PROBABILI FORMAZIONI/ Fiorentina-Sassuolo: quote, ultime novità live: i diffidati (Serie A 33^ giornata, oggi 17 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Fiorentina-Sassuolo: quote, ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Serie A valida per la 33^ giornata (oggi domenica 17 aprile 2016)

kalinic_nove
Nikola Kalinic (Infophoto)

Il lunch match della trentatreesima giornata del campionato di Serie A si disputerà allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Non sarà facile per i padroni di casa avere la meglio di una Roma in cerca di punti importanti in chiave terzo posto. Gli orobici non potranno contare, a centrocampo, su due uomini molto importanti. Cigarini e De Roon, infatti, dovranno saltare, causa squalifica, la sfida contro i giallorossi. A rischio squalifica anche Gomez, Kurtic, Paletta, Masiello e Diamanti. Nella Roma non ci sono calciatori fermati dal Giudice Sportivo ma devono prestare particolare attenzione Digne, Pjanic e Keita.

Sfida interessante quella che si giocherà a Firenze tra la Fiorentina di Paulo Sousa e il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Ecco quelli che potrebbero essere i protagonisti della gara in questione. Tra i viola attenzione ovviamente a Nikola Kalinic, punta di spessore tecnica e intelligente. Il ragazzo è veramente una delle più grandi sorprese della stagione di tutta la Serie A, nessuno si sarebbe aspettato tanti gol e tecnica. Dall’altra parte invece Domenico Berardi invece è quello che può fare la differenza, cambiando passo e mettendosi sempre a disposizione tattica del suo allenatore anche sacrificandosi.

Si sfidano all’Artemio Franchi la Fiorentina di Paulo Sousa e il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Ecco i ballottaggi della gara in questione. Tra i viola Tello è favorito su Badelj, qualora il secondo dovesse giocare arretrerebbe nei quattro davanti alla difesa e avanzerebbe lo spagnolo Borja Valero. Dubbio anche sulla corsia che vede favorito Bernardeschi su Mauro Zarate. Dall’altra parte invece tra i neroverdi Duncan è favoritio per scendere in campo da titolare rispetto a Pellegrini. Dubbio anche davanti dove Sansone è favorito su Falcinelli e Trotta per una maglia per partire dall’inizio in campo.

una delle partite della domenica pomeriggio della trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016; si gioca alle ore 15.00 di oggi presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze. Punti importanti per capire quali potranno essere le prospettive delle due squadre in questo finale di stagione: i viola devono mettere fine a un periodo difficile per puntare almeno al quarto posto, il Sassuolo vuole tenere vivo il sogno di una storica qualificazione in Europa League. Andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Fiorentina-Sassuolo, che sarà arbitrata dal signor Luca Banti della sezione Aia di Livorno, ma anche alle quote proposte sull’esito finale di questo incontro per chi volesse scommetterci.

Queste le quote Snai per Fiorentina-Sassuolo, partita valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016: la vittoria della Fiorentina (segno 1) vale 1,80; il pareggio (segno X) vale 3,60 mentre la vittoria del Sassuolo (segno 2) vi permetterà di vincere 4,50 volte la somma giocata.

Panchina cortissima per la Fiorentina, anche a causa di numerose assenze. Anche per questo motivo, il modulo scelto da Paulo Sousa dovrebbe essere il 3-4-2-1. In porta Tatarusanu, davanti a lui la retroguardia a tre sarà formata da Roncaglia, Rodriguez e Tomovic; a centrocampo ecco in mediana la consueta coppia centrale Badelj-Vecino, con Bernardeschi esterno destro e Alonso sulla fascia mancina. Possibile anche che Alonso scali sulla linea dei difensori e Bernardeschi con i trequartisti: in questo caso stessi interpreti ma assetto diverso, cioè un 4-2-3-1.

Nel reparto offensivo avremo grande qualità, garantita dai due trequartisti Ilicic e Borja Valero, mentre Kalinic sarà la punta centrale con l’obiettivo di tornare al gol, che gli manca da tempo e che in generale è il problema della Fiorentina negli ultimi mesi.

La lista degli assenti è molto lunga anche per Eusebio Di Francesco, visto che sono indisponibili cinque giocatori. Il modulo sarà comunque sempre il 4-3-3, marchio di fabbrica dei neroverdi emiliani: Consigli in porta, davanti a lui la linea difensiva sarà composta dai titolari, cioè Vrsaljko terzino destro, Cannavaro e Acerbi centrali, sulla fascia sinistra Peluso; a centrocampo ecco il terzetto formato da Biondini, Magnanelli che naturalmente sarà il perno centrale e Duncan, con Pellegrini possibile alternativa; infine il tradizionale tridente d’attacco con Berardi esterno destro, Defrel punta centrale e Sansone ala sinistra.

 

12 Tatarusanu; 32 Roncaglia, 2 Rodriguez, 4 Tomovic; 10 Bernardeschi, 5 Badelj, 8 Vecino, 28 Alonso; 72 Ilicic, 20 Borja Valero; 9 Kalinic. All. Sousa.

A disp.: 24 Lezzerini, 23 Pasqual, 6 T. Costa, 16 Blaszczykowski, 27 Tello, 26 Kone, 7 Zarate.

Squalificati: Astori.

Indisponibili: Benalouane, Fernandez, Babacar.

 47 Consigli; 11 Vrsaljko, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso; 8 Biondini, 4 Magnanelli, 32 Duncan; 25 Berardi, 92 Defrel, 17 Sansone. All. Di Francesco.

A disp.: 1 Pomini, 79 Pegolo, 3 Longhi, 38 Erlic, 83 Corbelli, 98 Adjapong, 6 Pellegrini, 37 Broh, 29 Trotta, 16 Politano, 9 Falcinelli.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Laribi, Missiroli, Antei, Terranova, Gazzola.

 

Arbitro: Banti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori