RISULTATI PRIMAVERA/ Le partite e le classifiche del campionato. Partite finite (oggi sabato 2 aprile, 23^ giornata)

- La Redazione

Risultati Primavera: le partite e le classifiche dei tre gironi del campionato, giunto alla 23^ giornata. L’orario e il programma dei match (oggi sabato 2 aprile)

pallone_calcio
Foto Infophoto

Sono terminate le partite della 23esima giornata di campionato che si sono giocate quest’oggi. Oltre alla vittoria della Roma per sette a zero e della Juventus contro il Novara per uno a zero, sono arrivate le vittorie della Sampdoria per due a uno contro il Livorno e della Fiorentina per uno a zero contro il Genoa. Il Milan ha vinto quattro a zero contro il Brescia, vittoria dell’Udinese per tre a uno contro il Como, pareggio per zero a zero tra Verona e Chievo mentre l’Atalanta vince due a uno contro il Vicenza. Nel Gruppo C vittoria della Lazio per quattro a tre sul campo della Ternana, vittoria dell’Empoli sul Bari, il Napoli vince due a zero contro il Frosinone mentre pareggio per zero a zero tra Avellino e Latina.

Alle 15.00 entra nel vivo la ventitreesima giornata del Campionato Primavera 2015-2016. Dopo la pausa per il Torneo di Viareggio l’orario delle partite infatti non è più quello delle 14.30 ma si ritarda di mezz’ora, fatti salvi naturalmente gli anticipi e i posticipi per ragioni televisive oppure per altri motivi. Già giocate oggi Roma-Crotone (un roboante 7-0) e Juventus-Novara (1-0), fra pochissimi minuti avranno inizio altre undici partite, divise fra i vari gironi. Siamo ormai nella volata finale per la qualificazione diretta alla Final Eight o almeno ai playoff, dunque spesso la posta in palio sarà molto importante. Che lo spettacolo abbia dunque inizio!

Alle ore 11 partirà il match tra Roma e Crotone, con i giallorossi in testa alla classifica nel girone C con tre punti di distacco dal Palermo che vuole continuare l’inseguimento contro i giallorossi. La Roma è nettamente favorita anche perché è la capolista mentre il Crotone è all’ottavo posto a quota 31 punti in classifica: un duello sulla carta a favore dei giallorossi che però dovranno giocarlo il match e quindi non sarà certamente facile.

Torna protagonista in questo weekend con la ventitreesima giornata il campionato di calcio Primavera intitolato alla memoria di Giacinto Facchetti, che è giunto al decimo turno del girone di ritorno e che torna a farci compagnia dopo avere dato spazio nelle scorse settimane al Torneo di Viareggio, che è stato vinto dalla Juventus. Nelle prossime ore tornerà però di nuovo protagonista il massimo campionato giovanile italiano, diviso in tre gironi (A, B, C), divisi in linea di massima con criteri geografici, anche se con alcune eccezioni. Siamo sempre più vicini alla fase decisiva della stagione: ricordiamo che le prime due della classifica di ogni girone accederanno alle Final Eight, mentre gli ultimi due posti a disposizione saranno messi a disposizione mediante playoff fra le terze, le quarte e le due migliori quinte.

Risultati Girone A. Andiamo quindi a vedere le gare più interessanti in programma nelle prossime ore, partendo ovviamente dal Girone A. La Juventus capolista (50 punti) giocherà il derby piemontese contro il Novara nell’anticipo televisivo. Sulla carta potrebbe essere un turno interlocutorio, nel senso che anche l’Entella (secondo a quota 48) gioca in casa contro una squadra molto più indietro in classifica, in questo caso il Modena. Discorso simile per il Torino, ma con una grossa differenza: contro il Carpi deve giocare in trasferta. Dal terzo al quinto posto le differenze sono minime: alle spalle dei granata troviamo Fiorentina e Sassuolo, entrambe impegnate in casa rispettivamente contro Genoa e Pro Vercelli.

Risultati Girone B: qui la bagarre comincia già dalla lotta per i primi due posti e le squadre lombarde monopolizzano l’attenzione. L’Inter capolista (48 punti) giocherà in trasferta sul campo della Salernitana. In casa invece il Milan (46) che ospiterà il Brescia, mentre il terzo incomodo fra le due milanesi è l’Atalanta (45) che giocherà sul campo del Vicenza. Il Cagliari quarto (42) sarà impegnato sul campo del Cesena, infine è doveroso citare il derby fra Verona (36) e Chievo (41): per l’Hellas che è quinto potrebbe essere l’ultima occasione per tornare in scia dei cugini, quinti.

Risultati Girone C: Roma (49 punti) e Palermo (46) già in fuga per i primi due posti. Per i giallorossi impegno casalingo contro il Crotone, mentre i rosanero dopo la finale raggiunta al Viareggio c’è l’impegno sul campo del Lanciano. Dal terzo al settimo posto c’è però grande battaglia per i posti che varranno i playoff. Lazio e Frosinone sono appaiate a quota 39 e giocheranno rispettivamente contro Ternana e Napoli, che a livello primavera quest’anno sta deludendo. A quota 37 ecco Empoli e Pescara: doppio impegno in trasferta per queste due squadre, rispettivamente contro Bari ed Ascoli, che è proprio la squadra che occupa il settimo posto a quota 35, dunque fra i marchigiani e il Pescara sarà un vero e proprio scontro diretto.

FINALE Juventus-Novara 1-0

Ore 15.00

Entella-Modena

FINALE Fiorentina-Genoa 1-0

FINALE Sampdoria-Livorno 2-1

Carpi-Torino

Sassuolo-Pro Vercelli

Trapani-Spezia

 

Juventus 53

Entella 48

Fiorentina 46

Torino 44

Sassuolo 42

Sampdoria 41

Genoa 31

Spezia 27

Novara 24

Modena 22

Carpi 19

Pro Vercelli 16

Livorno 12

Trapani 9

Ore 15.00

Cesena-Cagliari

FINALE Milan-Brescia 4-0

FINALE Udinese-Como 3-1

FINALE Verona-Chievo 0-0

FINALE Vicenza-Atalanta 1-2

Perugia-Bologna

Salernitana-Inter

 

Milan 49

 Inter 48

Atalanta 48

Cagliari 42

Chievo 42

Verona 37

Bologna 29

Udinese 26

Cesena 25

Como 23

Brescia 22

Perugia 18

Vicenza, Salernitana 16

FINALE Roma-Crotone 7-0

Ore 15.00

Ascoli-Pescara

FINALE Avellino-Latina 0-0

FINALE Bari-Empoli 0-2

FINALE Napoli-Frosinone 2-0

FINALE Ternana-Lazio 3-4

Lanciano-Palermo

 

Roma 52

Palermo 46

Lazio 42

Empoli 40

Frosinone 39

Pescara 37

Ascoli 35

Crotone 31

Napoli 28

Lanciano 27

Bari 27

Ternana 23

Latina 20

Avellino 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori