Consigli Fantacalcio 2016 / Formazioni Serie A: focus i portieri. Ecco i giocatori da schierare (36^ giornata, oggi 30 aprile-1 maggio)

- La Redazione

Consigli Fantacalcio 2016, i giocatori da schierare nella formazioni di Serie A 2015-2016: per la 36^ giornata, ecco le scelte della nostra redazione a tutti i fanta-allenatori

benassi_kondogbia
Marco Benassi (sinistra), 21 anni, centrocampista del Torino (INFOPHOTO)

Uno sguardo ai possibili portieri da schierare oggi, per la 36^ giornata di Serie A. Naturalmente Gianluigi Buffon è una scelta che va da sè: il portiere della Juventus ha subito soltanto 3 gol nel girone di ritorno, mantenendo la porta inviolata in 13 delle 16 partite. Cresce benissimo Gigi Donnarumma, che di Buffon porta lo stesso nome: nella stagione infausta del Milan, certamente la nota più lieta e una grande sorpresa nel panorama del calcio italiano. Tra le sorprese, Alberto Pelagotti: per lui le partite in Serie A finora sono 4, i gol subiti 3 ma in generale le ottime prestazioni ci sono state e dunque l’estremo difensore dell’Empoli (oggi in casa contro il Bologna) può essere una scelta utile per la giornata di oggi, con la possibilità che nella prossima stagione trovi anche una maglia da titolare.

Andiamo a vedere quali giocatori sono squalificati per questa giornata, e dunque non potranno essere utilizzati dai fanta-allenatori. Brutta tegola per l’Udinese che non avrà a disposizione Duvan Zapata, il suo bomber stagionale; nessuno squalificato nel Torino, così come nella Fiorentina che gioca in casa di un Chievo privo di Nicolas Spolli. il Carpi cerca punti salvezza in casa della Juventus campione d’Italia, ma non potrà avvalersi di Lorenzo Lollo e Raffaele Bianco; Giancarlo Gonzalez, leader difensivo del Palermo, è squalificato per la partita contro la Sampdoria. Fuori due giocatori dell’Empoli per la sfida al Bologna: sono Leandro Paredes e Levan Mchedlidze, tra i felsinei salta la partita Luca Rossettini; in Milan-Frosinone seconda di tre giornate di squalifica per Raman Chibsah, in Sassuolo-Verona è Federico Peluso a dover assistere alla partita dalla tribuna. Nessuno squalificato in Lazio-Inter, mentre in Genoa-Roma assenza pesante quella di Miralem Pjanic; chiudiamo con Napoli-Atalanta, con gli orobici che devono rinunciare a Gabriel Paletta e Alejandro Gomez (per il Papu campionato finito, viste le tre giornate di squalifica).

Grande importanza ovviamente è rivestita dagli attaccanti, che portano tanti bonus in caso di gol. E dunque, nella classifica marcatori possiamo notare come Gonzalo Higuain abbia staccato tutti dall’alto dei suoi 30 gol (in 32 partite) e abbia ancora la possibilità di mettere le mani sul record di Gunnar Nordahl (35) per maggior numero di gol in un campionato a 20 squadre; al secondo posto Paulo Dybala (16) che ha fatto benissimo nel suo primo anno alla Juventus vincendo anche lo scudetto, quindi Carlos Bacca (15). Tutti loro hanno partite casalinghe piuttosto abbordabili: sono giocatori che, se si hanno in rosa, non si possono mai lasciare fuori; oggi in particolar modo. Al loro fianco segnaliamo altri due nomi, ovvero quelli di Alberto Gilardino (9 gol senza rigori) e Alvaro Morata (7): grande occasione anche per loro, lo spagnolo dovrebbe partire titolare nella gara intera contro il Carpi.

Due gli anticipi della 36^giornata di Serie A. Sabato 30 aprile 2016 scendono in campo Udinese e Torino alle ore 18: tra i giocatori fantacalcisticamente allettanti c’è sicuramente il centrocampista bianconero Bruno Fernandes, che dovrebbe partire titolare nella linea a cinque di mister De Canio; vale la pena dare una chance anche al brasiliano Ryder Matos, che dovrebbe rimpiazzare dal 1′ minuto lo squalificato Duvan Zapata. Anche per quanto riguarda il Torino segnaliamo un centrocampista e un attaccate, rispettivamente Marco Benassi e Josef Martinez. Il primo ha disputato un bel torneo impreziosito da 3 gol ed altrettanti assist, la sua tendenza ad accompagnare l’azione d’attacco lo rende un giocatore molto utile anche ai fantallenatori. La punta venezuelana invece è timbrato il tabellino solo una volta in questo campionato, sarà in ogni caso chiamato a farsi valere per dimostrare di meritarsi lo status di prima alternativa nell’attacco granata (glielo contende Maxi Lopez, sfavorito nel ballottaggio per partire titolare a Udine). Passando a Chievo-Fiorentina un buon consiglio sembra il ‘Pata’ Lucas Castro, autore finora di 3 gol: potrà far male inserendosi tra le linee viola, ricordiamo però che si tratta anche di un lottatore e quindi di un giocatore a rischio cartellino (finora ha ricevuto 9 gialli). Tra i viola consigliamo di scommettere sullo spagnolo Cristian Tello, la cui velocità potrebbe impensierire non poco avversari come Hetemaj e Gobbi. 

Uno sguardo ai possibili portieri da schierare oggi, per la 36^ giornata di Serie A. Naturalmente Gianluigi Buffon è una scelta che va da sè: il portiere della Juventus ha subito soltanto 3 gol nel girone di ritorno, mantenendo la porta inviolata in 13 delle 16 partite. Cresce benissimo Gigi Donnarumma, che di Buffon porta lo stesso nome: nella stagione infausta del Milan, certamente la nota più lieta e una grande sorpresa nel panorama del calcio italiano. Tra le sorprese, Alberto Pelagotti: per lui le partite in Serie A finora sono 4, i gol subiti 3 ma in generale le ottime prestazioni ci sono state e dunque l’estremo difensore dell’Empoli (oggi in casa contro il Bologna) può essere una scelta utile per la giornata di oggi, con la possibilità che nella prossima stagione trovi anche una maglia da titolare.

Grande importanza ovviamente è rivestita dagli attaccanti, che portano tanti bonus in caso di gol. E dunque, nella classifica marcatori possiamo notare come Gonzalo Higuain abbia staccato tutti dall’alto dei suoi 30 gol (in 32 partite) e abbia ancora la possibilità di mettere le mani sul record di Gunnar Nordahl (35) per maggior numero di gol in un campionato a 20 squadre; al secondo posto Paulo Dybala (16) che ha fatto benissimo nel suo primo anno alla Juventus vincendo anche lo scudetto, quindi Carlos Bacca (15). Tutti loro hanno partite casalinghe piuttosto abbordabili: sono giocatori che, se si hanno in rosa, non si possono mai lasciare fuori; oggi in particolar modo. Al loro fianco segnaliamo altri due nomi, ovvero quelli di Alberto Gilardino (9 gol senza rigori) e Alvaro Morata (7): grande occasione anche per loro, lo spagnolo dovrebbe partire titolare nella gara intera contro il Carpi.

Andiamo a vedere quali giocatori sono squalificati per questa giornata, e dunque non potranno essere utilizzati dai fanta-allenatori. Brutta tegola per l’Udinese che non avrà a disposizione Duvan Zapata, il suo bomber stagionale; nessuno squalificato nel Torino, così come nella Fiorentina che gioca in casa di un Chievo privo di Nicolas Spolli. il Carpi cerca punti salvezza in casa della Juventus campione d’Italia, ma non potrà avvalersi di Lorenzo Lollo e Raffaele Bianco; Giancarlo Gonzalez, leader difensivo del Palermo, è squalificato per la partita contro la Sampdoria. Fuori due giocatori dell’Empoli per la sfida al Bologna: sono Leandro Paredes e Levan Mchedlidze, tra i felsinei salta la partita Luca Rossettini; in Milan-Frosinone seconda di tre giornate di squalifica per Raman Chibsah, in Sassuolo-Verona è Federico Peluso a dover assistere alla partita dalla tribuna. Nessuno squalificato in Lazio-Inter, mentre in Genoa-Roma assenza pesante quella di Miralem Pjanic; chiudiamo con Napoli-Atalanta, con gli orobici che devono rinunciare a Gabriel Paletta e Alejandro Gomez (per il Papu campionato finito, viste le tre giornate di squalifica).

Nuovo appuntamento con le scelte di tutti i fanta-allenatori che in questo fine settimana, per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A, dovranno schierare la loro formazione. Andiamo per gradi dunque, e presentiamo una a una tutte le partite di questo turno. 

Partita senza troppi interessi di classifica, ma in ogni caso con giocatori interessanti in campo; Cyril Thereau è sempre un buon affare per tutti i fanta-allenatori, particolarmente in forma Sylvain Widmer sulla fascia destra. Nel Torino suggeriamo Afriye Acquah e la sua intensità, occhio anche ai gol di Andrea Belotti mentre Bruno Peres sta vivendo un bel momento. 

Albano Bizzarri si è sempre rivelato ottimo portiere; nel Chievo consigliamo lui e il centrocampista Lucas Castro, uno che sa anche inserirsi in zona gol. Per la Fiorentina, Federico Bernardeschi segna poco ma garantisce sempre prestazioni di spessore; quasi una certezza Josip Ilicic, Nikola Kalinic si è sbloccato domenica e garantisce sempre prestazioni di grande sacrificio. 

Il nome numero 1 è senza ombra di dubbio Alvaro Morata, attaccante che ha quasi pareggiato il numero di gol dello scorso campionato (7, contro gli 8 del 2015-2016). Gigi Buffon per la porta ovviamente, ma anche lo straripante Paul Pogba; difficile indicare un giocatore nel Carpi, ma Lorenzo Pasciuti può garantire assist e corse sulla corsia di competenza (allo stesso modo Antonio Di Gaudio dall’altra parte).

Punti necessari per il Palermo, e allora Alberto Gilardino può garantire i gol della salvezza; occhio anche a Edoardo Goldaniga, due reti in questa stagione. Dall’altra parte è in ottima forma il regista Fernando, mentre Roberto Soriano non segna da tempo e questa potrebbe essere la giornata giusta per ritrovare la via del gol. 

La partita conta poco per la classifica; Alberto Pelagotti nelle partite che ha giocato ha garantito un ottimo rendimento e dunque riprova oggi a tenere la porta inviolata. Anche Massimo Maccarone è una buona opzione, 12 gol in campionato, mentre Daniele Croce porta in genere buoni voti. In casa Bologna guardiamo in particolare alla fascia sinistra con Adam Masina; il regista Amadou Diawara, che ha giocato un grande campionato, ed Emanuele Giaccherini sempre pericoloso nell’area avversaria. 

Scommettiamo sulla voglia di Carlos Bacca di aumentare il suo bottino di reti (per ora sono 15) e, in assenza di Bonaventura, sulla qualità di Keisuke Honda che ha giocato una stagione positiva, sicuramente migliore di quella passata. Per la porta, Gigi Donnarumma sta diventando sempre più una certezza con il passare del tempo. Nel Frosinone l’esperienza di Alessandro Frara può fare la differenza (anche in zona gol), per le reti comunque bisogna rivolgersi a Daniel Ciofani.

Il Sassuolo vuole l’Europa e avrà più motivazioni; trovato il primo gol in Serie A, Marcello Trotta oggi va alla ricerca del bis ed è dunque un giocatore consigliato. Attenzione anche a Lorenzo Pellegrini, i cui inserimenti dalla mediana possono essere importanti; per il Verona, cui rimane solo l’orgoglio, c’è Juanito Gomez che è stato al di sotto dei suoi standard e oggi proverà se non altro ad andare in gol.

Per il posticipo serale una grande classica; nella Lazio, Miroslav Klose va a caccia degli ultimi gol con la maglia biancoceleste e questa può essere la sua partita. Ogenyi Onazi è tornato un centrocampista di valore con Simone Inzaghi, e può garantire una partita sopra le righe; nell’Inter ovviamente suggeriamo Mauro Icardi (anche perchè non ha segnato nella partita precedente) e magari anche Joao Miranda e Jeison Murillo, entrambi con ottimi tempi di inserimento sui calci piazzati. 

A Marassi scegliamo gli attaccanti: Leonardo Pavoletti, 11 gol, corre anche per una convocazione agli Europei ancora possibile e vuole regalare un’altra vittoria di prestigio al suo Genoa. Diego Perotti è il grande ex, ed è anche uno dei giocatori più in forma tra i giallorossi; non segnerà tantissimo, ma le prestazioni non mancano mai. Tra gli altri, occhio a Cristian Ansaldi e Lucas Digne che garantiscono corsa e qualità sulle corsie laterali.

Gonzalo Higuain vuole superare quota 30 gol in campionato: giornata giusta per farlo. Da consigliare anche José Callejon, che non fa mai mancare prestazioni di sacrificio e si è anche fatto notare nell’area avversaria (6 gol). Nell’Atalanta, Marco D’Alessandro prende il posto del Papu Gomez e ha tanta voglia di mettersi in mostra, ma chi in questo momento sta facendo la differenza è Marco Borriello, autore dei gol che hanno garantito la salvezza agli orobici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori