PROBABILI FORMAZIONI/ Udinese-Chievo: quote, ultime novità live: i diffidati (Serie A 33^ giornata, oggi 17 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Udinese-Chievo: quote, ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Serie A valida per la 33^ giornata (oggi domenica 17 aprile 2016)

karnezis_heurtaux
Infophoto

I padroni di casa vanno a caccia di punti preziosi in ottica salvezza mentre i clivensi hanno ormai già da tempo archiviato questo discorso. La squadra di Maran è reduce da tre vittorie di fila mentre i friulani, dopo aver battuto il Napoli, hanno perso sul campo della Sampdoria. Non ci sono squalifica né da una parte, né dall’altra. I diffidati del Chievo sono Castro, Birsa e Cacciatore, quelli dell’Udinese Adnan, Zapata, Felipe e Widmer.

Sarà una sfida interessante quella che si giocherà al Dacia Stadium tra l’Udinese di Luigi De Canio e il Chievo Verona di Rolando Maran. Attenzione a quelli che potrebbero essere i protagonisti della giornata. Tra i bianconeri il nome è sicuramente quello di Chyril Thereau, ex di turno col dente avvelenato. L’attaccante è rapido e molto tecnico, sa saltare l’uomo e inoltre fisicamente è molto deciso quando punta la porta e riesce sempre a trovare lo spazio. Tra i clivensi invece attenti alla fisicità e l’intelligenza tattica di Castro, l’ex Catania è diventato un calciatore molto più tattico con Maran diventando anche meno offensivo e arretrando il suo raggio d’azione.

Alla Dacia Arena si gioca una gara tra l’Udinese di Luigi De Canio e il Chievo Verona di Rolando Maran. Andiamo a vedere quali saranno i ballottaggi di questa giornata. Tra i bianconeri in difesa sembra favorito per partire dal primo minuto Heurtaux su Wague, che insidia comunque una maglia da titolare anche a Felipe. In mezzo al campo poi c’è il dubbio tra la fisicità di Badu e la tecnica di Emil Hallfredsson. Dall’altra parte invece Alessandro Gamberini è favorito su Spolli che non è stato nemmeno bene in questa ultima parte di stagione. Davanti invece si giocano una maglia in tre per giocare al fianco di Meggiorini, vedremo chi la spunterà tra Inglese, Pellissier e Floro Flores.

una delle partite della domenica pomeriggio della trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016; si gioca alle ore 15.00 di oggi presso lo stadio Friuli-Dacia Arena di Udine. Punti in palio importanti soprattutto per l’Udinese, che deve ancora conquistare la salvezza e deve approfittare di questo turno sulla carta favorevole contro un Chievo già salvo, che però potrà scendere in campo con mente sgombra e senza pressioni. Andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Udinese-Chievo, che sarà arbitrata dal signor Claudio Gavillucci della sezione Aia di Latina, ma anche alle quote proposte sull’esito finale di questo incontro per chi volesse scommetterci.

Queste le quote Snai per Udinese-Chievo, partita valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016: la vittoria dell’Udinese (segno 1) vale 1,90; il pareggio (segno X) vale 3,25 mentre la vittoria del Chievo (segno 2) vi permetterà di vincere 4,50 volte la somma giocata.

Mister Luigi De Canio ha dato una svolta alla squadra friulana, che adesso sembra davvero vicina alla salvezza. Quanto alla probabile formazione per la partita di questo pomeriggio, tenuto anche conto delle assenze (compresa quella di Di Natale), il modulo dovrebbe essere il 3-5-2. Focus in particolare sul centrocampo, che dovrebbe essere schierato a cinque uomini con Widmer esterno destro, il rientrante Bruno Fernandes, Kuzmanovic perno centrale, Hallfredsson e sulla fascia mancina Armero (ben tre su cinque di loro sono acquisti di gennaio).

Situazione più definita negli altri reparti: in difesa ci sarà una linea a tre con Heurtaux, Danilo e Felipe davanti al portiere Karnezis; la coppia d’attacco sarà invece formata da Thereau e Zapata, con Matos e Perica alternative dalla panchina.

Mister Rolando Maran per il suo Chievo punterà anche oggi al Friuli sul consueto modulo 4-3-1-2. Partiamo dall’attacco, dove le certezze saranno Birsa come trequartista e Meggiorini (da quando è rientrato ne ha tratto beneficio l’intero reparto), mentre resta a disposizione una maglia per la quale Floro Flores sembra favorito su Inglese e capitan Pellissier.

A centrocampo dovremmo vedere all’opera il terzetto formato da Castro, Radovanovic ed Hetemaj, mentre in difesa ci attendiamo la coppia centrale Gamberini-Cesar davanti al portiere Bizzarri (anche perché Spolli non è al meglio), con Cacciatore terzino destro e Gobbi sull’altra fascia.

 

31 Karnezis; 75 Heurtaux, 5 Danilo, 30 Felipe; 27 Widmer, 8 B. Fernandes, 22 Kuzmanovic, 55 Hallfredsson, 17 Armero; 77 Thereau, 9 Zapata. All. De Canio.

A disp.: 97 Meret, 90 Romo, 26 Pasquale, 89 Piris, 2 Wague, 20 Lodi, 7 Badu, 11 Domizzi, 21 Edenilson, 99 Balic, 88 Matos, 18 Perica.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Merkel, Guilherme, Di Natale.

 1 Bizzarri; 29 Cacciatore, 5 Gamberini, 12 Cesar, 18 Gobbi; 19 Castro, 8 Radovanovic, 56 Hetemaj; 23 Birsa; 83 Floro Flores, 69 Meggiorini. All. Maran.

A disp.: 90 Seculin, 32 Bressan, 21 Frey, 2 Spolli, 20 Sardo, 13 Izco, 4 Rigoni, 6 Pinzi, 36 Costa, 40 Mpoku, 45 Inglese, 31 Pellissier.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Dainelli, Pepe.

 

Arbitro: Gavillucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori