Diretta/ Cosenza-Foggia, risultato finale (1-0) streaming video Sportube: Decide La Mantia (Lega Pro girone C, oggi 24 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Cosenza-Foggia: streaming video Sportube.tv, quote, risultato live della partita che si gioca allo stadio San Vito, valida per la trentaduesima giornata del girone C di Lega Pro

Cosenza_fumogeni
(dall'account ufficiale facebook.com/ilcosenzacalcio)

E’ iniziato il match tra Cosenza e Foggia, uno scontro al vertice che si preannuncia più incerto che mai. Roselli opta per il modulo 4-4-2 con la coppia di attaccanti costituita da La Mantia e Parigi, mentre mister De Zerbi. Opta per il tridente composto da Quinto, Lauriola e Lanzetta, con la coppia di centrocampisti Vacca e Di Chiara che avranno il compito di dirigere l’orchestra. COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, Ciancio; Statella, Caccetta, Arrigoni, Fiordilino; Arrighini, Cavallaro. A disp.: Saracco, Pinna, Di Nunzio, Di Somma, Minardi, Criaco, Ventre, Parigi, La Mantia. All.: Roselli FOGGIA (3-4-3): Micale; Gigliotti, Coletti, Loiacono; Angelo, Agnelli, Vacca, Di Chiara; Sainz-Maza, Iemmello, Sarno. A disp.: De Gennaro, Riverola, Gerbo, Arcidiacono, Chiricò, Floriano, Quinto, Lauriola, Lanzetta. All.: De Zerbi 

, allo stadio San Vito, sarà diretta dallarbitro Andrea Tardino della sezione di Milano; si gioca alle ore 15 di domenica per la trentaduesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016. E il match clou della giornata: il Cosenza occupa la quinta posizione in classifica con 53 punti, il Foggia è secondo. Dunque, ci si gioca molto in chiave playoff: il Cosenza non può più rientrare nella corsa alla promozione diretta e, deve ancora scalare una posizione se vuole giocare gli spareggi. Vincendo oggi arriverebbe a -3 dai pugliesi, e poi potrebbe ricevere un ulteriore regalo da Casertana e Lecce; viceversa, il Foggia potrebbe fare un ulteriore passo verso il primo posto, mettendo ulteriore pressione al Benevento, e certificherebbe – nella peggiore delle ipotesi – la sua partecipazione ai playoff. 

Due delle squadre migliori del girone si sfidano oggi; sono anche le ultime due vincitrici della Coppa Italia Lega Pro, visto che il Foggia pochi giorni fa è succeduto al Cosenza nellalbo doro del torneo. Un Cosenza che in campionato ha fatto meglio di un anno fa: ancora guidato da Giorgio Roselli, in casa ha avuto un ottimo rendimento fatto di 9 vittorie e 5 pareggi, con lunica sconfitta arrivata il 26 marzo scorso contro il Lecce.

Una sconfitta però sanguinosa, un 3-4 che chiaramente ha modificato la situazione di classifica; da allora però i calabresi hanno mostrato di essersi ripresi, vincendo a Monopoli e fermando la capolista Benevento sul pareggio. Un altro pari, quello contro il Melfi, di sicuro non è stato il risultato sperato ma se non altro ha consentito al Cosenza di muovere ancora la classifica.

Il Foggia ha giocato a tratti il calcio migliore della Lega Pro: ha segnato 54 gol e ha messo in mostra uno strepitoso Pietro Iemmello, capace 28 gol in 34 partite (20 reti in campionato).

Non dovesse centrare la prima posizione, pagherà un brutto inizio (un punto in tre partite) e soprattutto la flessione di febbraio e metà marzo, quando in cinque partite ha ottenuto solo 4 punti, perdendo nettamente il derby contro lAndria e avendo anche uno scontro con i tifosi (per modo di dire, vista laggressione al pullman della squadra).

Da allora però il Foggia non ha più sbagliato un colpo: non solo ha portato a casa la Coppa Italia segnando 14 gol nelle ultime tre partite, ma ha anche vinto cinque gare consecutive in campionato, regolando tra le altre la Casertana e scavando quel solco che gli permette di difendere oggi la seconda posizione. Non solo Iemmello nella rosa dei pugliesi; Roberto De Zerbi è stato bravo a mettere insieme i pezzi e dotare la sua squadra di un gioco fluido e divertente, improntato sulla fase offensiva.

Al San Vito servirà però il miglior Foggia per prendersi i tre punti e continuare a sperare nel sorpasso al Benevento; il Cosenza vuole i playoff e non ha alcuna intenzione di mollare, dunque sarà una partita vera e chi la vincerà avrà fatto un bel passo avanti verso il raggiungimento del suo obiettivo.

Non ci resta quindi che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire oggi pomeriggio: Cosenza-Foggia, partita valida per la trentaduesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere sulla partita del girone C di Lega Pro (32^ giornata): ci dicono che la vittoria del Cosenza (segno 1) vale 2,75, il pareggio (segno X) vale 3,25 mentre la vittoria del Foggia (segno 2) vi permetterà di guadagnare 2,40 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. 

Non è prevista la diretta tv di Cosenza-Foggia. Tuttavia, come per tutte le partite di Lega Pro di questa stagione (anche di Coppa Italia), anche questa sarà disponibile su Sportube.tv, che in diretta streaming video trasmetterà la sfida dello stadio San Vito. Non mancate inoltre di consultare laccount Twitter ufficiale della Lega Pro – @LegaPro – per tutte le informazioni utili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori