CONSIGLI FANTACALCIO 2016/ Le formazioni di Serie A: i giocatori da schierare. Mandzukic per il rilancio (31^ giornata, 2-3-4 aprile)

- La Redazione

Consigli Fantacalcio 2016. Le formazioni di Serie A: i giocatori da schierare in questa 31^ giornata di campionato. I nostri consigli per gli incontri del turno (2-3-4 aprile)

pallone_tackle
Infophoto

Un 2016 certamente non felice per Mario Mandzukic, attaccante croato della Juventus che non segna da diverso tempo e questa sera contro l’Empoli in casa giocherà dal primo minuto accanto al compagno di reparto Alvaro Morata. E tutti i fantallenatori potrebbero davvero rilanciare Mandzukic come attaccante nel proprio tridente d’attacco o nella formazione titolare. La Juventus ha bisogno dei tre punti per restare sempre in testa alla classifica con sei punti di distacco dal Napoli che giocherà domani contro l’Udinese.

Dovete fare la vostra formazione per il Fantacalcio legata alla 31^ giornata di Serie A? Il consiglio più ovvio ma fondamentale è quello di evitare i giocatori squalificati, dunque adesso vi forniamo l’elenco di tutti i giocatori che per questo turno di campionato sono stati fermati dal giudice sportivo. Carpi-Sassuolo: Suagher e Crimi; Juventus-Empoli: Khedira, Bonucci e Alex Sandro; Udinese-Napoli: nessuno; Atalanta-Milan: nessuno; Chievo-Palermo: Hetemaj; Genoa-Frosinone: nessuno; Fiorentina-Sampdoria: Kalinic; Lazio-Roma: Lulic; Inter-Torino: Glik; Bologna-Verona: Gastaldello, Mbaye e Rebic.

Nuovi consigli per il Fantacalcio 2016 in arrivo, quelli relativi alla trentunesima giornata del campionato di Serie A (dodicesima del girone di ritorno). Questo il programma: sabato 2 aprile ore 18 Carpi-Sassuolo, ore 20:45 Juventus-Empoli; domenica 3 aprile ore 12:30 Udinese-Napoli, ore 15 Atalanta-Milan, Chievo-Palermo, Fiorentina-Sampdoria, Genoa-Frosinone e Lazio-Roma; ore 20:45 Inter-Torino; lunedì 4 aprile ore 20.45 Bologna-Verona. Passiamo aiconsigli del Fantacalcio 2016 per la trentesima giornata di Serie A.

Una gara delicatissima per entrambe le formazioni: Carpi che solo con la vittoria potrebbe provare a mettersi in una posizione di vantaggio per la salvezza, mentre i neroverdi di Di Francesco sognano l’Europa League. Una gara che appare aperta a qualsiasi risultato, trattandosi anche di un derby molto particolare: le formazioni attaccheranno con continuità dal primo all’ultimo. Vale la pena schierare Di Gaudio, elemento in grande forma per il Carpi, ma anche Mbakogu, ovvero la punta di riferimento. Nel Sassuolo potrebbe essere la giornata di Sansone, senza dimenticare anche Berardi.

Sulla carta non c’è partita: bianconeri nettamente favoriti e con la seria intenzione di allontanare ancor di più il Napoli. Massimiliano Allegri punterà sugli uomini chiave per scardinare l’arcigna difesa dei toscani, ormai salvi. Mandzukic e Dybala vanno assolutamente messi, così come Buffon e Pogba. Nell’Empoli, invece, da evitare la difesa, mentre potrebbe risultare pericoloso Saponara.

I bianconeri hanno cambiato allenatore ma contro il Napoli sarà sfida difficilissima. Azzurri favoriti e pronti a mettere paura alla Juve per lo Scudetto. Udinese che vuole tornare alla vittoria in casa e perciò potrebbero essere interessanti, dal punto di vista fantacalcistico, i due attaccanti, Thereau e Zapata, ex di turno. Higuain, Insigne e Callejon del Napoli non possono non essere schierati.

Atalanta che cerca una vittoria che potrebbe mettere seriamente in cassaforte la salvezza, anche se il Milan, favorito, vuole vincere per avere l’Europa League in tasca. Nei nerazzurri non si può non mettere Gomez, uno dei trascinatori della squadra, oltre all’ottimo De Roon a centrocampo. Bacca del Milan è l’elemento più pericoloso, senza dimenticare anche il grande ex, ovvero Giacomo Bonaventura.

Chievo che in casa è difficile da battere e che giocherà con il favore del pronostico contro un Palermo che dovrà fare di tutto per portare a casa i tre punti ed allontanare una retrocessione che non è lontanissima. Torna Inglese dal primo minuto e potrebbe essere la sua partita: con lui anche Castro e Birsa sono elementi da schierare. Nel Palermo, torna Gilardino con la sua esperienza, ma è utile puntare anche sulla qualità di Franco Vazquez.

Pronostico che, sulla carta, pende a favore del Genoa, ma il Frosinone ha bisogno di punti per rendere ancora più calda la lotta per non retrocedere. I grifoni giocano bene, come fatto a Napoli, perciò si può puntare su bomber Pavoletti, voglioso di tornare al gol, ma anche sul mediano Rincon in grande spolvero. In forma anche Laxalt, mentre nel Frosinone i due attaccanti vogliono regalare un sogno ai propri tifosi: vanno schierati sia Dionisi che Ciofani.

Gara difficile per la Sampdoria, con i viola nettamente favoriti per i tre punti. Gli uomini di Sousa non vogliono perdere la lotta per il terzo posto e vogliono ottenere i tre punti: in forma Bernardeschi, ma si può puntare anche sulla voglia di riscatto di Kalinici ed Ilicic. Nella Sampdoria potrebbe far male Quagliarella, grande ex di giornata, oltre alla tecnica e velocità di Correa.

Il derby di Roma è sempre la gara più aperta: Lazio che, sulla carta parte sfavorita, ma come si sa in queste occasioni non c’è pronostico che tenga. Entrambe vorranno regalare una prova d’orgoglio per i propri tifosi: Lazio che vuole la vittoria e Felipe Anderson e Candreva saranno elementi chiave. Nella Roma, in forma gli attaccanti Perotti ed El Shaarawy, ma anche Miralem Pjanic.

Pronostico tutto dalla parte dell’Inter anche se il Torino ha sempre dato filo da torcere ai nerazzurri a San Siro. Gara difficile, dunque, anche se nel Torino mancherà Immobile. Handanovic, Icardi e Perisic dell’Inter non possono non essere schierati, mentre nel Torino sarà utile puntare sui centrocampisti Benassi e Vives, oltre a Belotti.

Bologna nettamente favorito contro un Verona praticamente già in serie B. Nei rossoblu sono in grande forma sia Giaccherini che Diawara, i due gioielli di mister Donadoni. Vanno schierati anche Floccari e Mounier, mentre nel Verona è Toni l’unico riferimento sul quale si può puntare per qualche bonus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori