Probabili formazioni/ Latina-Lanciano: quote e ultime notizie live. I ballottaggi (Serie B 36^giornata, oggi sabato 16 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Latina-Lanciano (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 16 aprile 2016 allo stadio Domenico Francioni, valida per la 36^giornata

latina_curva
(INFOPHOTO)
Pubblicità

Leggendo le probabili formazioni di Latina e Virtus Lanciano è chiaro che i rispettivi allenatori non hanno ancora sciolto del tutto i dubbi che li hanno tormentati durante la settimana. Per quanto riguarda la compagine nerazzurra, mister Carmine Gautieri sta valutando i sostituti di Esposito e Mbaye. La sensazione è che deciderà all’ultimo, le uniche certezze riguardano il reparto offensivo con Scaglia, Boakye e Corvia sicuri di partire dal primo minuto. Tra le fila degli abruzzesi Vastola sembra aver convinto Maragliulo, che dopo un turno di stop potrebbe schierarlo in campo dal primo minuto. Fuori Bacinovic, Amenta e Aquilanti: in mezzo ci sarà spazio per Rocca, davanti Di Francesco e Marilungo sono i favoriti per supportare Ferrari.

Pubblicità

In vista del match tra Latina e Lanciano analizziamo i migliori giocatori di entrambe le squadre che scenderanno in campo. Mister Chiappini si avvarrà di tre giocatori, uno per reparto. In difesa ci sarà Dellafiore che ha segnato un gol in campionato con sessantasei passaggi riusciti e quindici palle recuperate. A centrocampo ci sarà Scaglia con i suoi tre gol e sessantaquattro passaggi riusciti mentre in attacco spazio ad Acosty, autore di sette gol e cinquantanove passaggi riusciti. Passiamo al Lanciano, con mister Maragliulo che si affiderà ai suoi tre attaccanti Di Francesco, Ferrari e Marilungo. Il primo ha segnato sei gol in questo campionato cadetto con cinquantatré passaggi riusciti; Ferrari ha segnato sette gol con cinque palloni recuperati mentre Marilungo ne ha segnati tre con quarantacinque passaggi riusciti.

Il Latina deve provare ad allontanarsi dalla zona calda e per farlo non può perdere elementi importantissimi come Mariga e Schiattarella. Diffidati entrambi, potrebbero dover saltare la prossima gara in caso di giallo, così come il reintegrato Baldanzeddu e il difensore Figliomeni ormai fuori dai progetti tecnici. Bacinovic e Rigione sono gli unici due diffidati per il Lanciano che guarda con ottimismo ad una salvezza che solo due mesi fa sembrava essere impossibile. Il tecnico degli abruzzesi schiererà comunque i due calciatori, troppo importanti per l’equilibrio del suo organico.

Pubblicità

Sfida tra due formazioni appaiate a 39 punti in classifica e quindi in piena corsa per la salvezza nel campionato di Serie B. Latina e Lanciano si affrontano sabato 16 aprile 2016 allo stadio Domenico Francioni, per la trentaseiesima giornata del torneo cadetto (quindicesima del girone di ritorno). I pontini ci arrivano dopo la sconfitta per 3-2 subita a Salerno, anche la Virtus Lanciano è finita ko nell’ultimo turno battuta in casa dalla Virtus Entella (1-2). 2-1 si concluse anche la sfida di andata tra Latina e Lanciano: allo stadio Biondi gli abruzzesi vinsero grazie alla doppietta di Antonio Piccolo, poi passato allo Spezia, inframmezzata dalla rete nerazzurra ad opera di Acosty. Prima di passare alle probabili formazioni di Latina-Lanciano diamo un’occhiata alle quote per il pronostico della partita.

Favorito il Latina: il segno 1 per il successo dei pontini è fissato da SNAI a quota 2,15. Il segno X per il pareggio corrisponde a quota 2,95, mentre il segno 2 per la vittoria esterna della Virtus Lanciano vale 4 volte la posta in palio. Opzione Under quotata 1,57, Over 2,25, Goal 1,90 e NoGoal 1,80.

Situazione piuttosto pesante per mister Gautieri per quanto riguarda gli assenti: infatti sono squalificati Esposito e Mbaye, che vanno ad aggiungersi agli infortunati Di Gennaro, Campagna e Acosty. I nerazzurri laziali dovranno fare di necessità virtù; la buona notizia è che ci sarà Baldanzeddu, che sarà subito schierato titolare come terzino destro. Nel tridente offensivo sicuri gli esterni Scaglia e Dumitru, ballottaggio fra Corvia e Boakye per il ruolo di prima punta, con l’italiano favorito.

Per mister Maragliulo l’infermeria è vuota, tuttavia è pesante il conto degli squalificati dal momento che mancano Amenta, Bacinovic e Aquilanti, tutti fermati dal giudice sportivo. Quasi certo il recupero di Rigione, che dovrebbe formare la coppia centrale con Salviato davanti al portiere Cragno nel 4-3-2-1 abruzzese. A centrocampo dovrebbe essere Giandonato a sostituire Bacinovic, in attacco ecco Marilungo e Di Francesco alle spalle della punta centrale Ferrari.

 

1 Ujkani; 33 Baldanzeddu, 5 Dellafiore, 23 Brosco, 24 Calderoni; 28 Schiattarella, 10 Olivera, 14 Mariga; 8 Scaglia, 9 Corvia, 25 Dumitru. All. Gautieri.

Squalificati: Esposito, Mbaye.

Indisponibili: Di Gennaro, Campagna, Acosty.

 12 Cragno; 17 Vastola, 4 Salviato, 16 Rigione, 27 Di Matteo; 24 Vitale, 32 Giandonato, 29 Rocca; 9 Marilungo, 13 Di Francesco; 14 Ferrari. All. Maragliulo.

Squalificati: Amenta, Bacinovic, Aquilanti.

Indisponibili: nessuno.

 

Arbitro: Chiffi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori