terreno di gioco. Allo stadio Piola dovrebbe arrivare a breve un mezzo speciale in grado di togliere la neve ma ci vorrà un’ora o di più. Partita quindi che non si giocherà alle ore 15 e presumibilmente verrà giocata alle ore 17, neve permettendo. La comunicazione ufficiale è arrivata pochi istanti fa quindi per il momento non si giocherà al Piola tra Pro Vercelli e Pescara.

Qual è lo stato di forma di Pro Vercelli-Pescara? La Pro Vercelli deve pensare a salvarsi e oggi deve sfruttare il fatto di essere in casa, dove ha vinto due partite nelle ultime cinque (pur perdendo le altre tre). In generale la vittoria manca da quattro turni: poi, tre pareggi e una sconfitta e se non altro una classifica che si è mossa. Il Pescara invece ha messo fine a una serie di tre vittorie consecutive fuori casa con un pareggio e una sconfitta; per Massimo Oddo e i suoi ragazzi i tre punti non arrivano da ben cinque giornate, nelle quali gli abruzzesi hanno raccolto soltanto tre punti. Se non altro la serie di vittorie era arrivata prima, così che un po di margine sulle avversarie per i playoff è stato guadagnato e ora si può provare a vivere di rendita.

Il Pro Vercelli di Claudio Foscarini affronterà allo Stadio Silvio Piola il Pescara di Massimo Oddo. La squadra di casa è quart’ultima in classifica con appena 30 punti fatti con 8 successi, 6 pari e 15 ko e con 23 reti siglate e 32 incassate. Dall’altra parte il Delfino è terzo con 49 a margine di 14 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte con 45 gol segnati e 34 subiti. Gli ospiti hanno un possesso palla medio a partita superiore ai padroni di casa con 23’28” a 25’31”. La squadra di Oddo è nettamente avanti anche perl e conclusioni che sono 9.8 a 13.2, in porta 3.3 a 5.2. Le palle giocate sono 508.4 a 587.5, con una percentuale di passaggi riusciti 56.9% a 64.8%. La supremazia territoriale invece è 8’17” a 10’28”. 

Sarà diretta dall’arbitro Valerio Marini della sezione Aia di Roma. La partita è in programma per oggi pomeriggio, sabato 5 marzo alle ore 15.00, e si disputerà allo stadio Silvio Piola di Vercelli. Partita decisamente delicata per entrambe le squadre: la formazione di Foscarini non vince da quattro gare (l’ultimo successo risale al 6 febbraio scorso, quando la Pro Vercelli sconfisse il Brescia per 2 a 1) e una serie di risultati negativi hanno portato il club piemontese a ridosso della zona retrocessione.

Non se la passa tanto meglio la compagine di Oddo, che pure ha una classifica diametralmente opposta: pur essendo al terzo posto con 49 punti, il Pescara manca alla vittoria da cinque giornate, collezionando tre pareggi e due sconfitte.

Un bottino troppo magro per una squadra che, a un certo punto della stagione, sembrava in grado di poter puntare alla promozione diretta in Serie A, bypassando così i play-off. Al momento, infatti, il club abruzzese si trova a undici lunghezze di distanza dal secondo posto, occupato dal Crotone, squadra che ha dimostrato una solidità invidiabile – con il minor numero di sconfitte, solamente tre – e che molto difficilmente si lascerà sfuggire un obiettivo che manderebbe al settimo cielo un’intera città.

inutile dire che per entrambe le squadre la priorità fondamentale è quella di uscire dal terreno di gioco del Piola con i tre punti in tasca, il pareggio non serve a nessuna delle due, visto che dietro il Pescara ci sono squadre come Cesena, Novara (in ripresa dopo un periodo difficile) e Brescia che hanno nel mirino il terzo posto e viaggiano spedite. La Pro Vercelli deve stare molto attenta al recupero del Lanciano, che con l’arrivo in panchina di Maragliulo ha finalmente trovato un passo decente.

Per quanto riguarda le quote per le scommesse su Pro Vercelli-Pescara, i bookmaker sono cautamente ottimisti sulle possibilità di successo da parte della formazione di Oddo, che sembra godere dei favori del pronostico sebbene giochi in trasferta: la quota del 2 (2,50 alla SNAI) è più basso rispetto a quella dell’1 (su Bet365, viene pagata 3,20); l’X viene invece dato a 3,10, come abbiamo il pareggio è un risultato che non serve a nessuna delle due squadre e difficilmente vedremo Pro Vercelli e Pescara giocare per il punticino. Tenendo conto delle difficoltà della squadra di Foscarini a trovare la porta – peggior attacco con appena 23 gol realizzati – le agenzie di scommesse hanno fissato la quota dell’Under a 1,72 e quella dell’Over a 2,25.

La partita di Serie B Pro Vercelli-Pescara sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 4 HD, il numero 254: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice d’acquisto pay-per-view è 492210. Sui canali Sport 1 HD (il numero 201) e Super Calcio HD (n.206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti live da tutti i campi. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3) all’interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 fino alle 17:00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori