Diretta/ Valencia-Atletico Madrid: info streaming video e tv, risultato live (Liga 28^ giornata, oggi 6 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Valencia-Atletico Madrid: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca questa sera al Vicente Calderon, per la ventottesima giornata della Liga 2015-2016

GimenezAtletico
Foto Infophoto

Valencia-Atletico Madrid è una delle sfide più interessanti che offre la ventottesima giornata della Liga 2015-2016; si gioca alle ore 20:30 di questa sera. Non è una stagione facile per il Valencia. Eppure il campionato era cominciato sotto i migliori auspici per la squadra ora allenata da Neville, con la qualificazione alla fase a gironi della Champions League ottenuta ai danni del Monaco.

In campionato, però, Negredo e compagni hanno fatto enorme fatica a trovare la continuità di risultati che, invece, c’era stata lo scorso anno e che era valsa la qualificazione ai preliminari di Champions. Ormai, qualunque importante obiettivo per il campionato in corso è praticamente precluso al Valencia. Troppa la distanza anche dal gruppo di squadre che si contendono le posizioni valide per la qualificazione all’Europa League. Nonostante questo, però, c’è una stagione da onorare fino in fondo e ci sono sfide, come quella contro l’Atletico Madrid, che rappresentano comunque uno stimolo importante per i giocatori di Neville.

L’unico vero traguardo ancora alla portata del Valencia, però, è l’Europa League. La qualificazione agli ottavi di finale è stata raggiunta ai danni del Rapid Vienna e l’Europa League rimane l’unica strada da perseguire per tornare al più presto in Champions League. Del resto, chi vince l’Europa League, indipendentemente dalla posizione ottenuta nel proprio campionato, ha diritto ad accedere alla fase a gironi della Champions League. Stagione molto più intensa, invece, per l’Atletico Madrid che continua a lottare su più fronti.

Infatti, la squadra di Simeone in campionato occupa la seconda posizione in classifica ma è in corsa anche per la Champions League. Il passaggio del turno contro il Psv Endhoven non è ancora stato ipotecato ma lo 0-0 in Olanda mette, comunque, Fernando Torres e compagni nelle condizioni di poter vincere con qualunque risultato.

Recentemente, in campionato per l’Atletico è arrivata un’altra grande soddisfazione, con la vittoria in trasferta sul campo dei rivali del Real Madrid, in un derby sempre molto acceso ed affascinante. Grazie a questo successo, l’Atletico Madrid ha potuto allungare proprio sul team di Zidane e conservare il secondo posto in classifica. C’è da dire che, probabilmente, il team di Simeone dovrà accontentarsi del secondo posto, perché sembra davvero difficile ipotizzare un crollo del Barcellona dopo che, ormai, sono già trascorsi due terzi del campionato.

Conquistare il secondo posto, però, sarebbe un traguardo importante anche se dal punto di vista degli obiettivi raggiunti non cambierebbe molto rispetto al terzo. Infatti, sia chi chiude la stagione regolare in seconda posizione, sia chi la termina in terza ha il diritto di disputare la fase a gironi della prossima Champions League. Siamo, però, convinti che chiudere al secondo posto, magari davanti proprio al Real Madrid, sarebbe accolto con un certo entusiasmo dai colchoneros. 

In merito alle formazioni delle due squadre, difficile prevedere molti cambiamenti rispetto agli undici che sono scesi in campo nelle ultime gare. Il Valencia potrebbe schierarsi con Alves tra i pali, difesa a quattro con Cancelo, Gaya, Santos e Mustafi, centrocampo con Perez, Mina, Parejo, Gomez e Cheryshev, l’unica punta sarà Negredo.

L’Atletico Madrid potrebbe, invece, rispondere con il consueto 4-4-2. A difendere i pali dei colchoneros dovrebbe esserci Oblak, in difesa spazio a Juanfran, Filipe Luis, Gimenez e Godin. A centrocampo le quattro maglie disponibili dovrebbero essere affidate a Koke, Niguez, Gabi e Fernandez. I due attaccanti dovrebbero essere Fernando Torres e Griezmann ma non è da escludere l’inserimento dal primo minuto di Correa. 

Ciò che sorprende maggiormente dei Colchoneros è la grandissima solidità difensiva, già vista negli scorsi anni e confermata anche in questa stagione. Sembra davvero difficile, dunque, prevedere un match con parecchi goal.

La diretta tv di Valencia-Atletico Madrid sarà trasmessa da Fox Sports: trovate il canale al numero 204 della pay tv satellitare di Sky, e tutti gli abbonati potranno anche avvalersi del servizio di diretta streaming video, semplicemente attivando – senza costi aggiuntivi – l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori