PROBABILI FORMAZIONI / Pescara-Brescia: quote, i diffidati. Ultime notizie live (Serie B 38^giornata, oggi sabato 23 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Pescara-Brescia (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 23 aprile 2016 allo stadio Adriatico, valida per la 38^giornata

PescaraChievo
(INFOPHOTO)

Per Pescara-Brescia il tecnico abruzzese Oddo ha in diffida Benali, Fornasier e Pasquato; di questi solo Benali dovrebbe essere escluso dall’11 titolare. Nei lombardi maggiori problemi per il tecnico Boscaglia, che deve decidere se rischiare alcuni calciatori diffidati in un periodo decisivo per le sorti della squadra. Fra i diffidati ci sono Andrea Caracciolo, Salifu e Mazzitelli; in difesa rischia Lorenzo Venuti. 

Scopriamo quali sono stati fino ad ora i migliori della sfida Pescara-Brescia che si giocherà allo Stadio Adriatico. I migliori marcatori sono da una parte Gianluca Lapadula con 22, anche capocannoniere della categoria, e dall’altra Alexandre Geijo con 11. Lapadula è anche quello che tira di più tra gli abruzzesi con 3.9 conclusioni di media a partita, mentre tra le rondinelle primo è Leonardo Morosini con 3.2. Lucas Torreira è quello del Pescara che completa più passaggi con il 75.6% mentre nel Brescia troviamo Alessandro Martinelli con il 64.2%. Michele Fornasier è quello che recupera più palloni con una media di 18.7 mentre dall’altra parte c’è Jacopo Dall’Oglio con il 20.4%.

Si affrontano all’Adriatico il Pescara di Massimo Oddo e il Brescia di Roberto Boscaglia. Il Delfino è in questo momento quinto in classifica con 61 punti grazie a 18 vittorie, 7 pareggi e 12 sconfitte grazie a 57 gol fatti e 47 subiti. Dall’altra parte le rondinelle sono invece decime con 54 punti dopo 14 successi, 12 pari e 11 ko con 49 reti siglate e 53 incassate. C’è una netta supremazia della squadra di casa sul possesso palla che è 25’26” a 23’42”. Equilibrio invece sulle conclusioni che sono 13.5 a 13.3, in porta 5.4 a 5.3. La squadra abruzzese fa girare più la palla con 590.3 palle giocate a 529.8, con una percentuale di scambi completati pari al 64.7% a 59%. La supremazia territoriale invece è 10’40” a 9’39”.

Sfida playoff quella in programma sabato 23 aprile 2016 alle ore 15:00. Sul prato dello stadio Adriatico il Pescara affronta il Brescia alla ricerca della quarta vittoria consecutiva: le ultime tre lo hanno riportato in piena zona playoff e precisamente al quinto posto, con 61 punti. Il Brescia invece è fuori dalle prime otto in classifica ma nel turno infrasettimanale ha ritrovato il successo, battendo l’Entella per 2-0 ed interrompendo così un’astinenza di cinque giornate. 54 i punti in classifica delle Rondinelle che si trova a sole 3 lunghezze dall’ottava posizione. Vediamo di seguito le probabili formazioni di Pescara-Brescia e le quote per il pronostico della partita. 

SNAI favorisce il Pescara che in questo campionato ha ceduto solamente una volta il fattore campo: il segno 1 per il successo casalingo degli abruzzesi è quotato 1,85, contro la quota di 4,50 attribuita al segno 2 per la vittoria esterna del Brescia. Il segno X per l’eventuale pareggio tra le due formazioni corrisponde invece a quota 3,40. Opzione Under valutata 1,80, Over 1,90, Goal 1,73 e NoGoal a quota 2.

Il portiere Aresti, il terzino Mazzotta e l’attaccante Caprari sono tornati in gruppo e quindi a disposizione per la partita contro il Brescia. Tra i pali dovrebbe comunque rimanere Fiorillo, mentre Mazzotta è favorito per giocare a sinistra nella difesa a quattro, completata dai centrali Farnasier e Mandragora e dal Vitturini sulla destra.

A centrocampo Verre, Torreria e Memushaj che torna dopo il turno di squalifica. Davanti Verde e Caprari a sostegno di Lapadula. Ancora squalificato l’ex Benali. Pescara che indosserà una speciale maglia bianca con banda azzurra nella parte sinistra, per celebrare gli ottant’anni della società.

Solito 4-2-3-1 per il Brescia di Roberto Boscaglia, che recupera il difensore centrale Antonio Caracciolo: la coppia arretrata vedrà all’opera anche Calabresi, mentre i terzini saranno Venuti a destra e il senegalese Racine Coly dalla parte opposta.

Centrocampo: noie muscolari per Martinelli, per prendere il posto dello svizzero sono in lizza il ghanese Salifu e Dall’Oglio, mentre l’altra casella sarà occupata come di consueto da Mazzitelli. Ballottaggio anche nella batteria di trequartisti: Morosini favorito su Alex Geijo, sulle fasce invece fissi Kupisz ed Embalo. Davanti Andrea Caracciolo.

Pescara (4-3-2-1): 1 Fiorillo; 26 Vitturini, 6 Fornasier, 21 Mandragora, 14 Mazzotta; 40 Verre, 34 Torreira, 8 Memushaj; 7 Verde, 10 Caprari; 10 Lapadula

Allenatore: Massimo Oddo

Squalificati: Benali

Diffidati: Fornasier, Benali, Pasquato

Indisponibili: A.Coda, Campagnaro, A.Crescenzi, Cocco

Brescia (4-2-3-1): 15 Minelli; 2 Venuti, 3 Ant.Caracciolo, 40 Calabresi, 4 R.Coly; 17 Salifu, 8 Mazzitelli; 30 Kupisz, 23 L.Morosini, 11 Embalo; 9 And.Caracciolo

Allenatore: Roberto Boscaglia

Squalificati: nessuno

Diffidati: Calabresi, Venuti, Salifu, L.Morosini, And.Caracciolo

Indisponibili: nessuno

 

 

Arbitro: Juan Luca Sacchi (sezione di Macerata)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori