RISULTATI LEGA PRO/ Diretta gol livescore e classifica aggiornata: il Benevento va (29^ giornata gironi A, B, C, sabato 2 aprile 2016)

- La Redazione

Risultati Lega Pro, diretta gol livescore e classifica aggiornata: si gioca oggi la prima parte della ventinovesima giornata, che vede in campo il Benevento, la Casertana e il Cosenza

Pontedera_ultras
(Infophoto)
Pubblicità

Sono terminate da pochi minuti le partite delle 17.30 del sabato pomeriggio della 29^ giornata della Lega Pro 2015-2016: eccone i risultati finali. Nel girone A importante successo in ottica salvezza per la Giana Erminio nel derby lombardo sul campo della Pro Patria (0-2). Nel girone B roboante vittoria del Santarcangelo nella partita casalinga contro il Tuttocuoio (4-1), mentre è finita in parità la sfida fra Teramo e Rimini (1-1) con due pareggi nel giro di un minuto. Infine nel girone C Benevento-Ischia Isolaverde 3-2: partita non facile per la capolista del girone meridionale, che però infine è riuscita a portare a casa un successo che potrebbe essere fondamentale. Si tornerà in campo alle ore 20.30 per le ultime due partite in programma nella giornata di oggi: si tratta di Pordenone-Reggiana nel girone A e del derby toscano Pontedera-Prato nel girone B. Le emozioni non sono ancora finite!

Pubblicità

Sono terminate da pochi minuti le partite della 29^ giornata della Lega Pro 2015-2016 che erano iniziate alle ore 15.00: eccone i risultati finali. Cominciamo dal girone A, dove sorride soprattutto la Cremonese, che ha battuto per 2-0 il Renate, mentre è finita con un pareggio per 1-1 la partita fra Sudtirol e Lumezzane. Pareggio, però a reti bianche, anche fra Savona e Lucchese nel girone B: un punto che non serve ai padroni di casa, sempre più vicini alla retrocessione. Ben tre partite nel girone C: pareggio per 0-0 fra Fidelis Andria e Juve Stabia, poi due importante vittorie esterne in zona playoff per la Casertana sul campo della Lupa Castelli Romani (1-2) e per il Cosenza sul campo del Monopoli (2-3). Al momento la Casertana è terza e il Cosenza quarto. Non ci sono però soste, perché già alle ore 17.30 si tornerà in campo per dare vita ad altre quattro partite: si tratta di Pro Patria-Giana Erminio nel girone A, di Santarcangelo-Tuttocuoio e Teramo-Rimini nel girone B, infine di Benevento-Ischia Isolaverde nel girone C, dove dunque scende in campo la capolista.

Il primo risultato finale della ventinovesima giornata di Lega Pro è il pareggio per 1-1 fra Akragas e Martina Franca nella partita valida per il girone C che era cominciata alle ore 14.00. Un pareggio che lascia immutata la situazione in classifica per le due squadre, in particolare per il Martina che vede sempre più vicino l’incubo dei playout per giocarsi la salvezza. Sono invece appena ricominciate dopo l’intervallo le sei partite delle ore 15.00: il sabato della Lega Pro certamente non ci lascia mai soli…

Pubblicità

Come avevamo accennato, sta per entrare davvero nel vivo la 29^ giornata di Lega Pro 2015-2016. Mentre Akragas-Martina Franca è ormai arrivata all’intervallo, ci sono altre sei partite che avranno inizio alle ore 15.00. Nel girone A appuntamento con il derby lombardo Cremonese-Renate e con Sudtirol-Lumezzane; nel girone B sta per cominciare Savona-Lucchese ma la parte del leone la farà di nuovo il girone C, che ci proporrà fra pochissimo Fidelis Andria-Juve Stabia, Lupa Castelli Romani-Casertana e Monopoli-Cosenza. Grandi emozioni ci attendono!

La Lega Pro è pronta a scendere in campo con la sua ventinovesima giornata del campionato 2015-2016. Siamo ormai alla volata finale per tutti i verdetti e in molte partite la posta in palio sarà davvero fondamentale. L’onore di aprire le danze oggi pomeriggio toccherà al girone C con la partita Akragas-Martina Franca, l’unica in programma alle ore 14.00. Si entrerà poi più decisamente nel vivo alle ore 15.00, quando avranno inizio ben sei partite fra i tre gironi, ma intanto siamo già pronti a scendere in campo. Che lo spettacolo abbia inizio!

Partita casalinga per la capolista del girone C, il Benevento, che giocherà in casa contro l’Ischia che invece si trova al terz’ultimo posto in classifica con 21 punti. Benevento che è ad un solo punto di vantaggio dal Lecce che non molla la presa e ha voglia di continuare la rincorsa. Partita ovviamente a favore del Benevento che arriva da tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque partite mentre l’Ischia ha ottenuto quattro sconfitte ed un pareggio. Benevento che in caso di vittoria potrà così mettere pressione al Lecce che è al secondo posto in classifica.

Una delle partite più importanti del sabato in Lega Pro si giocherà nel girone A con il match tra Pordenone e Reggiana. I padroni di casa sono al terzo posto a due punti dal secondo e a quindici dalla capolista Cittadella. Il Pordenone ha 50 punti e viene da due vittorie, due sconfitte ed un pareggio nelle ultime cinque partite. Dall’altra parte ci sarà la Reggiana che ha sei punti in meno rispetto al Pordenone e vorrà vincere per darsi nuove speranze nella corsa verso i playoff: nelle ultime cinque partite la Reggiana ha vinto tre volte, un pareggio ed una sconfitta. Partita sicuramente avvincente tra le due formazioni.

Sabato 2 aprile 2016 si apre una nuova giornata di Lega Pro 2015-2016: siamo alla ventinovesima, e dunque andiamo spediti verso la fine della stagione regolare con la situazione in classifica che si sta definendo. Senza indugio andiamo quindi a vedere quali sono le partite che ci attendono oggi. Nel girone A si giocano Cremonese-Renate (ore 15), Sudtirol-Lumezzane (ore 15), Pro Patria-Giana Erminio (ore 17:30) e Pordenone-Reggiana (ore 20:30). Occhi puntati sulla sfida in Friuli: il Pordenone ha perso due delle ultime tre partite ed è scivolato al terzo posto. Mantiene ancora la sua posizione ai playoff ma deve stare attento al ritorno dell’Alessandria; la Reggiana, tre vittorie nelle ultime cinque, è in forte risalita ma ha ancora tre squadre da superare prima di garantirsi la partecipazione agli spareggi per la promozione. Giana, Lumezzane e Renate sono tutte racchiuse in due punti e giocano partite importanti per evitare i playoff (al momento sarebbero tutte salve).

Risultati girone B sono in programma Savona-Lucchese (ore 15), Santarcangelo-Tuttocuoio (ore 17:30), Teramo-Rimini (ore 17:30) e Pontedera-Prato (ore 20:30). Al Mannucci il Pontedera dello scatenato Scappini, 21 gol in campionato, cerca un’altra vittoria per continuare a dare la caccia ai playoff; 7 i punti da recuperare all’Ancona, non sarà facile ma i toscani hanno fatto 10 punti nelle ultime cinque giornate e sono particolarmente in forma. Sfide delicate per la salvezza per il resto: rischiano Santarcangelo e Rimini, a quota 29 punti insieme alla Pistoiese, il Prato non può che vincere se vuole evitare di giocare i playout.

Risultati girone C abbiamo Akragas-Martina Franca (ore 14), Fidelis Andria-Juve Stabia (ore 15), Lupa Castelli Romani-Casertana (ore 15), Monopoli-Cosenza (ore 15) e Benevento-Ischia (ore 17:30). La capolista Benevento, tre vittorie consecutive, non può sbagliare per confermarsi in testa e mantenere a distanza il lanciatissimo Lecce; alle spalle dei campani prova a risalire la Casertana reduce dai quattro gol all’Akragas, mentre il Cosenza rischia adesso di non giocare nemmeno i playoff, trovandosi a -2 dal quarto posto. In chiave salvezza la Juve Stabia ha bisogno almeno di un pareggio sul difficile campo della Fidelis Andria, che ha già chiuso i conti; ultima chiamata per il Martina Franca, il Monopoli deve vincere per evitare guai in futuro.

Ci aspettano partite entusiasmanti e importanti nel sabato di Lega Pro; domani si giocano le altre gare e la classifica dei tre gironi si definirà ancor più. Una cosa è certa: ormai resta poco tempo per andare a caccia dei diversi obiettivi stagionali, e questo riduce il margine di errore da parte di tutte le formazioni.

FINALE Cremonese-Renate 2-0

FINALE Sudtirol-Lumezzane 1-1

FINALE Pro Patria-Giana Erminio 0-2

Ore 20:30 Pordenone-Reggiana 0-0

 

Cittadella 65

Bassano 52

Pordenone 50

Alessandria 49

FeralpiSalò 46

Pavia 45

Reggiana, Padova 44

Cremonese 43

Sudtirol 40

Giana Erminio 35

Renate, Lumezzane 32

Cuneo 29

Pro Piacenza 28

Mantova 23

AlbinoLeffe 19

Pro Patria (-3) 7

FINALE Savona-Lucchese 0-0

FINALE Santarcangelo-Tuttocuoio 4-1

FINALE Teramo-Rimini 1-1

Ore 20:30 Pontedera-Prato 1-0

 

Spal 61

Pisa (-1) 53

Maceratese 52

Ancona 46

Carrarese 40

Pontedera 39

Siena, Teramo (-3) 38

Arezzo 37

Tuttocuoio 33

Santarcangelo (-6), Lucchese 32

Rimini 30

Pistoiese 29

L’Aquila (-7) 28

Prato 26

Lupa Roma 21

Savona (-13) 13

FINALE Akragas-Martina Franca 1-1

FINALE Fidelis Andria-Juve Stabia 0-0

FINALE Lupa Castelli Romani-Casertana 1-2

FINALE Monopoli-Cosenza 2-3

FINALE Benevento-Ischia 3-2

 

Benevento (-1) 59

Lecce 55

Casertana 53

Cosenza 51

Foggia 50

Matera (-2) 45

Messina 40

Fidelis Andria (-1) 39

Paganese (-1) 37

Akragas (-3) 36

Juve Stabia 33

Catanzaro 30

Catania (-10), Monopoli 29

Melfi 24

Martina Franca (-1) 22

Ischia (-4) 21

Lupa Castelli Romani (-1) 8

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori