Diretta/ Lucchese-Santarcangelo (risultato finale 1-1) info streaming video Sportube.tv. Un punto per parte (Lega Pro Girone B, oggi 6 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Lucchese-Santarcangelo info streaming video Sportube.tv, quote, risultato live della partita di Lega Pro Girone B, valida per la venticinquesima giornata (oggi 6 marzo 2016)

Lucchese_difesa
(Infophoto)

La gara Lucchese-Santarcangelo è finita con il risultato di 1-1. I padroni di casa erano partiti bene e passati in vantaggio con la rete di Pozzebon al minuto sedici. Nella ripresa sembrava destinato al ko il Santarcangelo che era rimasto in dieci con il rosso a Mori, colpevole di aver preso due gialli in appena dodici minuti. Al minuto 79 è arrivato comunque il gol di Ilari che ha regalato un punto che da grande morale. 

La gara Lucchese-Santarcangelo, valevole per il Girone B di Lega Pro, è arrivata al minuto 80 e il risultato è ora 1-1. Gli ospiti sono andati anche in inferiorità numerica con un doppio giallo tra il 57mo e il 69mo di Mori che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica. E’ arrivato comunque il pari al gol di Pozzebon, segnato da Ilari al minuto 79. Staremo a vedere se nei minuti finali accadrà qualcosa di particolare o se la gara terminerà con un pari.

La gara Lucchese-Santarcangelo, valevole per il Girone B di Lega Pro, si trova al momento alla ripresa con il risultato ancora fermo sull’1-0 con la rete di Pozzebon al minuto 16. I rossoneri hanno giocaot meglio dei loro avversari, muovendosi con ritmo senza perdere quasi mai il pallone e dimostrando di essere fisicamente più avanti. Gli ospiti stanno facendo un po’ fatica in mezzo al campo e vediamo se nella ripresa cambierà qualcosa. 

La gara Lucchese-Santarcangelo, valevole per il Girone B di Lega Pro, è arrivata al minuto numero trenta e il risultato è al momento di 1-0. La gara è stata sbloccata dopo qundici minuti da Pozzebon al termine di una bella azione corale. Andiamo a vedere la formazioni ufficiali: Lucchese (4-3-2-1) – Riccardo; Palomeque, Espeche, Maini, Benvenga; Monacizzo, Mingazzini, Botta; Fanucchi, Terrani; Pozzebon. A disp. Di Masi, Ferrara, Altobello, Ashong, Bragadin, Calcagni, Marchesi, Maritato, Melli, Nole, Nottoli, Sartore. Santarcangelo (4-3-1-2) – Nardi; Castellana, Mori, Capitanio, Rossi; Valentini, Gerli, Ilari; Venitucci; Guidone, Margiotta. A disp. Sambo, Adorni, Arrigoni, Bardelloni, de Respinis, Drudi, Obeng, Palmieri, Romano.

Lucchese-Santarcangelo prende il via tra poco; due formazioni non lontane in classifica, che si affrontano in una partita che può significare molto nella corsa per evitare i playout. Come erano andate le cose sabato 24 ottobre? Allo stadio Valentino Mazzola, il 24 ottobre, il Santarcangelo di Lamberto Zauli aveva dimostrato di essere una squadra solida e compatta, e soprattutto competitiva in casa: aveva vinto 2-1 con una rimonta da raccontare nei libri per come era arrivata. Al 70 minuto Alex Benvegna portava in vantaggio la Lucchese: sembrava fatta per Francesco Baldini e i suoi ragazzi, e invece Daniele Mori commetteva un sanguinosissimo fallo di mano in area di rigore e veniva espulso per doppia ammonizione.

Era il 94: Dario Venitucci batteva di Masi e pareggiava i conti. Finita? Nemmeno per sogno: due minuti più tardi ancora Venitucci sfruttava una mischia nellarea della Lucchese e piazzava il tiro vincente per il 2-1 e una clamorosa vittoria da parte del Santarcangelo. 

Dall’arbitro Francesco Fourneau, si gioca oggi alle ore 17:30 allo stadio Porta Elisa. Si tratta di una partita valida per la venticinquesima giornata del girone B di Lega Pro. I padroni di casa occupano il decimo posto della classifica con 26 punti, frutto di sette vittorie, cinque pareggi e dodici sconfitte. Gli ospiti invece sono in tredicesima posizione a quota 24 (-6 di penalizzazione) dopo sette vittorie, nove pareggi e otto sconfitte.

La Lucchese è reduce dal pesante ko per 3-0 al Del Conero contro l’Ancona. Aver rimesso in panchina Francesco Baldini, dopo averlo esonerato a ottobre per fare spazio a Giovanni Lopez, non ha sortito gli effetti che si augurava la dirigenza. Riprendere un allenatore licenziato a inizio stagione per risultati deludenti forse non è stata una buona mossa, alla luce anche del fatto che chi lo aveva sostituito era stato in grado di risollevare le sorti della compagine toscana facendola uscire dalle zone bollenti della classifica. 

Adesso la Lucchese ha solo due lunghezze di vantaggio sulla zona playout e dovrà lottare per evitare di sprofondare. Oggi c’è uno scontro diretto in chiave salvezza che i rossoneri non possono permettersi di perdere di fronte al proprio pubblico, che spingerà il gruppo a dare il massimo per vincere. Il successo manca dal 24 gennaio. Il tecnico Baldini si aspetterà molto soprattutto da Terrani e Fanucchi, migliori realizzatori con 7 reti ciascuno.

Il Santarcangelo guidato da Lamberto Zauli viene dal deludente pareggio per 1-1 in casa contro il Savona. I romagnoli non sono riusciti a dare continuità al successo della precedente giornata e pertanto restano agganciati alla zona playout (solo la differenza reti li tiene al momento fuori). Oggi la trasferta del Porta Elisa sarà ostica, ma non impossibile da superare. I gialloblu, però, dovranno affrontare il match con la massima concentrazione fin dal primo minuto evitando quegli errori banali che finora gli hanno fatto perdere diversi punti preziosi in chiave salvezza. Il Santarcangelo intende evitare gli spareggi e guadagnarsi la permanenza diretta in Lega Pro. Guidone con 8 reti è il migliore marcatore della squadra è senza dubbio l’uomo più atteso assieme a Margiotta (6).

Per quanto riguarda le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Lucchese) viene dato a 2,25 mentre il segno X (pareggio) a 3,00. Invece per il segno 2 (vittoria Santarcangelo) la quota è 3,10.

Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Lucchese-Santarcangelo, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre laccount ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori