VIDEO / Casalmaggiore ha vinto la Champions: le parole della Mvp Francesca Piccinini (la diretta della Finale, volley femminile)

- La Redazione

Diretta Casalmaggiore-Vakifbank Istanbul info streaming video e tv, risultato live della partita di pallavolo, finale Champions League volley donne (oggi 10 aprile 2015)

PomiCasalmaggiore
Infophoto - immagine di repertorio

Il successo della Pomì Casalmaggiore nella finale della Champions League di pallavolo femminile contro il Vakifbank Istanbul a Montichiari ci consente di celebrare ancora una volta una leggenda del nostro volley rosa, Francesca Piccinini. Per lei è la sesta Champions in una carriera leggendaria (le prime cinque vinte tutte con Bergamo), ancora più bella perché arriva ben sei anni dopo la precedente, con una piccola società che ad inizio stagione non era certo fra le favorite e con la soddisfazione personale del premio di Mvp delle Final Four. Difficile chiedere di più a 37 anni: “E’ il massimo, sono felicissima. Era dal 2010 che non giocavo la Coppa Campioni: quest’anno ho voluto giocarla, vincerla, pure il premio Mvp…”., ha detto fra le lacrime alla Gazzetta dello Sport. Non mancano i ringraziamenti: “Giocare una finale di Champions è difficile. Io ho avuto questa possibilità oggi, la mia società me l’ha data organizzando la finale a Montichiari. Non penso che nella mia carriera continuerò a giocare altre coppe, chissà. Intanto mi godo questa”. 

La Pomì Casalmaggiore ha vinto la Champions League di pallavolo femminile battendo ieri il Vakifbank Istanbul nella finale disputata a Montichiari. L’allenatore delle lombarde è Massimo Barbolini, che conquista la terza Coppa dei Campioni della sua carriera, rispettando la ‘legge del 6’. Infatti curiosamente i due precedenti risalgono al 1996 con Matera e al 2006 con Perugia, dunque ogni 10 anni Barbolini si laurea campione d’Europa. Farlo con la ‘cenerentola’ Casalmaggiore ha però un sapore davvero speciale. Ecco dunque le dichiarazioni dell’allenatore al termine della finale: “Abbiamo fatto una cosa fantastica. Vincere una Champions League non è una cosa che capita tutti i giorni e per di più l’abbiamo fatto contro il Vakifbank, una delle squadre più forti d’Europa”. Barbolini riempie di elogi le sue ragazze: “Questo risultato è il giusto premio a queste ragazze che somno in grado di farmi divertire ogni giorno che vado in palestra, ed è una cosa che non capita sempre. Abbiamo dimostrato che questa squadra ha capacità tecniche, tattiche e morali”, ha detto alla Gazzetta dello Sport.

La Pomì Casalmaggiore contro le turche del Vakifbank Istanbul ha vinto la Champions League di pallavolo femminile e ha compiuto un’impresa storica. Innanzitutto erano sei anni che il successo mancava per squadre italiane, ma soprattutto Casalmaggiore è la cittadina più piccola ad avere vinto la Champions League nel volley (uomini compresi). Tutto questo è ancora più incredibile se si pensa che la società è stata fondata nel 2008 ed è arrivata per la prima volta in Serie A1 nel 2013. Sono passati solo tre anni e la Pomì adesso è campione d’Italia e d’Europa: la gioa esplode quando l’ultimo pallone della partita cade a terra grazie a un muro che infrange le ultime speranze della corazzata Vakifbank. 

La vittoria da parte della Pomì Casalmaggiore contro le turche del Vakifbank Istanbul della Champions League di pallavolo femminile porta la firma di Francesca Piccinini. Giocatrice simbolo della squadra di coach Massimo Barbolini, la Piccinini ha conquistato la sua sesta Champions League personale, ma c’è di più: il punto finale dell’incontro è stato messo a segno proprio dalla 37enne di Massa con un muro perentorio. Al termine dell’incontro e dei festeggiamenti la Piccinini ha poi ricevuto il premio come MVP della Final Four della CEV Champions League 2016 disputatasi a Montichiari. Questo il momento della premiazione della giocatrice della Nazionale italiana immortalato da un cinguettio pubblicato poche ore fa dal profilo Twitter della Cev Volleyball: clicca qui per vederlo!

La Pomì Casalmaggiore sale sul tetto d’Europa conquistando la Champions League 2015-2016 di pallavolo femminile dopo il successo per 3 a 0 (25-23, 25-23, 25-22) sulle turche del Vakifbank Istanbul riportando la coppa in Italia dopo sei anni di astinenza. Il collettivo di coach Barbolini, uscito vittorioso dalle Final Four disputatesi a Montichiari, deve una grossa fetta del successo all’immensa ed eterna Francesca Piccinini, trascinatrice indiscussa della squadra, che con questa vittoria aggiunge al proprio palmares la sesta Champions League Palmares. I tanti successi di una carriera formidabile non hanno però indurito il cuore della Piccinini, che come si evince dalle immagini di “Pallavolissimo.com” non ha saputo trattenere la commozione per questo successo storico nei festeggiamenti immediatamente successivi al match. Clicca qui per vedere le lacrime di Francesca Piccinini!

Si è conclusa sul risultato di tre a zero in favore del Pomì Casalmaggiore, la sfida di Champions League 2015-2016 di pallavolo femminile all’interno delle Final Four tra le padrone di casa e la formazione turca del Vakifbank Istanbul. Ecco i risultati dei vari set: 25-23-25,25,25-22.

E’ cominciato da alcuni minuti il terzo set di Champions League 2015-2016 di pallavolo femminile all’interno delle Final Four tra Pomì Casalmaggiore-Vakifbank Istanbul. Le padrone di casa conducono per due a zero, grazie alle vittorie nei primi due set, terminati entrambi 25-23. Vedremo se la formazione turca riuscirà a reagire nel corso dei prossimi minuti. 

Grande domenica con la finale di Champions League 2015-2016 di pallavolo femminile all’interno delle Final Four che sono iniziate ieri a Montichiari. Sarà Pomì Casalmaggiore-Vakifbank Istanbul la partita, in programma alle ore 17.30, che assegnerà il titolo europeo per squadre di club, un’occasione straordinaria per una piccola realtà come la cittadina in provincia di Cremona che sfiderà il colosso turco espressione di una metropoli quale Istanbul, immensamente più grande di Casalmaggiore.

L’anno scorso la Pomì stupì il volley italiano conquistando uno storico scudetto al termine di una emozionante finale playoff che sulla carta vedeva Novara favorita. Quest’anno la favola sta diventando europea: certo, il regolamento che – una volta superata la prima fase a gironi – consente a chi organizza la Final Four di avervi automaticamente accesso è stato un vantaggio, ma per la Pomì non era certo semplice assicurarsi l’organizzazione di un evento di tale portata.

Dopo quel successo fuori dal campo, in semifinale è arrivato il sensazionale 3-0 inflitto alle favoritissime russe della Dinamo Kazan, rendendo la favola ancora più bella.

Adesso manca l’ultimo atto, provare a ribaltare le impressioni scritte sulla carta anche nella finale contro la squadra turca: il Vakifbank in semifinale ha travolto per 3-0 il Fenerbahce in un sentitissimo ma poco equilibrato derby di Istanbul, adesso punta a tenere in città il titolo vinto dodici mesi fa da un’altra formazione della metropoli sul Bosforo, l’Eczacibasi.

Di certo sarà un appuntamento da non perdere per tutti i tifosi della Pomì e più in generale per gli appassionati di pallavolo: l’appuntamento con Casalmaggiore-Vakifbank Istanbul in diretta tv sarà su Mediaset Premium Sport 2 HD, il canale disponibile sulla piattaforma pay-tv del digitale terrestre, riservato agli abbonati. La telecronaca sarà affidata a Marcello Piazzano, affiancato dal commento tecnico della ex giocatrice Rachele Sangiuliano.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore nel pomeriggio di questo giorno così speciale, vi ricordiamo la diretta streaming video che è disponibile tramite l’applicazione Premium Play, naturalmente a patto di essere abbonati a Mediaset Premium. Tramite il web saranno disponibili gli aggiornamenti in live timing sul sito della Federazione europea (www.cev.lu) e naturalmente notizie preziose saranno fornite dai social network ufficiali della squadra lombarda: la pagina Facebook VBC Pomì – Casalmaggiore e l’account Twitter @PomiVBC.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori